26
settembre

CHE TEMPO CHE FA: FAZIO INTERVISTA IL NOBEL MALALA YOUSAFZAI. FLAVIA PENNETTA E VAORUFAKIS OSPITI

Fabio Fazio

Menù alla greca, per variare un minimo. Il piatto forte del ritorno stagionale di Che tempo che fa sarà la partecipazione di Yanis Varoufakis, ex Ministro delle Finanze ellenico dimessosi lo scorso luglio dal governo Tsipras. Ma ci sarà anche un premio Nobel. La trasmissione di Rai3 Fabio Fazio riaprirà i battenti questa sera (26 settembre) rinnovando il doppio appuntamento del sabato (intitolato Che fuori tempo che fa) e della domenica: ciascuna puntata sarà caratterizzata da una formula specifica di interazione con gli ospiti.

In particolare, Che fuori tempo che fa sperimenterà una formula in cui Fabio Fazio e Massimo Gramellini converseranno gli ospiti in studio, seduti tutti insieme al tavolo, e con quelli in collegamento. I temi saranno l’attualità ma anche argomenti inusuali proposti dagli ospiti. La trasmissione della domenica, Che tempo che fa, sarà invece incentrata sulle interviste ai protagonisti della cultura, dello spettacolo e della politica, nazionali ed internazionali.

Che fuori tempo che fa

Gli ospiti presenti in studio nella prima puntata di stasera (a partire dalle 20.10) saranno Riccardo Scamarcio, i campioni sportivi Flavia Pennetta e Fabio Aru, l’attore comico Nino Frassica, il cartografo alpino Giorgio Aliprandi. Fabio Volo, invece, sarà in collegamento dal Monte Bianco (ma il reality di Rai2 non c’entra nulla), in qualità di inviato. La parte musicale sarà affidata ai Negramaro che chiuderanno la trasmissione suonando dal vivo nel Chiostro del Bramante a Roma.

Che tempo che fa: Speciale su Malala Yousafzai

La puntata sarà seguita da uno Speciale dedicato a Malala Yousafzai, Premio Nobel e attivista per i diritti umani. In attesa dell’uscita nei cinema italiani di He named me Malala, il documentario diretto dal premio Oscar Davis Guggenheim, Fabio Fazio ha intervistato a Londra Malala in un luogo tenuto segreto per motivi di sicurezza. Presenti all’incontro anche il padre della giovane e Davis Guggenheim.

Che tempo che fa: gli ospiti

L’ospite atteso nella puntata di domenica 27 settembre sarà, come anticipato, l’ex ministro greco Yanis Varoufakis, che nei giorni scorsi ha polemizzato con il premier italiano Matteo Renzi. Prenderà parte alla trasmissione anche l’ex ct della Nazionale Giovanni Trapattoni e, nuovamente, i Negramaro. Ad aprire e chiudere la trasmissione sarà, come sempre, Luciana Littizzetto con i suoi interventi satirici. Confermata la presenza (poco) parlante di Lagerback.

Tornano le interviste e gli ospiti di Fazio, il quale ha ormai plasmato il salotto televisivo a propria immagine e a somiglianza delle proprie sensibilità culturali. Prendere o lasciare.



Articoli che potrebbero interessarti


fabio-fazio che tempo che fa
Che Tempo Che Fa: Fazio debutta su Rai1 con Morricone e Beppe Fiorello. Ci sarà anche Rosario?


Fabio Fazio, Che tempo che fa
Che Tempo che Fa, Fabio Fazio dedica alla Rai una preghiera contro il malocchio. «Le ho tentate tutte per rimanere»


Samantha Cristoforetti
SAMANTHA CRISTOFORETTI IN DIRETTA DALLO SPAZIO A CHE FUORI TEMPO CHE FA. FAZIO ‘BRUCIA’ L’ESCLUSIVA A SANREMO


Fabio Fazio, Matteo Renzi
CHE TEMPO CHE FA: FABIO FAZIO TRASFORMA IL SABATO E ARRUOLA FABIO VOLO. MATTEO RENZI PRIMO OSPITE

2 Commenti dei lettori »

1. Vince! ha scritto:

26 settembre 2015 alle 16:00

La formula degli ospiti tutti insieme intorno a un tavolo è stata già provata nella penultima puntata di “Che fuori tempo che fa” della scorsa stagione: a me era piaciuta. Però non sempre può avere la stessa riuscita: dipende da se e quanto gli ospiti interagiscono tra di loro.
Vedremo stasera…



2. ginevra ha scritto:

27 settembre 2015 alle 03:44

fazio sembra la controfigura del sindaco marino e di franceschini tutti e tre con barba e occhiali……non mi piacciono



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.