23
aprile

AIR FORCE ONE PRESO DI MIRA DAI GRAFFITARI

Udite Udite…

Questa volta i graffitari l’hanno fatta grossa… la scritta con lo spray.

E’ stato infatti preso di mira il famoso aereo presidenziale americano, l’AIR FORCE ONE.

Oggetto della singolare “decorazione” è stato, fino a prova contraria, uno dei motori del Boeing 747 recante la celeberrima livrea presidenziale.

A dirVi il vero ci sono, però, opinioni contrastanti.

C’e’ chi pensa, come me, che si tratti dell’ennesimo frutto degli avanzatissimi effetti digitali… ma c’e’ chi, invece, crede ciecamente nella veridicità del filmato che testimonierebbe la realizzazione dell’ “opera d’arte”.

In rete si stanno moltiplicando le dispute mediatiche tra i sostenitori delle due tesi.

Per inziare… ecco il video…

[Video rimosso da YouTube]

E voi… da che parte state?!?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti

Non ci sono articoli correlati


ASCOLTI TV DI DOMENICA 4 AGOSTO 2013: UNA GRANDE FAMIGLIA VINCE COL 15.37%, C’E’ CHI DICE NO SI FERMA AL 10.15%. CANALE 5 AL 9.74% NELLE 24H

PRIME TIME - Su Rai1 la replica della fiction Una grande famiglia ha ottenuto 2.380.000 ascoltatori (15.37%). Su Canale5 il film C'è chi...


QUELLI CHE IL CALCIO: VICTORIA CABELLO E IL PALLONE IN SALSA IENE…

Lingua felpata, cazziata (come dice lei) in diretta per la gestione ballerina del ritmo e dei tempi, genuflessioni continue (ai limiti del...


Simona goes to Venezia. La Ventura regista di «Le 7 giornate di Bergamo»

Simona Ventura è diventata pure regista. La conduttrice televisiva, attualmente in onda su Real Time, ha realizzato un docu-film che sarà...


OLIVIA LECHNER, GRANDE FRATELLO 11

OLIVIA LECHNER Bionda ma non glaciale, nordica ma anche un po’ caliente, questa e altro è Olivia. Austriaca di nascita ma italiana...

1 Commento dei lettori »

1. CptUncino ha scritto:

24 aprile 2006 alle 09:33

Dalla tua…..obviously!!!Buongiorno amico mio



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.