28
maggio

E’ MORTO GIORGIO ALBERTAZZI, SIGNORE DEL TEATRO… E DELLA TV

Giorgio Albertazzi

Si è chiuso il sipario sulla vita di uno dei più grandi protagonisti del teatro italiano. E’ morto quest’oggi a 92 anni l’attore e regista Giorgio Albertazzi. Nato a Fiesole nel 1923, a vent’anni aderisce alla Repubblica di Salò. Dopo la sconfitta della R.S.I. nel 1945 viene arrestato per aver comandato un plotone di esecuzione e per collaborazionismo e trascorre due anni in carcere e viene poi liberato nel 1947 a seguito dell’amnistia varata da Togliatti. Dopo la laurea in architettura inizia a dedicarsi alla recitazione e al Teatro. Un’intera vita passata a calcare le tavole del palcoscenico con centinaia di rappresentazioni. Dopo aver debuttato sul palcoscenico nel 1949 in Troilo e Cressida di Shakespeare, con la regia di Luchino Visconti, al Maggio Musicale Fiorentino, Albertazzi ha recitato per più di mezzo secolo. Nella sua lunga carriera è stato inoltre protagonista di diversi film e numerose produzioni televisive.

Giorgio Albertazzi in Tv

Il debutto televisivo avviene la sera di venerdì 12 marzo 1954 con la rappresentazione di Delitto e castigo, prima di diverse rappresentazioni teatrali riprese per il piccolo schermo. Nel 1957 è la voce fuori campo dello sceneggiato Piccolo mondo antico. Nel 1959 è stato sceneggiatore e attore protagonista de L’idiota, mentre nel 1965 recita in Vita di Dante, regia di Vittorio Cottafavi, sceneggiato in 3 puntate in onda dal 12 al 19 dicembre sul primo canale di Stato. Con lo stesso Cottafavi recita nel film tv Don Giovanni del 1967, e La folie Almayer del 1973. Nel 1969 è regista e protagonista dello sceneggiato Jekyll, mentre nel 1974 ha recitato in Philo Vance, miniserie televisiva, diretta da Marco Leto.

Negli anni più recenti prese parte al fianco di Virna Lisi alla sfortunata soap di prima serata Passioni, diretta da Fabrizio Costa nel 1993 per Canale5, e al film La Rivale di Alain Nahum (1999). Del 2000 l’amichevole partecipazione a La casa delle beffe, miniserie di Pier Francesco Pingitore, mentre nel 2014 lo abbiamo visto negli insoliti panni di ballerino in Ballando con le stelle. L’avventura nello show di Milly Carlucci, al fianco della maestra di danza Elena Coniglio, dura però solo due puntate.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Milly Carlucci
MILLY CARLUCCI A DM: ALBERTAZZI MI HA DATO L’ENORME MISSIONE DI RACCONTARLO. IL SABATO SERA? È SEMPRE UNA GUERRA MONDIALE.


DM Live 24 27 Gennaio 2012
DM LIVE24: 27 GENNAIO 2012. E’ MORTO LINO PROCACCI, 6 APPARTAMENTI (VALORE 5 MLN EURO) PIGNORATI A LAURENTI, STEFANIA SANDRELLI BALLERINA PER UNA NOTTE, BAR REFAELI DA CHIAMBRETTI, CUCCARINI VS VENIER AD ATTENTI A QUEI DUE, UNO MATTINA A SANREMO


Gastone Moschin
E’ morto Gastone Moschin


Gero Caldarelli
E’ morto Gero Caldarelli, il mimo che animava il Gabibbo

2 Commenti dei lettori »

1. ciak ha scritto:

28 maggio 2016 alle 13:31

UN SIGNOR PROFESSIONISTA E ARTISTA



2. Mimma ha scritto:

28 maggio 2016 alle 19:01

Riposi in pace, grande attore e grande uomo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.