26
maggio

PROGRAMMI TV DI STASERA, GIOVEDÌ 26 MAGGIO 2016. SILVIO BERLUSCONI OSPITE DI VIRUS

Nicola Porro e Silvio Berlusconi

Rai1, ore 21.20: Non dirlo al mio capo – Quinta Puntata - 1^Tv

Fiction di Giulio Manfredonia del 2015, con Vanessa Incontrada, Lino Guanciale. Fidarsi…è bene?: Enrico assiste ad un litigio tra Fabrizio e il padre e decide di aiutarlo. Per ottenere ciò che vuole, però, Fabrizio è costretto a rivelare dei segreti che non aveva condiviso neanche con Lisa e che mettono a dura prova il loro rapporto. Intanto Mia dà una possibilità al ragazzo conosciuto in piscina, Giacomo, non senza suscitare qualche reazione in Romeo. E anche Jacopo e Claudia non sembrano voler condividere con nessuno il loro essersi messi insieme. La forza della debolezza: In studio arriva un uomo disperato: l’ex moglie ha deciso di dividere tutti i loro averi letteralmente a metà: mezzo divano, mezzo orologio, mezzo tavolo e così via. Lisa non può immaginare chi si nasconda dietro questa follia né quanto il suo capo sia vicino a scoprire la verità su di lei e sull’esistenza dei suoi figli… Quell’uomo è Rocco, l’ex marito di Perla. Tra i due ci sarà uno scontro che alla fine rivelerà la verità sulla fine di quel matrimonio e riaprirà la possibilità per un nuovo tentativo di unione. Nel frattempo arrivano allo studio anche i genitori di Jacopo, ai quali il figlio ha raccontato “qualche” piccola bugia, facendo andare su tutte le furie la povera Claudia. Intanto Mia non sa scegliere: Giacomo o Romeo?

Rai2, ore 21.15: Virus – Il contagio delle idee

Fisco, burocrazia e referendum al centro della nuova puntata di Virus-Il contagio delle idee, con Nicola Porro. Se ne parlerà con Silvio Berlusconi, Luigi Di Maio (M5s) e Pierluigi Battista, editorialista del Corriere della Sera. Con gli interventi del Fact-checking di Pagella Politica e la Social room di Greta Mauro per un occhio attento al parere del web. Tornano come di consueto gli Sgarbi di Virus, il punto di vista di Vittorio Sgarbi. “Corpo a corpo” su diffamazione ed errori giudiziari, prendendo spunto dal caso dell’infermiera di Piombino “liberata” dal Tribunale del riesame. Carlo Vanzina, regista, produttore e sceneggiatore, è il protagonista dell’intervista finale di Nicola Porro.

Rai3, ore 21.05: Ronin

Film di John Frankenheimer del 1999, con Robert De Niro, Jean Reno, Natascha Mc Helhone. Prodotto in Usa/GB/Francia. Durata: 120 minuti. Trama: Cinque uomini privi di contatti tra loro ed esperti in armi, spionaggio ed operazioni segrete, rimasti senza lavoro dopo il processo di distensione seguito alla fine della guerra fredda, si incontrano in un vecchio magazzino situato nel cuore di Parigi.

Canale5, ore 21.20: Bocelli and Zanetti Night

Dall’Air Open Theatre all’area Expo di Milano, Michelle Hunziker con Andrea Bocelli e Xavier Zanetti, conduce una serata di musica e sport alla quale parteciperanno grandi artisti internazionali e leggende del mondo del calcio.

Italia1, ore 21.10: Flight 616 – Terza Puntata

Dopo 1370 miglia di volo (più di 2205 chilometri) i ragazzi rimasti in gioco sono pronti a proseguire la loro avventura da Sydney ad Aukland. Con l’eliminazione della coppia formata da Moira e Francesco il gruppo di “Flight 616″ è ora composto da 12 passeggeri. All’ombra dei 328 metri della Sky Tower di Aukland, tra i geyser della spettacolare regione di Rotorua e gli sconfinati pascoli che caratterizzano il paese, i ragazzi dovranno sfidarsi per ottenere i biglietti che permetteranno a solo 10 di loro di continuare il viaggio verso la prossima misteriosa meta. Durante la tappa neozelandese assisteremo a una sorprendente sfida a colpi di Haka – la tradizionale danza di guerra maori -, a un durissimo scontro tra Paolo e Andrea – la prima vera lite all’interno del gruppo -, a un nuovo due di picche di Celeste nei confronti di Fede e, soprattutto, a un inaspettato cambio di coppia.

Rete4, ore 21.15: Giustizia Privata

Film di F. Gary Gray del 2009, con Jamie Foxx, Gerard Butler, Colm Meaney, Bruce Mc Gill. Prodotto in Usa. Durata: 109 minuti. Trama: Due criminali irrompono nell’appartamento di Clyde uccidendo la moglie e la figlia. La causa viene affidata a Nick: la condanna a morte e’ certa ma il pentito riceve una pena lieve, sconvolgendo Clyde. Dieci anni dopo, al momento dell’esecuzione della pena capitale, il condannato soffre terribilmente. E’ solo l’inizio della vendetta di Clyde il quale, anche dal carcere, continuera’ a colpire.

La7, ore 21.10: Eccezionale Veramente

Penultimo appuntamento con il talent di comici ed aspiranti comici che hanno la possibilità di arrivare al successo esibendosi davanti ad un caloroso pubblico e a una giuria speciale con Diego Abatantuono, Selvaggia Lucarelli e Paolo Ruffini. Conduce Gabriele Cirilli.

Tv8, ore 21.00: Resident Evil: Afterlife

Film di Russell Mulcahy del 2007, con Milla Jovovich, Ali Larter. Prodotto in GB/Germania/Usa. Durata: 97 minuti. Trama: Cinque anni sono ormai passati dalla diffusione del micidiale virus T, zombie ed esseri mostruosamente mutati impazzano per la terra mentre la temibile Umbrella Corporation è nascosta nel sottosuolo di Tokyo. La speranza però rimane, in Alice, che continua a combattere per distruggere i creatori del virus, e in Arcadia, una ormai mitica colonia di sopravvissuti. Dopo aver distrutto la base dell’Umbrella a Tokyo ed essere tornata umana grazie all’intodoto al virus T, Alice parte alla ricerca di Arcadia. Ma come spesso accade con i miti, quest’isola di salvezza non è quello che sembra e la lotta per la sopravvivenza contro gli spietati assassini dell’Umbrella Corporation non è ancora finita.

Nove, ore 21.10: Sangue del tuo Sangue

I dati parlano chiaro, in Italia la maggior parte dei delitti avviene in famiglia. Negli ultimi 8 anni è calato il numero totale di omicidi ma, al contrario, sono aumentati i delitti nel nucleo famigliare. Nel 2002 i crimini tra parenti erano la metà del totale (51,5%), nel 2008 sono saliti al 70%, a dimostrazione del fatto che la casa non è il posto più sicuro. Con una media di 1 vittima ogni due giorni, purtroppo in Italia la famiglia ammazza più della malavita. Sangue del tuo sangue è  lo scripted reality che racconta vicende realmente accadute attraverso ricostruzioni e interviste.

Iris, ore 21.00: Il Camorrista

Film di Giuseppe Tornatore del 1986, con Ben Gazzara, Laura Del Sol, Leo Gullotta, Franco Interlenghi. Prodotto in Italia. Durata: 170 minuti. Trama: Don Saverio un “ras” della camorra vesuviana, fa visita ad alcuni contadini e prende con sé un bambino, al quale mette una pistola nei pantaloni. I due vanno ad una fiera di paese, dove, nonostante la presenza della polizia, il bambino passa senza problemi. Superati i controlli, l’uomo prende la pistola ed uccide una persona, per poi riporre la pistola da dove l’aveva presa. Anni dopo, quel bambino ormai adulto viene condannato a trent’anni di carcere per omicidio, un giovane aveva osato palpeggiare sua sorella…

Le altre reti…

Rai4, ore 21.10: The Voice of Italy 4 – Talent Show - Replica

Rai5, ore 21.20: Don Giovanni - Musica

RaiMovie, ore 21.15: Notte prima degli esami – Oggi – Film

RaiPremium, ore 21.20: L’Ispettore Gently - Serie Tv

La5, ore 21.10: Tammy - Film - 1^Tv

Italia2, ore 21.10: Il Signore degli Anelli – Il ritorno del Re – Film

MediasetExtra, ore 21.30: Tu si que vales – Talent Show

TopCrime, ore 21.10: Forever – Prima Stagione – Serie Tv - 1^Tv Free

RealTime, ore 21.00: Jodie Marsh - Docu-Reality

Cielo, ore 21.00: Bravados - Film

Paramount Channel, ore 21.15: The Player – Serie Tv

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Biancaneve e il Cacciatore
Programmi TV di stasera, martedì 19 settembre 2017. Su Canale 5 Biancaneve e il Cacciatore


Riccardo Iacona
Programmi TV di stasera, lunedì 18 settembre 2017. Su Rai3 PresaDiretta


BULL
Programmi TV di stasera, domenica 17 settembre 2017


La Pazza Gioia
Programmi TV di stasera, venerdì 15 settembre 2017. Su Rai3 La Pazza Gioia

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.