18
maggio

PAPERISSIMA SPRINT: NIENTE MERCEDESZ, AL VIA LE REGISTRAZIONI CON MADDALENA CORVAGLIA

Maddalena Corvaglia - Foto di Osvaldo Salmeri

Niente da fare per Mercedesz Henger, data dal settimanale Chi come probabile nuovo volto di Paperissima Sprint per l’estate 2016: sarà invece l’ex velina Maddalena Corvaglia, assieme a Vittorio Brumotti e all’immancabile Gabibbo a condurre lo storico programma dell’access prime time di Canale 5. Un ritorno a casa per la bionda pugliese classe 1980, lanciata da Ricci come velina di Striscia la Notizia nel 1999 (assieme ad Elisabetta Canalis formò una delle coppie di veline più amate).

Se lo scorso anno toccò all’attrice comica Valeria Graci e ad Alessia Reato, poi naufragata sull’Isola dei Famosi, questa volta sarà Maddalena Corvaglia ad affiancare il Gabibbo e Vittorio Brumotti (confermato). Sorrisi.com ha pubblicato alcune fotografie che ritraggono la Corvaglia e Brumotti travestiti da pellerossa e da uomini primitivi, coinvolti da circa due settimane nelle registrazioni della trasmissione. La data della partenza di Paperissima Sprint è fissata per il 13 giugno (Striscia la Notizia quindi andrà in onda fino all’11).

Recentemente abbiamo visto Maddalena Corvaglia come caposquadra degli Integratori nella settima fortunata edizione di Ciao Darwin. Moglie da cinque anni di Steff Burns, chitarrista di Vasco Rossi, Maddalena Corvaglia è da tempo appassionata di benessere e sport estremi: ha un sito internet personale dove pubblica consigli su – ad esempio – paracadutismo, yoga e poledance. Affiancherà allora Vittorio Brumotti in qualche numero spericolato?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Paperissima Sprint Corvaglia e Brumotti
Paperissima Sprint Estate torna con Corvaglia e Brumotti. Nessun programma tv per scegliere le nuove veline


paperissima sprint - brumotti e corvaglia
PAPERISSIMA SPRINT 2016: SU CANALE 5 LA NUOVA EDIZIONE DALLA SICILIA CON MADDALENA CORVAGLIA, VITTORIO BRUMOTTI E IL GABIBBO


antonella_clerici
DONNE E LAVORO: LA DISCRIMINAZIONE COLPISCE ANCHE LE MAMME VIP?


le regole del delitto perfetto gay
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (4-10/07/2016). PROMOSSI COSE NOSTRE E RDS ACADEMY, BOCCIATI CORVAGLIA E LA CENSURA A LE REGOLE DEL DELITTO PERFETTO

5 Commenti dei lettori »

1. XxdanyxX ha scritto:

18 maggio 2016 alle 18:53

la trovo perfetta, talvolta risulta un po rigida, ma credo se la caverà egregiamente…
io me la ricordo come unico volto di Agon Channel che ha saputo rendere piacevole 20 minuti di un programma Trash come Bodyguard :D



2. valentina ha scritto:

18 maggio 2016 alle 19:40

“condurre” paperissima sprint a 36 anni dopo quasi 20 anni di carriera in tv non mi pare proprio il massimo per lei…



3. paky94 ha scritto:

18 maggio 2016 alle 19:43

Ottima scelta, ma avrei preferito vedere “Identity” su Canale5



4. Luca ha scritto:

19 maggio 2016 alle 01:56

Valentina, lo penso anche io, e pensavo di rivedere una come la Reato che sta muovendo i primi passi…ma la tv questo offre. Lei ha una carriera ricca – vedere Wikipedia – ha partecipato ai programmi più importanti del piccolo schermo, ha fatto anche radio ed è una buona conduttrice.

In tv purtroppo ci sono sempre i soliti volti e i soliti programmi…per i ” giovani ” come lei non c’è spazio. Inoltre alla chiamata di chi le ha dato tutto, cioè Ricci, non poteva certo dire di no…sempre meglio del flop di Agon Channel o di fare solo la concorrente/ospite in programmi altrui.

Piuttosto Canale 5 dovrebbe sperimentare (magari sempre con Ricci) un nuovo access estivo (o trovare il coraggio di riproporre cult come Cultura Moderna) …facciamo riposare le papere, che da anni non vanno nemmeno più in onda in prime time…



5. IvY ha scritto:

19 maggio 2016 alle 21:14

Meglio lei di Mercedez.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.