20
ottobre

I 3 SOCIAL A CONFRONTO DEL LUNEDI SERA. ECCO COME #PECHINOEXPRESS, #AMORECRIMINALE E #LEIENE HANNO GESTITO I PROFILI TWITTER

Pechino Express sui social

La prima serata di ieri, lunedì 19 ottobre, ci ha messo televisivamente dinnanzi a tre programmi accomunati dal fatto di essere percepiti come prodotti di servizio pubblico. Sono tre produzioni che, sebbene in modo molto diverso fra loro, propongono un racconto del reale. Stiamo parlando di Pechino Express, Amore Criminale e Le Iene. I primi due programmi sono registrati mentre Le Iene, pur andando in onda in diretta, hanno tutti i servizi registrati; e la differita nella gestione dei propri account social implica una marcia in più. La registrazione, infatti, consente di conoscere in anticipo i contenuti della puntata, permettendo una preparazione più accurata ed una pubblicazione più tempestiva. Buttando un occhio oltre il tubo catodico, siamo andati ad osservare come questi programmi si esprimono anche sui social, per l’esattezza su Twitter.

Pechino Express 2015 – La precisione della preparazione

Pechino Express non delude e gestisce magistralmente una pagina Twitter seguita da circa 80.000 followers. La biografia spiega ora e luogo di messa in onda, la foto profilo mostra il logo del programma mentre quella di copertina si aggiorna ritraendo di settimana in settimana un paesaggio tipico della puntata successiva. La chiave che guida l’intera gestione del profilo è l’autoironia, ovvero l’account Twitter ufficiale di #pechinoexpress prende in giro la puntata in onda su Rai2 di Pechino Express. Nel corso della puntata vengono pubblicati in tempo reale e a breve distanza contenuti vari: brevi video, foto, meme, citazioni, commenti e retweet dei seguaci, attentamente selezionati fra i più ironici ed accattivanti. L’interattività col pubblico nella serata di ieri è stata molto ricercata, sono infatti state presentate richieste di retweet e commenti, sondaggi (vedi #la provavantaggio), domande dirette ed anche un gioco ad hoc per il pubblico social (vedi  #missioneUros). Costante e coerente anche la gestione dell’account diluita nel corso della settimana. Impeccabile.

Amore criminale – La narrazione parallela

L’account Twitter di Amore Criminale conta quasi 6900 followers e si presenta con il proprio logo dalle tinte scure e dalle luci soffuse. Il profilo è gestito con aggiornamenti costanti nel corso della messa in onda e con uno stile essenziale in linea con il programma. L’account posta unicamente frasi che descrivono la storia narrata, fanno eccezione i riferimenti ai break pubblicitari, il lancio del numero antiviolenza ed i ringraziamenti a fine puntata. Il profilo retweetta abbondantemente i commenti dei followers, ed è proprio attraverso questo meccanismo che il programma prende delle posizioni, non solo a livello morale, ma anche politico, sociale e umano. Nella puntata di ieri il profilo ufficiale ha tentato una nuova modalità narrativa, iniziando ogni post con il doppio hashtag #amorecriminale e #lastoriadi seguito dal nome della donna protagonista del caso, un espediente interessante ma che alla lunga risulta macchinoso. Manca qualunque contenuto per immagine, più che una mancanza, però, pare una scelta calibrata sulla sensibilità del programma. Manca anche una dimensione interattiva con il pubblico e su questo, forse, si potrebbe fare di più. Gestione coerente con l’idea che il programma vuole dare di sé.

Le Iene – L’insospettabile sottovalutazione social

La pagina Twitter ufficiale de Le Iene è seguita da 1.6 milioni di followers e si presenta con un regnante colore bianco, lo stesso che domina la scenografia dello studio, e con immagini che riprendono lo stile grafico del programma richiamandone da subito l’impatto visivo. La scrittura appare invece confusionaria, a partire dalla biografia in cui non si dice nulla del programma ma si rimanda ai profili di Facebook e Instagram. L’hashtag ufficiale è #leiene, e il nome dell’account, @redazioneiene, confonde. L’interattività è scarsa, solo in pochi post iniziali sono poste delle domande e, sebbene i tweet del pubblico non manchino, l’unico retweet è a Nadia Toffa. La struttura della maggior parte degli interventi è ripetitiva, costituiti da una foto corredata da un breve commento, il cui contenuto è principalmente un invito a seguire con attenzione i servizi in onda o un riferimento al backstage. In generale l’attività dello show su Twitter è modesta. Erroneamente la pagina retwitta ogni commento del programma di Nadia Toffa #openspace come un padre orgoglioso del proprio spin off, ma forse il gemellaggio dovrebbe avere più i toni del sostegno che della ripetizione. Da un programma molto seguito da un pubblico giovane e multimediale ci si aspetta più cura verso i canali social, molta di più.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Emanuela Folliero hackerata
Emanuela Folliero hackerata su Facebook: «Siccome ho due enormi tette mi permetto di rubare i mariti alle ragazzine». La conduttrice a DM: «Erano Le Iene»


BELEN
Pagelle TV della Settimana (5-11/06/2017). Promossa Virginia Raffaele. Bocciate Belen Rodriguez e Miriam Leone


Nicola Savino
Nicola Savino lascia la Rai e passa a Mediaset. Condurrà Le Iene


Vittorio Sgarbi - Le Iene
Le Iene: Vittorio Sgarbi nudo sul water – Video

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.