27
settembre

ANTEPRIMA DM : WALTER VELTRONI E STEFANO RICUCCI DOMANI ALLA PRIMA DELLA INVASIONI

Walter Veltroni, Stefano Ricucci, Daria Bignardi (Invasioni Barbariche) @ Davide Maggio .it

Nei giorni scorsi si è fatto un gran parlare dell’abbaglio preso dal Venerdi di Repubblica sui 3 ospiti della prima puntata della nuova edizione delle Invasioni Barbariche che andrà in onda domani alle 21.30 su La7.

Trovate qui una spiegazione di Daria Bignardi su come sono andati i fatti.

Siccome, però, DM al Venerdi gli fa un baffo (si scherza eh) … sappiate che domani alla scrivania delle Invasioni dovrebbero essere piacevolmente accomodati :

  1. Walter Veltroni
  2. Stefano Ricucci
  3. ???

Visto che la conduttrice, in relazione ai primi 3 ospiti, parlava di “Buono, Brutto e Cattivo“, chi sarà il terzo?



Articoli che potrebbero interessarti


Virginia_Raffaele
LE INVASIONI BARBARICHE: GIANNINO, VIRGINIA RAFFAELE E ANNALISA TRA GLI OSPITI DI DOMANI


Silvia Toffanin - Verissimo
Verissimo al via: ecco gli ospiti del primo weekend (sabato 18 e domenica 19 settembre)


Maria De Filippi - Amici
Amici 21: tanti ospiti e un omaggio a Michele Merlo nella prima puntata – Anticipazioni


Paolo Bonolis - Avanti un Altro Pure di Sera 2021
Avanti un Altro, Bonolis inaugura la nuova domenica sera di Canale 5 con la sfida «GF Vip vs Opinionisti». Tutti gli ospiti

10 Commenti dei lettori »

1. Marco ha scritto:

27 settembre 2007 alle 17:28

Parte subito con ospiti molto importanti la Bignardi. Son contento, perchè mi piace la trasmissione e spero che vada super bene, cosa sempre avvenuta nelle scorse edizioni.



2. Stefano ha scritto:

27 settembre 2007 alle 17:59

Il terzo ….dipende se Ricucci è il brutto o il cattivo…dando per scontato che Veltroni dovrebbe essere il buono….il terzo potrebbe essere Fiorani…ma spero che la Bignardi non cada cos in basso..



3. Davide Maggio ha scritto:

27 settembre 2007 alle 18:09

@ Marco : dopo averla vista dal vivo e aver scambiato due paroline… mi sono innamorato della Bignardi. Cosa faccio? :D @ Stefano : forza forza… sforzatevi! Chiss se i miei attenti lettori avranno notato dove sono posate le mie mani nella foto dellheader!



4. Marco ha scritto:

27 settembre 2007 alle 18:30

@ Davide potresti invitarla a cena… :-) La Bignardi ai tempi del grande fratello non mi piaceva molto, la trovavo molto fredda , ora mi sembra molto più simpatica e la trovo anche decisamente più bella.



5. Graziano ha scritto:

28 settembre 2007 alle 21:19

Se manca il brutto è sicuramente Prodi!



6. Gio' n.15 ha scritto:

29 settembre 2007 alle 00:14

@Davide: forse che si tratta del tavolo della Bignardi? Quel riflesso dorato mi pare proprio opera sua :) Chiaramente non avevo mai fatto caso a questo particolare… ma avendo messo la pulce nellorecchio, ora mi è tutto più chiaro!



7. Davide Maggio ha scritto:

29 settembre 2007 alle 00:20

@ Marco : non mi piace quando mi si dice di NO :-) @ Gio n.15 : :D



8. CO2 ha scritto:

30 settembre 2007 alle 02:22

La Bignardi ogni anno migliora sempre più. Non mi riferisco solo alla presenza, piuttosto al suo stile di condurre, alla sua credibilit . Per un giornalista la crescita, con let e lesperienza, dovrebbe essere una conseguenza naturale. Ma se osserviamo come sono cadute in basso, a mio parere, molte firme del giornalismo televisivo negli ultimi anni..io dico brava Daria.



9. lunetta ha scritto:

2 ottobre 2007 alle 13:48

è cambiato il sito delle invasioni….



10. gruppo ha scritto:

12 ottobre 2007 alle 16:28

UOLTER! fa qualcosa! le elezioni sono TRUCCATE! vincerai per forza! so che vuoi essere onesto e non vuoi vincere cos! ascolta il nostro appello! http://vids.myspace.com/index.cfm?fuseaction=vids.individual&VideoID=17156752



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.