16
febbraio

PROGRAMMI TV DI STASERA, MARTEDÌ 16 FEBBRAIO 2016. IO NON MI ARRENDO, LA CHAMPIONS LEAGUE, O LE IENE SHOW?

Prima o Poi mi Sposo

Rai1, ore 21.20: Io non mi Arrendo – Prima puntata - 1^Tv

Fiction di Enzo Monteleone del 2015, con Giuseppe Fiorello, Massimo Popolizio, Elena Tchepeleva. Trama: Quando la sua inchiesta viene frettolosamente archiviata e sepolta nei sottoscala del tribunale di Napoli tutto precipita. Marco Giordano accetta un incarico secondario al commissariato di San Lorenzo, a Roma, e soprattutto accetta di dover lottare conto il progredire della sua malattia. Con Russo lui ha perso la sua battaglia. Marco è ben voluto nel quartiere. Con Maria affronta gli alti e bassi di una malattia che lo costringe a periodici cicli di chemioterapia. Ammettere di fronte alla figlia la malattia non è facile ma lui è un uomo che non si arrende. Marco capisce che con Russo i conti non sono chiusi quando legge un articolo sull’inaugurazione di una scuola. Una scuola che sorgerà sopra una delle sue vecchie discariche.

Rai2, ore 21.15: Prima o Poi mi sposo

Film di Adam Shankman del 2001, con Jennifer Lopez, Matthew McConaughey, Justin Chambers, Judy Greer. Prodotto in Usa. Durata: 102 minuti. Trama: Mary Fiore si dedica con successo alla sua attività di organizzatrice di matrimoni, però è single ed è apparentemente disinteressata ad avere relazioni d’amore.

Rai3, ore 21.15: Ballarò - Ventiduesima Puntata

Nuovo appuntamento con il talk show curato e condotto da Massimo Giannini. Tra gli ospiti della puntata l’astronauta Samantha Cristoforetti, prima donna italiana negli equipaggi dell’Agenzia Spaziale Europea, Massimo Cacciari e l’attore e conduttore tv Flavio Insinna. Come di consueto sarà ospite anche Alessandra Ghisleri, direttrice di Euromedia Research, che darà in diretta i risultati dei sondaggi realizzati per Ballarò.

Canale5, ore 20.40: Champions League: Paris Saint Germain vs Chelsea

Per la terza stagione consecutiva Paris Saint-Germain e Chelsea si affrontano nella fase a eliminazione diretta di UEFA Champions League. La squadra di Laurent Blanc cerca di arrivare per la quarta volta consecutiva ai quarti di finale, ma dovrà vedersela con un Chelsea rimesso a nuovo dopo che il 17 dicembre, dopo la sconfitta subita dal Leicester, Josè Mourinho viene sollevato dall’incarico e sotituito dal neerlandese Guus Hiddink. Anche per  i Blues sarà una bella sfida, dato che cercheranno di superare gli ottavi per la quarta volta in sei anni. Hiddink si dimostrerà all’altezza?

Italia1, ore 21.10: Le Iene Show

Nuovo appuntamento con Le Iene Show. Conducono Geppi Cucciari, Nadia Toffa e Pif. Tra i servizi in onda nella puntata: Reportage di Marco Maisano che si reca a Damasco, capitale della Siria, dove i civili sono costretti ad abitare in prossimità dei terroristi e a convivere ogni giorno con decine di esplosioni. Filippo Roma torna a occuparsi del nomenclatore tariffario, l’elenco dei dispositivi medici e delle protesi che le Asl forniscono gratuitamente ai disabili. Questo documento è stato introdotto nel 1999 e, nonostante la legge preveda che  venga aggiornato ogni tre anni, ciò non è mai accaduto.

Rete4, ore 21.15: La Strada dei Miracoli

Nuovo appuntamento con La strada dei Miracoli, il settimanale condotto da Safiria Leccese. Il programma apre con la figura di Padre Pio e la testimonianza in studio di due famiglie miracolate dal frate di Pietrelcina. Tra gli altri temi della serata, il fenomeno dello scioglimento del sangue di San Gennaro e di San Patrizia, un evento ormai entrato nel cuore dei napoletani, che gli attribuiscono un significato divinatorio. Tra immagini suggestive ed evocative, emozioni private e collettive, La strada dei Miracoli è completato da documenti inediti e reportage sul campo e dalla presenza in studio di Don Davide Banzato, Alessandro Cecchi Paone, Paolo Brosio, Iva Zanicchi e il professor Massimo Polidoro.

La7, ore 21.20: DiMartedì

Nuovo appuntamento con DiMartedì. Tra gli ospiti il costituzionalista Stefano Rodotà e il giornalista Giampaolo Pansa.

Tv8, ore 21.10: Will Hunting – Genio Ribelle

Film di Gus Van Sant del 1997, con Robin Williams, Minnie Driver, Matt Damon, Ben Affleck. Prodotto in Usa. Durata: 123 minuti. Trama: Nei quartieri poveri a sud di Boston, Will Hunting, venti anni, vive in modo precario e disordinato insieme ad alcuni amici teppisti e guadagna qualcosa, lavorando come inserviente nel dipartimento di matematica del famoso MIT. Tra una chiacchiera e l’altra, e in incontri occasionali, Will si lascia andare ad improvvise citazioni storiche e risolve senza fatica un problema di matematica che sembrava difficilissimo. Tutto ciò attira l’attenzione del prof. Lambeau, che comincia a seguire Will fin quando il ragazzo, arrestato dopo l’ennesima rissa in un bar, viene condannato alla prigione. Lambeau interviene e ottiene la libertà, promettendo al giudice di affidarlo, per un adeguato trattamento, ad uno psicologo. Dapprima Will deride i medici che provano a curarlo, poi Lambeau decide di affidarsi a Sean, vecchio compagno di università. I due cominciano a parlare.

DeeJay Tv, ore 21.00: Sangue del tuo Sangue

I dati parlano chiaro, in Italia la maggior parte dei delitti avviene in famiglia. Negli ultimi 8 anni è calato il numero totale di omicidi ma, al contrario, sono aumentati i delitti nel nucleo famigliare. Nel 2002 i crimini tra parenti erano la metà del totale (51,5%), nel 2008 sono saliti al 70%, a dimostrazione del fatto che la casa non è il posto più sicuro. Con una media di 1 vittima ogni due giorni, purtroppo in Italia la famiglia ammazza più della malavita. Sangue del tuo Sangue è  lo“scripted reality” che racconta vicende realmente accadute attraverso ricostruzioni e interviste: quindici puntate dedicate ad altrettante storie di delitti famigliari. In ogni episodio si delinea la storia della famiglia senza rivelare l’identità della vittima né quella dell’assassino, solamente a metà puntata infatti si capirà chi è stato ucciso per mano del “sangue del suo sangue”. L’ultima parte è dedicata alle indagini, ricostruite dettagliatamente fino alla scoperta dell’assassino e del movente che l’ha spinto a compiere un gesto tanto terribile come quello dell’uccisione di un proprio famigliare. A spiegare i passaggi più critici e imprevedibili di ogni caso Simona Ruffini, esperta criminologa e scrittrice che commenterà e analizzerà i punti salienti di ogni vicenda.

Iris, ore 21.00: I Cowboys

Film di Mark Rydell del 1972, con John Wayne, Roscoe Lee Browne, Bruce Dern, Colleen Dewhurst. Prodotto in Usa. Durata: 128 minuti. Trama: Will Andersen è un uomo duro, privo di compagnia da quando i suoi due figli furono massacrati. Per il trasporto di una imponente mandria di bovini attraverso le praterie assume undici ragazzi. Prende con sé anche un negro di mezza età con mansioni di cuoco e un giovane mulatto. I problemi del viaggio sono ardui, l’impresa è azzardata, ma Will riesce a far diventare quei ragazzi dei veri uomini del West.

Le altre reti…

Rai4, ore 21.00: Star System – Se non ci sei non esisti - Film

Rai5, ore 21.00: Water – Film

RaiMovie, ore 21,00: L’Amante Inglese – Film

RaiPremium, ore 21.20: Boss in Incognito – Reality

La5, ore 21.10: The Originals – Prima stagione - Serie Tv - 1^Tv

Italia2, ore 21.10: Botched - Film – 1^Tv

MediasetExtra, ore 21,15: Il Segreto – Soap

TopCrime, ore 21,10: Covert Affairs – Quinta stagione – Serie Tv – 1^Tv

Cielo, ore 21.10: Junior MasterChef Spagna – Talent

RealTime,  ore 21.20: Abito da Sposa Cercasi – Docu-Reality

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Checco Zalone in Che bella giornata
Programmi TV di stasera, sabato 23 settembre 2017. Su Canale5 Checco Zalone in Che bella giornata


Bojack Horseman
Programmi TV di venerdì 22 settembre 2017. Su Netflix la quarta stagione di BoJack Horseman


Bones
Programmi TV di stasera, giovedì 21 settembre 2017. Su TopCrime l’ultima stagione di Bones


TWD6 (7)
Programmi TV di stasera, mercoledì 20 settembre 2017. Su NOW TV The Walking Dead

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.