18
ottobre

DOWNTON ABBEY: LA QUINTA STAGIONE IN PRIMA TV SU LA5

Downton Abbey 5

Questa sera alle 21.10 su La5 (in simulcast su Mediaset Extra) prenderà il via in prima tv la quinta stagione di Downton Abbey. Tanto acclamato dalla critica internazionale, quanto snobbato (o quasi) dal pubblico italiano, il period-drama britannico creato da Julian Fellowes ha lasciato dunque gli schermi di Rete4 per approdare al canale 30 del digitale terrestre. Una vera e propria retrocessione, giustificata dai bassi ascolti ottenuti con le precedenti stagioni. Basti pensare che il quarto capitolo, trasmesso tra dicembre e gennaio scorsi, è riuscito a racimolare una media d’ascolto inferiore al milione di spettatori e al 4% di share.

Le ragioni per cui la saga dei Crawley e della loro servitù non è riuscita a fare breccia nel cuore dei telespettatori nostrani – come analizzato in passato - sono molteplici. Dalla mancata sintonia con la rete di messa in onda, alla collocazione in palinsesto, passando per le troppe interruzioni pubblicitarie, senza trascurare le forti differenze tra la platea inglese e quella italiana. Nonostante ciò, spiace vedere una serie tv che unisce un’accurata scrittura, ad una minuziosa ricostruzione di ambienti, arredi, abiti, e acconciature, relegata in una rete minore, in favore di produzioni molto meno ricercate, che al contrario monopolizzano il palinsesto di Canale5. Fatto sta che ai pochi fans di Downton Abbey non resta che sintonizzarsi questa sera e nelle prossime quattro domeniche su La5, per seguire le nuove avventure della serie, e riassaporare così ancora una volta il fascino e le atmosfere dello Yorkshire. Domani, comunque, Canale 5 replicherà in seconda serata il primo appuntamento.

Downton Abbey 5 – la trama delle nuove puntate

La quinta stagione si apre nel 1924. Nel Regno Unito è stato appena eletto un governo laburista. Anche ad Highclere Castle tutto sta per cambiare. Cambierà il modo di gestire la tenuta per il Conte Robert (Hugh Bonneville), Lady Mary (Michelle Dockery) e Tom (Allen Leech); cambierà Lady Cora (Elisabeth Mc Govern), che desidera essere considerata per le proprie opinioni; cambierà Daisy (Sophie Mc Shera), che studia matematica tra salse e pudding; cambieranno Anna (Joanne Frogatt) e Bates (Brendan Coyle), che finalmente iniziano a progettare il proprio futuro.

Cambierà qualcosa anche tra Carson (Jim Carten) e Mrs Hughes (Phyllis Logan). È l’amore a muovere i fili tra le mura della Tenuta: Lady Mary inizierà concretamente a considerare la possibilità di sposare un altro uomo; Edith (Laura Carmichael), che non ha più notizie di Mr. Gregson dalla Germania, soffrirà per la sua assenza e per il segreto che li lega. Anche Lady Violet, interpretata dalla straordinaria Maggie Smith, perderà il suo aplomb per un amore che viene da un passato lontano.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


C'era una Volta 5 - 8
C’ERA UNA VOLTA: NELLA QUINTA STAGIONE AL VIA SU FOX ANCHE UN PERSONAGGIO PIXAR


Homeland 5 - 8
HOMELAND: LA QUINTA STAGIONE CON LA NEW ENTRY MIRANDA OTTO DA QUESTA SERA SU FOX


Il Paradiso delle Signore 2 - 39
Il paradiso delle signore 2: riapre il grande magazzino di Rai1. Nella seconda stagione la nascita di Carosello


I Fantasmi di Portopalo 16
I Fantasmi di Portopalo: Beppe Fiorello torna su Rai1 con una nuova miniserie d’impegno civile

5 Commenti dei lettori »

1. grilloparlante ha scritto:

18 ottobre 2015 alle 20:14

Programmazione sbagliatissima, nonchè totale assenza di quel battage pubblicitario che non è stato invece lesinato a produzioni notevolmente inferiori. Viene da pensare che nemmeno in Mediaset si fossero resi conto del gioiellino che avevano tra le mani, visto come lo hanno buttato via. Di certo non c’hanno creduto e non c’hanno investito.
Ricorda un pò quello che sta accadendo a “Non uccidere”.

Però mi chiedo anche: ma tutto quel pubblico che (anche giustamente) si lamenta del trash in tv, che disprezza i contenitori pomeridiani e i talent, che spedirebbe Barbara D’Urso e Maria De Filippi nella Legione Straniera, ma dov’è quando trasmettono in tv i programmi che meritano? Come fa a non premiare serie di questa qualità? Ma allora ci si lamenta solo per il gusto di farlo? Non capisco.



2. Rocco ha scritto:

19 ottobre 2015 alle 08:44

Ho cominciato a guardare questa serie da qualche settimana e ne sono rimasto abbacinato. Purtroppo credo che non saranno acquistate tutte le prossime stagioni e quindi chi lo apprezza da morire qui in Italia rimarrà a bocca asciutta.



3. Fabrizio ha scritto:

19 ottobre 2015 alle 10:27

x Rocco: di prossime stagioni ce ne sarà solamente una, la sesta e ultima, in onda ora in Uk e il prossimo anno su Mediaset.
Stai tranquillo che le vedrai tutte!
X grilloparlante: su Raiuno questa serie avrebbe avuto un discreto successo



4. mister ha scritto:

19 ottobre 2015 alle 12:00

nn ho mai visto qst serie quindi nn posso pronunciarmi, però nn credo che mediaset nn ci abbia creduto, piuttosto c’è stato poco riscontro…ciò nonostante mediaset ne garantisce la visione su la5, quindi perchè lamentarsi?



5. grilloparlante ha scritto:

19 ottobre 2015 alle 12:59

Fabrizio lo penso anche io, Raiuno era la rete più giusta.

Viceversa forse “Non uccidere” sarebbe andata meglio su ItaliaUno o su Canale5, chissà.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.