4
gennaio

AMICI SBARCA SU DEEJAY TV (SOLO) IN REPLICA

Marcello Sacchetta e Stefano De Martino

Amici non lascia ma raddoppia. La striscia quotidiana, guidata Da Stefano De Martino e Marcello Sacchetta, sbarca su Deejay Tv, a partire da oggi, in replica alle 16 (da domani 16:10). In prima tv, invece, rimane su Real Time dal lunedì al venerdì alle 13:50.

Una scelta che, in un’ottica di gruppo, ha più di una ragione di esistere ma che non ci trova pienamente d’accordo. Per Discovery era arrivato il momento di osare, spostando la prima tv del programma su Deejay Tv, canale che necessita di una spinta importante visti i non esaltanti esperimenti lanciati nelle scorse settimane.

Amici per Deejay Tv come Beautiful per Canale 5

Amici (in prima tv) sarebbe stato un ottimo veicolo per aumentare la brand awareness ma anche un faro atto ad illuminare l’intero daytime. Il talent show di Maria De Filippi poteva rappresentare quello che Beautiful è stato per Canale 5. Nella stagione 92/93 la Canale 5 dell’allora poco più che trentenne direttore Giorgio Gori strappò la soap alla Rai per la cifra record di 33 milioni di lire ad episodio (la Rai pare ne pagasse 8) e quello che poteva essere un azzardo si è rivelato un vero affare. Gli ascolti di Beautiful, già alti di per sè sono aumentati (nella sua storia ha superato i 6 milioni di spettatori e il 34% di share) ma soprattutto hanno dato il là all’imbattibile pomeriggio della rete consolidando un pubblico che negli anni si è affezionato ai vari Vivere, Centovetrine, Uomini e Donne, Il Segreto dimenticandosi della Rai 1 post prandiale.

Se a questo punto vi chiederete, perchè Deejay e non Real Time, la ragione è semplice. Il canale NOVE è in evoluzione, ha un alto potenziale, non ha ancora un pubblico di riferimento, aspira a prodotti più larghi (come Amici). Al contrario, Real Time ha un suo pubblico consolidato che non impazzisce per Amici (che ad onor del vero un po’ stona con la loro programmazione), il talent non è un prodotto identitario del canale, e inoltre – proprio perchè è una rete forte e strutturata – potrebbe reggere meglio all’assenza di un programma forte rispetto a Deejay.

Per la serie, invece, “spremiamo il limone tanto il programma non è nostro” si potrebbero spalmare il daytime inedito (ore 14 e ore 16) tra i due canali dando un taglio differente al racconto: ad esempio, da una parte la vita di scuola, dall’altro un approccio più tarato sulle dinamiche interpersonali, e anche un nome differente (“Amici Real” e “Amici sul 9?”). Si tratterebbe però di una soluzione troppo estrema, anche se rimaniamo convinti del fatto che Discovery avrebbe potuto/potrebbe cavalcare maggiormente il prodotto che ha tra le mani.

Il daytime di Amici potrebbe esser trasmesso anche il sabato alle 16. Una striscia contenente le reazioni post speciale sfruttando il “traino” di Canale 5 e il fatto che che l’appuntamento con Maria De Filippi sia registrato. Del resto, in una valutazione scevra da considerazioni su costi e opportunità, il daytime di Amici raggiunge sì buoni ascolti per un canale all digital ma sicuramente sottotono rispetto al brand (non è un mistero del resto che inizialmente in Via Visconti di Modrone nutrivano aspettative molto più alte).

Giusta comunque la messa in onda della replica alle 16:10, storico orario del daytime negli anni di messa in onda su Canale 5. Il tardo pomeriggio – fascia del secondo passaggio su Real Time – era penalizzante. E chissà che tale collocazione non possa fungere da banco di prova per quello di cui abbiamo parlato sopra.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Classifica Fimi
AMICI 2016: I FINALISTI DOMINANO LA CLASSIFICA DEI DISCHI PIÙ VENDUTI MA FATICANO IN RADIO


Amici 2016 - Finale
AMICI 2016: LE DICHIARAZIONI DI PIERSILVIO BERLUSCONI E GIANCARLO SCHERI


amici conferenza finale
AMICI 2016: LA CONFERENZA POST FINALE IN DIRETTA


Sergio
SERGIO SYLVESTRE E’ IL VINCITORE DI AMICI 2016

1 Commento dei lettori »

1. Annina ha scritto:

4 gennaio 2016 alle 14:38

Le dinamiche interpersonali tra ragazzi che tanto avevano caratterizzato e reso iconico questo programma sono totalmente assenti dal daytime di Real Time, ormai ridotto a una pedissequa e soporifera sequenza di prove senza mordente né anima.

Quindi l’idea di ideare una parte di daytime apposita per farci conoscere i ragazzi anche dal punto di vista umano è ottima.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.