27
settembre

AMARCORD: Che Fine Hanno Fatto…GLI INTERPRETI DI VITA DA STREGA?

Vita da Strega @ Davide Maggio .it

C’era un tempo in cui la televisione amava proporre storie dal forte spirito conservatore senza per questo rinunciare ad un tocco di stravaganza. Un mix che ha premiato decine di prodotti televisivi negli anni 70 e 80, permettendo a questi di entrare di diritto nella storia della televisione.

Risponde a questi requisiti uno dei telefilm più amati di quel periodo, diventato in brevissimo un vero cult e più precisamente il simbolo di un modo di fare e di intendere la tv  che ormai sembra quasi preistorico, purtroppo : Vita da Strega.

La serie andata in onda in America dal 1964 al 1972 (8 stagioni) e in Italia a partire dal 1979 ha avuto nel nostro Paese un successo strepitoso che ancora oggi non stenta a diminuire. Anche all’ennesima messa in onda il telefilm riscuote ancora risultati ragguardevoli.

Vediamo ora che fine hanno fatto i protagonisti.

ELISABETH MONTGOMERY – SAMANTHA STEPHENS

samantha-stephens.jpg

Figlia dell’attore Robert, ha debuttato proprio recitando insieme al padre. Il suo talento le ha permesso presto di allontanarsi dalla figura paterna, lavorando tra gli altri con Marlon Brando nel film On The Waterfront e con Alfred Hitchcock. La grande popolarità è arrivata in un secondo tempo proprio grazie a questa serie che l’ha resa  una delle attrici televisive più amate. Dopo la fine del telefilm ha continuato a lavorare, anche per il cinema. Al contempo si è fatta notare in qualità di portavoce di importanti battaglie sociali. Attività che l’ha assorbita completamente negli ultimi anni della sua vita. Si è spenta nel 1995 a causa di un male incurabile. Aveva 64 anni.

DICK YORK – DARRIN STEPHENS

Dick York

Attore soprattutto teatrale è diventato popolare recitando in radio. In teatro così come al cinema ha avuto modo di affiancare veri e propri mostri sacri del cinema come Gary Cooper, Jack Lemmon e Joanne Woodward solo per citarne alcuni. Come la collega è stato diretto da Hitchcock. Ha dovuto abbandonare la serie nel corso della quinta stagione a causa di problemi alla schiena: è stato sostituito dal quasi sosia e omonimo Dick Sargent.  Dopo essersi ristabilito ha ripreso a recitare per la tv, comparendo in molti telefilm di successo tra i quali ricordiamo Simon&Simon e Fantasilandia.  E’ morto nel 1992, aveva 63 anni.

ERIN MURPHY – TABATHA STEPHENS

Erin Murphy

Una vera e propria meteora. Dopo la fine della serie la piccola attrice si è ritarata dalla scene per dedicarsi agli studi e non ha più dimostrato interesse alcuno per il mondo dello spettacolo. Oggi dirige un Centro d’Accoglienza per madri in difficoltà ed è moglie e mamma felice di ben sei bambini. Negli anni si è concessa alla televisione per qualche intervista e ha recitato in un paio di telefilm per teenager. Ha 43 anni. 

AGNES MOOREHEAD – ENDORA

Agnes Moorehead

Non solo attrice teatrale dotata di grande talento ma anche una “pioniera”, lanciantissima già negli anni 40 come cantante, doppiatrice e attrice radiofonica. Nel corso della sua carriera ha avuto modo di lavorare con grandi nomi come Orson Welles che in parte l’ha lanciata e Oliva De Havilland. Una donna di grande carattere che ha affrontato un divorzio, in tempi nei quali non era poi così scontanto porre fine ad una unione. Da un punto di vista professionale ha ricevuto svariati premi. Dopo la chiusura della serie ha continuato a lavorare sia per la televisione che per il teatro. Si è spenta nel 1974. Aveva 73 anni.

 

ALICE GHOSTLEY – ESMERALDA

Alice Gosthley

Attrice poliedrica e brillante ha regalato straordinarie interpretazioni sia al pubblico teatrale che a quello televisivo. Numerose sono le piece e i musical nei quali ha dato prova di essere un’artista completa e che le hanno permesso di vincere due Tony Award. Dopo la chiusura della serie, ha proseguito la sua carriera di attrice televisiva prendendo parte a numerosi telefilm tra i quali ricordi Hercules, Sabrina: vita da strega, Il Tocco di un Angelo e Dharma&Greg. Si è spenta venerdì scorso (21 settembre 2007) a causa di un male incurabile. Aveva 83 anni.

  • Il ruolo di Tabatha è stato interpretato anche dalla sorella gemella di Erin, Diane;
  • Nel 2005 è uscito un remake cinematografico della serie, interpretato da Nicole Kidman;
  • Elisabeth Montgomery ha salturiamente interpretato anche il ruolo di Serena, cugina di Samatha;
  • Il telefilm è stato trasmesso per la prima volta da Telemontecarlo.



Articoli che potrebbero interessarti


Herve Villechaize
AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…GLI INTERPRETI DI FANTASILANDIA?


logo-per-avan.jpg
AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…GLI INTERPRETI DI..I CINQUE DEL QUINTO PIANO?


Mario Appignani (Cavallo Pazzo) @ Davide Maggio .it
AMARCORD, Che Fine Ha Fatto…CAVALLO PAZZO?


Tre nipoti e un maggiordomo @ Davide Maggio .it
AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…GLI INTERPRETI DI “TRE NIPOTI E UN MAGGIORDOMO”?

19 Commenti dei lettori »

1. Capitano Sal ha scritto:

27 settembre 2007 alle 17:39

vita da strega è una delle serie più sfortunate della tv,oltre ai due protagonisti morti prematuramente,pare che nel giro di pochi anni siano morti anche i creatori e i produttori della serie. cmq,un prodotto sempre piacevole da seguire, insieme a quella serie dove cera una strega che si infilava dentro la bottiglia,mi pare si intitolasse”"mia moglie è una strega”".



2. ale ha scritto:

27 settembre 2007 alle 19:41

tutti morti!!!



3. Mibemolle ha scritto:

27 settembre 2007 alle 22:40

no quellaltra era “”Jinny”"( I dream of Jeanie)…. trovata da un astronauta(Larry Hagman Si , proprio il J.R. di Dallas!) che “”ammara”" dopo una missione in un isoletta sulla cui spiaggia trova una bottiglia con dentro , appunto, una “”genie in a bottle”"…. e lassonanza con Genie e Jinny (o Jeannie) è parecchia… “”Mia moglie è una strega”" mi pare fosse un film degli anni 80, con Renato pozzetto (e le azioni Canistracci Oil!!) e Eleonora Giorgi che era , appunto, la strega…. La sigla di “”Bewitched”" (Samantha: vita da strega) era un esilarante cartoon… la canzoncina era bellissima e accattivante… Bewitched negli states ebbe un successo strepitoso e un vero e proprio culto, con tanto di gadget, bambole, articoli di cancelleria e quantaltro… e allora? direte voi, qui siam sommersi di questa roba ad ogni serie che esce….ma allora non erano proprio i nostri tempi, e ,se succedeva, era proprio per una serie diventata molto popolare…. p.s. Il secondo “”Darrin”" Dick Sargent, era tacciato di essere omos



4. CO2 ha scritto:

28 settembre 2007 alle 00:42

Storie semplici, amabili. Adorabile la “”strizzata di naso”" della Montgomery (invece la Kidman nel remake – brutto a mio parere ma non per colpa sua – sembra stia per starnutire). E si noti come negli USA come anche nelle serie “”non impegnate”" il cast sia formato di eccellenti professionisti.



5. Avanguard ha scritto:

28 settembre 2007 alle 13:18

Capitano Sal è vero, una serie piuttosto sfortunata con qualche eccezione. Ad esempio Tabatha è diventata una splendida donna realizzata in tutti i sensi ed Endora grazie a questo telefilm ha concluso splendidamente la sua carriera. Il telefilm che dici tu è Strega per Amore :-) Mia moglie è una strega è lo splendido film con Pozzetto e la Giorgi ;-) Ale non tutti ma è passato anche parecchio tempo! Mibemolle Amarcord è il nome della rubrica, forse volevi dire Avanguard :-D Ad ogni modo grazie per le varie segnalazioni. E vero Sargent ha decretato di fatto la fine della serie anche perchè andava a sostituire il super bigotto e notoriamente religioso York. Non è riuscito a reggere il confronto e non di certo per una questione di talento ma per puro moralismo. E vero comunque Vita da Strega è diventato un cult ma anche un successo commerciale in tempi in cui non era cos scontato che prendessero piede questo tipo di fenomeni. Co2 ottima osservazione. Anzi, soprattutto le sit-com richiedono una gran



6. Mibemolle ha scritto:

28 settembre 2007 alle 13:47

heeemm scusa Avanguard …..diciamo che era ora tarda… :) perdonata?



7. silvia78 ha scritto:

28 settembre 2007 alle 14:12

da piccola lo seguivo tutti i giorni era il mio serial preferito insieme alla famiglia bredford, allalbero delle mele, arnold e i jefferson….quanti ricordi..



8. Noumeno1978 ha scritto:

28 settembre 2007 alle 17:42

Beh il secondo interprete del marito di lei era in realt molto più affascinante, mi fa piacere che fosse gay… parlo al passato perché è morto anche lui, nel 1994.



9. Avanguard ha scritto:

29 settembre 2007 alle 03:56

Mibemolle ci mancherebbe, perdonatissima :-D Silvia piano piano vedrò di occuparmi di tutti i tuoi cult che poi sono anche i miei :-) Noumeno s s è morto. York e Sargent erano molto simili ma forse il secondo era più tagliato anche fisicamente per una sit-com



10. Lele ha scritto:

30 settembre 2007 alle 01:27

Io invece ho sempre preferito il primo Darrin. @Avanguard Pare che sia stata la Rai (non TMC) a trasmettere le prime puntate, col titolo “”Ladorabile strega”".



11. Avanguard ha scritto:

30 settembre 2007 alle 13:34

Lele d ciò che so io la prima rete a trasmetterla è stata Tmc. Poi la serie è passata su RaiTre ed infine sulle altre reti della Rai, per arrivare a Mediaset molto più avanti, in versione restaurata. Cercherò comunque di verificare ulteriormente, grazie :-)



12. Laura ha scritto:

9 novembre 2007 alle 20:43

magica questa serie ma nello stesso tempo anche perseguitata dalla sfortuna, vista la fine prematura dei protagonisti… A parte il messaggio morale (che non condivido), gli americani creano sempre degli ottimi prodotti in campo cinematografico…(orrendo però il remake di “”Vita da Strega”" non è stato allaltezza della serie… forse come tutti i ramake, non siete daccordo?) Gli anni sessanta-settanta sono stati veramente prolifici…a questo punto… dove sono finiti i protagonisti di: “”Tre nipoti e un Maggiordomo”", “”Amore in Soffitta”" e poi “”La Famiglia Bradford”", “”Love Boat”", ve li ricordate?



13. LuanaLaStrega ha scritto:

25 marzo 2008 alle 11:30

Ovvio che sia stata colpita dalla serie, che ha radicalmente cambiato la mia visione di “”strega”", coinvolgendo tra risate e gags la gente comune al mondo della magia (anche se in modo allegorico)…le battuta di Samantha”"per tutti gli astri”" che sostitu “”per belzebù”" per via della censura di allora, non limitò limmaginario di noi bimbe di allora(manco sapevamo chi fosse in fondo Belzebù) che sognavamo incantesimi alla povere di rosa…. Bei tempi ma sopratutto bel blog Davide!!! A mio avviso lunico film che ricorda lalone magico della “”strega”"nelle ultime produzioni è “”Pratical Magic”" ovvero “”Amore & Incantesimi”" Kidman / Bullok 1998, prima ancora nel 1997 usc “”Giovani Streghe”" con un quartetto di giovani attrici promettenti, un intreccio di storia per certi versi interessante, specie la colonna sonora che fu ripresa poi dal telefilm “”Charmed”"(Streghe su Rai2).Un baciotto a tutti. Luana (LaStrega)



14. Aphasia71 ha scritto:

8 aprile 2008 alle 12:26

Volevo fare presente che non è vero che tutti gli attori della serie vita da strega sono morti. Rimangono ancora in vita il famoso dottor Bombay, Tabitha con suo fratellino Adam (quello apparso dalla 6^ stagione in poi). In più lo stesso regista della serie tv ed ex marito nella vita reale di ELizabeth Montgomery (William Asher) seppur 85nne risulta ancora in vita.



15. angela di prima ha scritto:

29 maggio 2009 alle 23:33

“vita da strega”era ed e’ parte della mia vita. i dispiace che Samantha sia morta cosi giovane. Quando lo vedevo da ragazza non avrei mai creduto di rivederlo cosi’ volentierianche a 50 anni!!! qualcuno si ricorda del telefilm americano “il carissimo Billy”?



16. ELENA ha scritto:

1 febbraio 2010 alle 15:45

lA SERIE VITA DA STREGA, E’ PER ME E SARA SEMPRE UN TOCCA SANA,
UNA BOCCATA DI ARIA FRESCA,…IO SONO DEL 71, E PRATICAMENTE LA SERIE TELEVISIVA è CRESCIUTA CON ME…QUANDO MI SENTO GIU, GUARDO UNA PUNTATA E MI SENTO SUBITO MEGLIO,…LO STESSO EFFETTO LO FA AD ALTRI MIEI AMICI..QUALCOSA DI MAGICO LO AVVOLGE DAVVERO….MI SPIACE CHE TANTI ATTORI DELLA SERIE VERAMENTE STRAORDINARI, SIANO DECEDUTI…IO TROVO CHE ALCUNE PUNTATE OLTRE AD ESSERE DIVERTENTI SIANO ADDIRITTURA COMMOVENTI..
UN FORTE ABBRACCIO A CHI CREDE ANCORA NEI SOGNI….
ELENA



17. rosanna ha scritto:

26 aprile 2010 alle 23:06

vorrei rispondere a elena71,io sono del 72 e sono felicissima che ci sia qualcuno come me a cui piace la serie “vita da strega”io ho comprato tutti i dvd dalla serie n.1 alla 8. e li guardo con piacere anche perchè ci sono puntate mai viste in Italia,sono in lingua originale con i sott.e sono veramente molto belle!!!



18. glauco capelli ha scritto:

13 luglio 2010 alle 00:37

-alve a tutti,
ho letto quanto avete detto su ” vita da strega”
sono d’accordo a me invece fa un’effetto strano rivedere gli episodi di questa magica serie,
l’effetto che mi fà è di riportarmi ndietro nel tempo,.
sono del 72 e in tutta riposta dico ad elena e rosanna che anno perfettamente ragione in tutto quello che hanno detto,
uno tra i miei desideri è prima di lasciare questa terra , di andare a vedere i posti dove è stata girata la serie,
ma qualcuno sa dirmi dove è stato girato questo telefilm.
Ciao a tutti, e che la magia di questo telefim vi porti fortuna e buona vita.



19. angela di prima ha scritto:

25 febbraio 2012 alle 19:38

salve,
vita da strega era il telefilm preferito,non c’e’ dubbio! qualcuno si ricorda anche “il carissimo Billy”?era un telefilm americano che parlava di una tipica famiglia americana, con due ragazzini.Billy e suo fratello maggiore Wally….era molto carino….mi piacerebbe rivedere qualche puntata….se qualcuno sapesse come, visto che Vita da strega si trova facilmente,ma il carissimo Billy a quanto pare no.
grazie!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.