11
gennaio

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: LA POLIZIA INDAGA SULLA MORTE DI ALY

Beautiful - Thomas

Scopriamo cosa accadrà questa settimana a Beautiful, la soap a stelle e strisce di Canale 5 in onda dal lunedì al sabato alle 13:40 circa.

Beautiful anticipazioni – da lunedì 11 a sabato 16 gennaio 2016

Thomas (Pierson Fode’) informa Steffy (Jacqueline MacInnes Wood) del video in possesso di Ivy (Ashleigh Brewer) e lei convoca subito Wyatt (Darin Brooks) e lo convince a distruggerlo. Intanto Ridge (Thorsten Kaye) e Caroline (Linsey Godfrey) si confrontano su quello che e’ successo alla riunione e Ridge si dice infastidito dall’atteggiamento di Thomas a favore di Ivy e contro sua sorella.

La morte di Aly (Ashlyn Pearce) non ha ancora un colpevole. Tutti danno per scontato che sia stato semplicemente un terribile incidente, ma il tenente Baker (Mykel Shannon Jenkins) e’ determinato a proseguire le indagini. La piu’ preoccupata e’ Steffy (Jacqueline MacInnes Wood), essendo coinvolta in prima persona nel tragico accadimento. Ivy (Ashleigh Brewer) cede a Wyatt (Darin Brooks) mettendo pero’ in chiaro i principi che regolano la sua condotta in un rapporto d’amore.

Da quando il tenente Baker (Mykel Shannon Jenkins) ha cercato Steffy (Jacqueline MacInnes Wood) per ulteriori accertamenti sull’indagine per la morte di Aly (Ashlyn Pearce), Ridge (Thorsten Kaye) e’ preoccupato e in allarme per sua figlia e teme di non sapere tutta la verita’ su quello che e’ successo. Steffy, intanto, va da Wyatt (Darin Brooks) per sapere se lui ha cancellato il video dell’incidente, fatto da Ivy (Ashleigh Brewer). Ma lui risponde che non ci e’ riuscito e che ora tra lui e Ivy e’ nata una relazione. Ivy, nel frattempo, va da Liam per cercare di metterlo in guardia sulla donna che lui ha preferito a lei, perche’ Steffy non e’ la persona che vuol far credere a tutti di essere.

Steffy (Jacqueline MacInnes Wood) ripercorre con Liam (Scott Clifton) gli eventi che hanno portato alla morte di Aly (Ashlyn Pearce) e insiste che la sua e’ stata legittima difesa, pur confessando l’esistenza del video girato da Ivy (Ashleigh Brewer) e il ricatto che sta subendo per non rivelarne l’esistenza alla polizia. Thomas (Pierson Fode’) parla a Caroline (Linsey Godfrey) del video e del ricatto che Steffy subisce e insiste che lei non ne parli con Ridge. Wyatt (Darin Brooks) e Ivy si confrontano ancora sul video. Wyatt teme che Ivy voglia usare la colpevolezza di Steffy per riavvicinarsi a Liam (Scott Clifton), ma lei lo rassicura. Ridge incontra Katie (Heather Tom) in un ristorante e per una volta soli, hanno occasione di parlare della fine della loro storia, facendo entrambi trapelare qualche rimpianto. Liam raggiunge Wyatt (Darin Brooks) e Ivy a casa e li esorta a smettere di ricattare Steffy, ma i due si difendono e insinuano che Steffy abbia deliberatamente assassinato Aly, mostrando infine il video, che lascia Liam sotto shock.

Liam (Scott Clifton) ha visto il video ed e’ sconvolto, ma Steffy (Jacqueline MacInnes Wood) continua a dichiararsi innocente. Liam le crede, ma la stimola a ricordare quella notte nel caso le fosse sfuggito qualche dettaglio. E infatti Steffy ricorda che Aly (Ashlyn Pearce) stava per colpirla con una grossa pietra, prima che lei si difendesse sollevando la chiave per bulloni. Anche Caroline (Linsey Godfrey) e Thomas (Pierson Fode’) discutono del video, ma Thomas e’ preoccupato anche della relazione di Caroline con suo padre, Ridge (Thorsten Kaye).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Beautiful anticipazioni
Beautiful anticipazioni: Brooke indossa un vestito di soldi per chiedere a ‘Dollar Bill’ di sposarla


Courtney Hope beautiful anticipazioni
Beautiful anticipazioni: successo per la sfilata della Spectra con i modelli copiati


Beautiful anticipazioni
Beautiful anticipazioni: Sally lascia Thomas


beautiful anticipazioni
Beautiful anticipazioni: Eric scoprirà la verità su Ridge e Quinn?

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.