18
settembre

CALCIO… ALLE TV: LA SERIE A IN DIRETTA SULLA WEB TV DELLA LEGA. TRA I VOLTI PIERLUIGI PARDO E LAURA BARRIALES

Serie A

Scacco matto della Lega Calcio al duopolio Sky-Mediaset sulla spartizione dei diritti tv della Serie A. L’invenduto pacchetto E – ovvero 114 partite in totale, da trasmettere sui canali che non siano quelli della tv classica, quindi in modalità OTT tramite Piattaforma Internet, Piattaforma IPTV e/o Piattaforma di Telefonia Mobile – se lo è aggiudicato proprio la Lega, che inaugura a partire già da domani alle 18.00 con la partita Udinese-Empoli la sua tv via Internet.

La tv della Lega Calcio visibile su Internet, oltre ad essere un metodo corretto e non illegale per arginare gli abbonamenti Sky e Mediaset, è anche e soprattutto “un’opportunità aggiuntiva, indirizzata a un pubblico giovane, che ama guardare il calcio e interagire”, ha spiegato il Presidente della Lega Serie A Maurizio Beretta.

La nuova offerta per vedere la Serie A su Internet – tramite pc, telefonia mobile, tablet e smart tv – prevede in ogni weekend di campionato la visione di tre match: l’anticipo del sabato alle 18.00 e due partite della domenica, quella delle 12.30 e una delle 15.00. Telecronista di uno dei tre incontri sarà Pierluigi Pardo, in “prestito” da Mediaset. L’offerta prevede anche spazi pre e post gare con i vari commenti ed approfondimenti condotti da Laura Barriales.

Serie A su internet: i costi

Per il momento potranno usufruire di tale servizio soltanto i clienti Tim, scaricando la App Serie A Tim. La compagnia (sponsor ufficiale del campionato di calcio di Serie A) promuove gratuitamente fino a fine mese la visione del canale web della Lega Calcio nel servizio Premium della App, mentre a partire da ottobre i costi saranno di 2 euro a partita e di 3,99 euro per i tre match del weekend.



Articoli che potrebbero interessarti


Piersilvio Berlusconi
DIRITTI TV SERIE A: ANTITRUST BASTONA MEDIASET CON LA MULTA RECORD DI 51 MILIONI DI EURO. BISCIONE ALLIBITO


Diritti TV Serie A all'estero
Serie A all’estero: i diritti TV volano a 371 mln di euro, contro i 190 del precedente accordo. Ma Liga e Premier sono ancora lontane


Tiki Taka
Serie A 2017/2018 su Mediaset: «Serie A Live» accende Premium. Su Italia 1 torna Pardo con «Tiki Taka»


Basket Serie A
Basket: la Serie A passa su Eurosport fino al 2020. Sulla Rai una partita della domenica

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.