11
marzo

FLAKED: ARRIVA SU NETFLIX LA SERIE CON WILL ARNETT

Will Arnett

Novità su Netflix. A partire da oggi, venerdì 11 marzo, sulla piattaforma on demand è disponibile la serie Flaked. La trama racconta il percorso di rovina di Chip, un uomo dall’immagine sobria che risiede a Venice, sulla costa californiana. Chip si innamora dell’oggetto del desiderio del suo migliore amico e ben presto la sua reputazione inizia a sbriciolarsi inesorabilmente.

Ad interpretare il personaggio di Chip sarà un attore pluri-candidato agli Emmy Award Will Arnett, già visto nel ruolo di Gob nella serie televisiva Arrested Development – Ti presento i miei. Chip per far fronte alla sua perversione dovrà fare del suo meglio per restare sempre un passo avanti alle sue bugie e vedrà aprirsi la strada di una serie di problemi: alcolismo, sensi di colpa e un incidente causato dalla guida in stato di ebrezza. Altri volti della serie sono: David Sullivan, Ruth Kearney e George Basilio. Gli episodi ad oggi all’attivo della serie sono otto, da trenta minuti ciascuno, e rappresentano una novità anche per il pubblico d’Oltreoceano.

L’ambientazione prevista è quella di Venice Beach, un’isola felice vicina a Los Angeles dichiaratamente radical chic. Vedremo spesso il personaggio a bordo di una bicicletta corredata di cestino di vimini.

Intervista a Will Arnett

(qui la traduzione)

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Shonda Rhimes
Shonda Rhimes firma in esclusiva con Netflix


Death Note
Death Note dal 25 agosto 2017 su Netflix. Ecco il trailer


DEFENDERS
The Defenders dal 18 agosto su Netflix. Il trailer – Video


Okja
Okja: la favola animalista di Netflix

1 Commento dei lettori »

1. griser ha scritto:

11 marzo 2016 alle 20:27

Ma non si sa nulla su BoJack Horseman?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.