13
maggio

FLIGHT 616: UN PECHINO EXPRESS CON SCARSO APPEAL

Flight 616 - Paola Barale e gli eliminati

Ci avevamo quasi creduto, ma sono bastati i primi dieci minuti di trasmissione per convincerci: Flight 616, il nuovo adventure dating show di Italia 1 che ieri sera ha fatto il suo debutto (clicca qui per gli ascolti) è davvero troppo simile a Pechino Express. Stessa idea di base, stesse location, stesse tipologie di prove, stesso stile narrativo e, manco a dirlo, stessa casa di produzione. Non basta, almeno per ora, l’aggiunta della componente amorosa a differenziare il programma: le dinamiche di coppia tra sconosciuti sono risultate tutt’altro che intriganti, arrivando a volte a provocare discussioni che, ancora una volta, richiamavano i litigi interni alle coppie di Pechino. Con la sola differenza che non facevano ridere.

Per non parlare degli insetti da mangiare per poter continuare il cammino verso la meta, o di pittoreschi personaggi locali da convincere con frasi imparate a memoria e ripetute nella loro lingua. Ma non è finita qui: ci sono le clip di presentazione dei concorrenti che sono praticamente identiche a quelle del Grande Fratello, ci sono i momenti verità tra i ragazzi con i sottotitoli alla Uomini e Donne, le uscite in discoteca tutti insieme come in Jersey Shore, e le catene di salvataggio tra concorrenti che abbiamo già visto all’Isola dei Famosi. Un bel minestrone e con buone intenzioni, ma che almeno in questa prima puntata ha confermato le iniziali perplessità.

E che dire di Paola Barale, tornata alla conduzione dopo anni di digiuno? (Clicca qui per la nostra intervista) Il mestiere ce l’ha, e questo è fuori dubbio. Complice forse il poco appeal dei concorrenti, è risultata lei la vera protagonista della serata, autoironica e a tratti simpaticamente provolona: “Se fai l’amore come suoni il gong…”, ha detto a un ragazzo al termine di una prova. “Se fai l’amore come corri…” ha rilanciato a un altro concorrente durante la sfida finale tutta orgogliosa della sua ciocca tinta di rosa, forse l’unica verità novità portata da questo Flight 616. Un solo appunto: i momenti-confessionale in stile videochiamata di Skype li avremmo evitati.

Gli eliminati della prima puntata, per la cronaca, sono stati Marika Gambuzza e Jury Di Mauro. I due ragazzi si sono dovuti scontrare nella sfida finale contro Falco e Moira, ma hanno perso la prova: insieme dovevano costruire una piramide di frutta, evitando che le scimmiette del tempio Lopburi di Bangkok la mangiassero. Dovranno quindi tornare in Italia, e abbandonare le speranze di partire per la destinazione protagonista della prossima puntata: l’Australia.

La nostra speranza invece è che i 14 ragazzi rimasti in gara inizino a conoscersi in maniera più approfondita, e riescano in questo modo a dare al programma quel pizzico di pepe che ieri sera è mancato. Per il momento Flight 616 è rimandato, con (molta) riserva, a settimana prossima.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Serra Ylmaz
Celebrity MasterChef: nella prima puntata tre eliminati e tante prove… ammazza vip


Il Bello delle Donne... Alcuni anni dopo
IL BELLO DELLE DONNE: ALCUNI ANNI DOPO… IL TONFO


GF VIP - Alfonso Signorini e Ilary Blasi - puntata 1
GRANDE FRATELLO VIP: IL CAST C’E E FUNZIONA


Top Chef Italia - Maria e Jacopo
TOP CHEF ITALIA: IL MASTERCHEF SEMPLIFICATO DEI BIG CHE HA IL SAPORE DELLA COPIA

1 Commento dei lettori »

1. Anna ha scritto:

14 maggio 2016 alle 13:09

A me è piaciuto molto e non vedo l’ora di vedere la nuova puntata.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.