15
febbraio

TADA’: FILIPPO TIMI PROTAGONISTA DEL MINI VARIETA’ IN BIANCO E NERO DI DEEJAY TV E BALLANDI

Nina Zilli e Filippo Timi

Un presentatore, una band in stile anni 60, un ospite al giorno, un brano al giorno. Filippo Timi porta i telespettatori indietro nel tempo e presenta un mini varietà musicale dal gusto retrò, dove cantanti nostrani si esibiscono nelle loro personali interpretazioni delle maggiori hit di quegli anni. Tutto rigorosamente in bianco e nero. Da stasera fino al 19 febbraio, ogni giorno alle ore 21:00, arriva su Deejay TV (canale 9) Tadà.

L’ attore tra monologhi non-sense, danze scatenate, lenti d’altri tempi e una scenografia mozzafiato costruita all’interno delle storiche Officine Meccaniche, uno dei maggiori studi di registrazione italiani, duetta con Nina Zilli (“Il Surf Delle Mattonelle”), Neffa (“Ma Che Colpa Abbiamo Noi”), Malika Ayane (“Guarda Che Luna”), Elio (“Mahnà-Mahnà”) e Marco Mengoni (“Si È Spento Il Sole”).

“TADÀ” (5 episodi da 7 minuti) è una produzione Ballandi Multimedia per Discovery Italia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


I Delitti del BarLume
IL BARLUME ESASPERATO DI ISTERIA SENZA CONTROLLO


I Delitti del BarLume -5
I DELITTI DEL BARLUME: DUE NUOVI CASI PER IL “BARISTA-DETECTIVE” MASSIMO, CON L’AIUTO DI UN’INEDITA MARA MAIONCHI


PIF
PALINSESTI RAI 2016/2017: I NUOVI ACQUISTI


Filippo Timi
FILIPPO TIMI COME TINA CIPOLLARI: NO DAVIDEMAGGIO.IT, IO ESCO (VIDEO DELLA “FUGA”)

1 Commento dei lettori »

1. nas ha scritto:

15 febbraio 2016 alle 19:32

ma che senso ha fare un programma in 5 episodi da 7 minuti e basta?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.