19
febbraio

RIDENDO E SCHERZANDO: RAI3 RICORDA ETTORE SCOLA CON UN FILM DOCUMENTARIO REALIZZATO DALLE FIGLIE DEL REGISTA

Pif e Ettore Scola

Ad un mese dalla sua scomparsa, avvenuta all’età di 84 anni, lo scorso 19 gennaio, Rai3 rende omaggio al grande regista Ettore Scola. Questa sera alle 21,15 andrà in onda in prima visione Ridendo e Scherzando, un documentario scritto e diretto dalle figlie del regista, Paola e Silvia Scola, nel quale si ricorderà la lunga carriera ma anche il lato umano di Scola.

La particolarità di Ridendo e Scherzando è data dal fatto che per la realizzazione sono state utilizzate soltanto le interviste che il regista ha rilasciato nel tempo senza mai ricorrere a testimonianze di altri. Unico intruso è Pif, intervistatore sui generis, che seguendo questo percorso compone i tasselli di un grande ritratto. Cinquant’anni di cinema raccontati con ironia e leggerezza alla scoperta di uno dei più grandi maestri del cinema italiano.

Presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma ad ottobre 2015 ed uscito nelle sale cinematografiche il 1° febbraio con 01 Distribution, il film è un racconto a distanza ravvicinata, un lungo amarcord che passa in rassegna tutto il cinema di Ettore Scola. Il documentario, prodotto da Palomar e Surf Film, è stato realizzato utilizzando molto materiale d’archivio, filmini familiari e inediti backstage dai set dei suoi film. Una lunga storia, dunque, raccontata da Scola in persona, usando la chiave del suo cinema: parlare di cose serie facendo ridere.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Falcone e Borsellino
Falcone e Borsellino: su Rai1 la speciale diretta da Palermo condotta da Fazio, Pif e Saviano


Caro Marziano, Pif
Caro Marziano: Pif si fa da parte. Racconto intenso ed efficace


Pif
Caro Marziano: Pif in access prime time su Rai3 con le sue video-lettere


Pif
PIF A DM: IO DAPPERTUTTO? PRIMA O POI MI MANDANO A QUEL PAESE. VI PROMETTO CHE A GIUGNO FRENO (VIDEO)

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.