12
maggio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV, SPECIALE ISOLA DEI FAMOSI.

Isola dei Famosi - Finale

Promossi

10 a Giacobbe Fragomeni. In pochi all’inizio avrebbero scommesso sul “gigante buono” dell’Isola dei Famosi. E, invece, Giacobbe ha vinto dopo un percorso da vero naufrago che è iniziato nella ben più dura Isla Desnuda. Il pubblico avrà apprezzato la sua forza interiore e l’equilibrio raggiunto dopo varie sofferenze personali.

9 a Paola Caruso. Vivere con lei 24 ore su 24 non sarà stato facile, visto il carattere “peperino”; tuttavia l’ottimismo, l’allegria e il fare svampito le hanno permesso di salire in cima alle preferenze del pubblico.

8 a Alvin. Quest’anno si è mostrato più sicuro, peccando talvolta di presunzione, ma è ugualmente promosso. Alvin ha assolto pienamente il compito per il quale è stato chiamato. Se poi si fa un confronto con alcuni inviati del passato, le sue performance diventano quasi encomiabili.

7 a Jonas Berami. Favorito della vigilia, grazie alle sue esperienze lavorative pregresse, lo spagnolo è lo “sconfitto” della finale dell’Isola dei Famosi. Abile stratega, ha scelto di non svelarsi completamente al pubblico cercando di essere il più mite possibile, salvo poi sbottare.

6 a Simona Ventura. Si è messa davvero in gioco ma ha pagato una pessima strategia, frutto della presunzione di chi sa o pensa di sapere tutto, e quando ha cercato di correggere il tiro ormai era troppo tardi. Si è riscattata alla grande con il ritorno in studio. Tutto ciò a fronte di una produzione che, in alcuni casi, l’ha bistrattata: sarebbe stato sbagliato usare accortezze, ma altrettanto errato è stato il malcelato accanimento verso colei che era la protagonista assoluta delle vicende di Cayo Paloma. Mediaset considererà “espiate” le sue colpe al punto da assegnarle nuovi e importanti prime time? Del resto, lei ha bisogno del Grande Fratello e il Grande Fratello ha bisogno di lei.

Bocciati

5 all’Isola dei Famosi 11. Gli ascolti, calati rispetto allo scorso anno, rispecchiano un’edizione che sulla carta poteva essere una bomba (vista la presenza di Simona Ventura) ma che alla fine si è trascinata avanti senza troppo clamore e con qualche sbadiglio. Inadeguata buona parte del cast, eccessivo il numero di naufraghi, sbagliate le prove, l’inserimento di Isla Desnuda e anche alcune scalette. E’ Magnolia che è cambiata o è Mediaset che ha peggiorato il formato rispetto alla Rai?

4 ad Alessia Marcuzzi. Quest’anno, forse più criticata del solito, la bionda conduttrice ha perso le staffe sui social senza mostrare un briciolo di sacrosanta autocritica. Perchè è vero che riesce a rimanere pulita anche nel torbido di un reality, è vero che la sua figura non infastidisce ed è simpatica di natura, ma per un reality come L’Isola e il moribondo Grande Fratello di oggi c’è bisogno di un approccio più cinico ed energico.

3 a Gracia De Torres. E’ la responsabile della nomination di Simona Ventura, è arrivata in finale, ma di lei ricorderemo (forse) soltanto il lato B che sembra (?) rifatto.

3 al meccanismo di televoto dell’Isola dei Famosi. Occorre rimodulare il numero massimo di voti di ciascun utente perchè, in aggiunta alla gratuità, amplifica il potere dei fan club.

2 al daytime dell’Isola. Frammentato e caotico.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


RISCHIATUTTO - SECONDA SERATA - FABIO FAZIO
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (18-24/04/2016). PROMOSSI ILENIA PASTORELLI E BALLANDO, BOCCIATE LE CONTRADDIZIONI DI CAMPO DALL’ORTO


Simona Ventura pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (7-13/3/2016). PROMOSSI POOH E PEQUENOS GIGANTES, BOCCIATA L’ISOLA DEI FAMOSI


pif caro marziano
Pagelle TV della Settimana (29/05-4/06/2017). Promossi One Love Manchester e Caro Marziano. Bocciati Cristina Parodi e Detto Fatto Curvy Top Model


FLAVIO INSINNA 2
Pagelle TV della Settimana (22-28/05/2017). Promosso Andreas Muller. Bocciati Fabiano e Insinna

16 Commenti dei lettori »

1. RoXy ha scritto:

12 maggio 2016 alle 13:54

N.P. (non pervenuto) a Giacobbe Fragomeni: non ha mai preso posizione, non si è mai messo in gioco, non ha mai vinto una prova leader. Scarsamente protagonista durante il prime time del lunedì, completamente assente nel daytime. Resta un mistero la sua vittoria.

0 (zero) a Simona Ventura: ha saputo solo collezionare brutte figure, rendendosi antipatica oltre ogni aspettativa.

2 ad Alessa Marcuzzi: inadatta alla conduzione, sguaiata, sgradevole nell’aspetto fisico, pessima nella scelta degli abiti.

6 a Jonas Berami: bruttino ma onesto, gli ultimi giorni si è fatto prendere dall’euforia di una possibile vittoria ed è caduto nella trappola di Paola Caruso agreddendola verbalmente.

7 a Paola Caruso: dal carattere discutibile, indubbiamente “attrice” davanti alle telecamere come i suoi colleghi naufraghi hanno detto, ma l’unica a portare un po’ di brio e vivacita su un’isola spenta e noiosa. Da molti considerata, a ragione, vincitrice morale.

8 a Gianluca Mech: si è distinto per la sua ottima educazione e per l’assenza di pretese di vittoria. Buon consigliere e confidente dei naufraghi, ingiustamente sottovalutato.

9 a Gracia De Torres: intelligente, coraggiosa per aver nominato la strega Ventura senza paure, vincitrice di numerose prove leader nonostante fosse provata nel fisico dal digiuno (è arrivata a pesare solo 47 kg!), non si è mai persa d’animo nonostante non le fosse stato permesso di parlare con il suo fidanzato nelle ultime dirette. Ha trovato in Mercedesz un’amica sincera e in Jonas un fratello, formando un gruppo vincente che le ha consentito di arrivare egregiamente in finale.



2. RoXy ha scritto:

12 maggio 2016 alle 14:42

come dimenticare:

9 a Bosco Cobos: personaggio rivelazione di quest’isola moscia e mal gestita. Di sicuro lo ritroveremo in altri programmi Tv italiani.

10 ai cameramen e alla regia isolana: grazie per averci fatto godere anche in questa edizione delle bellezze della natura e dei panorami mozzafiato.



3. xxxxx ha scritto:

12 maggio 2016 alle 14:54

Ecco le MIE pagelle:

0 a Alessia Marcuzzi, inadeguata a condurre questo programma;

1 al daytime, troppo disorganizzato e trasmesso a orari proibitivi.

2 a buona parte del cast: molti dei (troppi) concorrenti erano o inutili (come Gallella o Matteo Cambi) o odiosi (Jonas, Mercedesz, Gracia. Patricia). Da notare, inoltre, che i concorrenti antipatici (Preti a parte) non avevano nemmeno la capacità di attirare l’attenzione o creare dinamiche tipica di altri concorrenti storici del programma (come la Elia o Pierluigi Diaco, il vero personaggio dell’edizione precedente, il quale era capace di concentrare un buon 30% delle puntate SOLO su di se e creava dinamiche come pochi). Di conseguenza, gli antipatici di questa edizione annoiavano parecchio e basta.

3 all’atmosfera di ipocrisia e finto buonismo che regnava nelle puntate in studio, in parte venutosi a creare anche grazie a Alessia Marcuzzi: non si può fare un programma con personaggi nudi censurandolo in questo modo e facendoli rivestire per le dirette settimanali, oppure lasciar correre alcune polemiche che potrebbero rivelarsi interessanti (vedi la diatriba tra Preti e Carta durante l’ottava puntata, mi pare).
Tra l’altro, come ho scritto in altri commenti, è sbagliato far litigare le persone senza poi risolvere i problemi, i quali si devono affrontare e risolvere, senza per forza essere aggressivi o maleducati. Risolvere i problemi e affrontarli, è fondamentale, sia qui che nella vita.

4 agli opinionisti, troppo poco obiettivi, forse per via dei legami di amicizia e parentela che essi avevano con alcuni naufraghi.

5 all’edizione, nel complesso, con troppe polemiche sterili, a tratti noiosa e troppo poco divertente. Il voto, in realtà, tenderebbe a 6 se si guardassero solo le prime 5-6 puntate: quando erano ancora in gioco i personaggi un po’ più di spicco, tutto sommato non era male e almeno succedeva qualcosa, ma con l’eliminazione di molte di esse, la situazione è andata peggiorando.

6 alla scelta di prendere nel cast Simona Ventura: se da un lato era comprensibile (una dei pochi personaggi famosi e funzionali al programma di questa edizione), dall’altro è stato sconveniente (essendo lei costata molto, non è rimasto molto budget per prendere altri personaggi famosi, o interessanti, da prendere nel programma).

7 a Simona Ventura, Andrea Preti, Aristide Malnati, Fiordaliso, Paola Caruso e Giacobbe Fragomeni. Non mi stanno tutti simpatici, ma sono gli unici ad aver lasciato il segno in questa deludente edizione.

8 a Enzo Salvi per averci regalato il momento più divertente di questa edizione (ovvero, la missione delle stuoie della prima puntata) e a Gianluca Mech, che non ha inciso particolarmente nelle dinamiche del gioco ma a livello personale e umano è stato sicuramente uno dei personaggi migliori di questa edizione.

9 ad Alvin, l’unico, tra conduttori e opinionisti, a meritarsi lo stipendio.

10 a Giacobbe Fragomeni, meritevole vincitore del reality. Non sarà stato molto partecipe, ma cavolo, non è che nei reality ci devono essere solo personaggi buffoni o rissosi. Una persona buona, gentile, intelligente e generosa come lui non guasta mai, anche nella vita.



4. marta ha scritto:

12 maggio 2016 alle 15:05

concordo quasi su tutto, ma non sul voto a Fragomeni e di Gracia.
Fragomeni NON si è mai esposto, sicuramente non è entrato nelle inutili ed esagerate liti, però in sé lui non ha creato nessuna vera dinamica se non quando dovevano scegliere chi portare da playa desnuda.
per Gracia invece, pur standomi antipatica insieme con tutto il resto della baby gang, però la sua isola se l’è fatta giocando fino in fondo e dando l’anima nelle prove…

Per la Marcuzzi non c’era il voto -1?



5. gariba ha scritto:

12 maggio 2016 alle 15:23

marcuzzi 0, non è da reality e non è da canale 5, finalmente si ce ne accorge ma solo dopo che ha già ammazzato il GF e dato un colpo pesante all’isola. Questi programmi hanno bisogno di una personalità forte, non di una conduttrice addormentata e attaccata al gobbo.

Casting 1, blandissimo e per lo più di personaggi privi di interesse, ragione principale del flop.



6. R101 ha scritto:

12 maggio 2016 alle 15:49

@Roxy
Voto 0 a Roxy: del tutto inutile, ripetitivo/a, rancoroso/a e fuori dal mondo! Una vera catastrofe….,😁😁😁😁



7. luc10 ha scritto:

12 maggio 2016 alle 15:54

Scusate ma il 10 a giacobbe proprio no.



8. Angy ha scritto:

12 maggio 2016 alle 17:02

Condivido…Alcuni mancano, ma sono stati trasparenti, inutili e non hanno lasciato nulla, solo tanta noia e polemiche



9. Gianni ha scritto:

12 maggio 2016 alle 17:37

Un voto voglio darlo anche io.

Un bel 2 a Mara Venier.
Evidenti segni di sopraggiunta senilità. Svampita, distratta, maleducata (intere puntate al cellulare a twittare e fare selfie alla sua età). E ancora più grave strumento della regia nel creare antipatie e simpatie a comando. Ride da sola per ore. E’ convinta di essere simpatica.
E’ ora che qualcuno le dica in faccia quanti anni ha! Giusto per ricordarle che non è più tempo di fare la scema. Il trucco di ridere e basta le ha portato fortuna ma da tempo è insopportabile.



10. nicola83 ha scritto:

12 maggio 2016 alle 19:54

Le mie pagelle:

0 a Giacobbe Fragomeni e Gianluca Mech… inutili e non pervenuti.
3 ad Alessia Marcuzzi… simpatica ma inadatta.
5 a Signorini e Venier… quest’anno erano sottotono.
6 a Simona Ventura per essersi messa in gioco (anche se ha sbagliato strategia).
8 a Paola Caruso, Jonas, Mercedesz, Gracia, Andrea Preti… personaggi azzeccati che hanno creato dinamiche.
10 ad Alvin, l’inviato migliore di sempre.



11. Lorenzo ha scritto:

12 maggio 2016 alle 20:20

Sono d’accordo su quasi tutti i voti … Mediaset ha bisogno di , i reality hanno bisogno di SuperSimo. Ad Alessia affiderei un programma nuovo qualsiasi genere ma no un reality.
Manca nella pagella la Venier e al contrario dei comenti sopra io a Mara gli do un bel’8 … E’ l’anima divertente,ironica e pepata dell’isola e la Marcuzzi deve ringraziare di averla come spalla … Se non c’era zia Mara sai che noia! W SuperSimo W ZiaMara



12. Misia ha scritto:

12 maggio 2016 alle 20:50

Mi accorgo che nei commenti e nei voti mancano alcuni nomi…mai citati…dico mai, forse sono io che ho visto un isola diversa…mah!!!



13. IvY ha scritto:

13 maggio 2016 alle 03:19

Io ad Alessia Marcuzzi farei condurre un programma di cucina.. ma basta reality.



14. pluto ha scritto:

13 maggio 2016 alle 06:19

quest’anno non mi sembra che la trasmissione sia andata bene cominciare dalla conduttrice. …poteva andare lei a playa desnuda tanto per come si è presentata in studio tutte queste puntate forse i naufraghi erano più vestiti. per il cast nn c’è voto assegnato visto che più che un isola mi sembrava il rifugio peccatorum. FORSE PIÙ NESSUNO VUOLE PARTECIPARE A QUESTI REALITY? ne abbiamo veramente le scatole piene



15. grilloparlante ha scritto:

14 maggio 2016 alle 09:35

Per quel poco che ho visto dell’Isola quest’anno, sposo appieno le pagelle di xxxxx.

E concordo anche con quanto scritto da Gianni sulla Venier. Peccato, perchè è stato un bel personaggio, ma guardarla sbracarsi sulla sedia a ridere da sola, specchiarsi nel monitor, e armeggiare sul cellulare, non è stato un bello spettacolo. Pensare che ai tempi dell’Isola Ventura/Rai era uno dei miei opinionisti preferiti. Segno che una conduzione autorevole fa la differenza anche su questi aspetti.

Aggiungo che nemmeno Signorini mi pare aver dato il meglio di sè. Anzi.



16. Luca ha scritto:

19 luglio 2016 alle 14:38

Giacobbe non se l’è meritata, non ha mai preso posizione. Secondo me il vero protagonista è stato Jonas anche se non era fra i più vivaci. Promossa la fantasia delle prove (rispetto all’anno scorso) e Alvin, il migliore fra tutte le persone di quest’isola. Alessia non mi è dispiaciuta, ma c’è di meglio per l’Isola. Era meglio affidarle il GF vip, sarebbe stata perfetta.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.