10
settembre

MEDIASET E IL CRIPTAGGIO SU SKY: “UN TASTO NON FA UN CANALE”

Mediaset

Mediaset non ci sta. Dopo essersi imbattuta in analisi dalle metodologie discutibili, che mettevano a confronto ascolti di fiction di punta con quelli di film in replica, l’azienda di Cologno snocciola i suoi dati sugli effetti del criptaggio di Canale 5, Italia 1 e Rete 4 sulla piattaforma Sky. Effetti che, nella nostra analisi fatta relativamente al primo giorno di oscuramento, erano già sembrati irrisori.

Mediaset prende in considerazione la giornata di ieri (la seconda per il criptaggio) sottolineando la crescita di ascolti sia in prima serata sia nelle 24 ore. Per Cologno è un’ulteriore dimostrazione che la pay tv satellitare non aggiungeva pubblico ai programmi Mediaset e che, al contrario, l’assenza dei contenuti di Canale 5, Italia 1 e Rete4 impoverisce l’appeal generale della piattaforma a pagamento.

A riprova di ciò il fatto che gli ascolti ottenuti negli ultimi due giorni dai nuovi canali ai tasti 105 e 106 non sono minimamente paragonabili a quelli delle reti trasmesse in precedenza (Canale 5 era la rete più seguita sulla piattaforma satellitare Sky): ieri Sky Uno al tasto 105 (presente anche alla posizione 108) ha registrato complessivamente lo 0,07% in prima serata e lo 0,12% nelle 24 ore, e Fox (presente anche alla posizione 112) ha ottenuto lo 0,18% in prima serata e lo 0,22% nelle 24 ore. Come è evidente – rincara la dose Mediaset – dai risultati “zerovirgola”, un tasto non fa un canale.

La nostra analisi aveva evidenziato un exploit di Sky Uno e Fox in termini di contatti. Ieri, però, abbiamo già assistito ad una flessione (la progressione dei contatti di Sky Uno nelle 24 ore nei tre giorni è rispettivamente pari a 610.000 – 1.321.000 – 1.021.000).

Allo stesso modo Mediaset ribadisce quello che in normali condizioni sarebbe ovvio e ciò che siano i contenuti diversi trasmessi da un giorno all’altro a determinare variazioni nell’ascolto; circostanza avvalorata dal fatto che ieri le reti Mediaset siano cresciute rispetto al giorno precedente: +1,4 punti di share in prima serata (27,52%) e +0,3 punti nelle 24 ore (24,87%). E anche volendo considerare il confronto con lo stesso giorno della scorsa settimana azzardato ieri da alcuni osservatori – sottolineano – “Squadra Antimafia” ha conquistato 3,9 punti di share in più rispetto al programma in onda in prime time su Canale 5 mercoledì 2 settembre.

Secondo Mediaset, il dato realmente significativo per un confronto corretto è l’andamento del day time che vede continuità e omogeneità di programmazione. Ieri Canale 5 con i suoi programmi di day time ha registrato il 15,83% di share, in crescita sia rispetto a martedì 8 settembre (+0,6 punti di share) sia rispetto a lunedì 7 (+0,6 punti) quando ancora era visibile sulla piattaforma pay.

Aggiungiamo che i contatti di ieri, pari  a 22.365.000, sono cresciuti rispetto martedì ma rimangono leggermente inferiori a quelli di lunedì. La fascia del mattino 9-12 che, ieri, sembrava potesse aver accusato il colpo è cresciuta dal 9.35% all’11.73% avvicinandosi al 12.43% registrato lunedì 7.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


sky-mediaset-canali-criptati
GLI ASCOLTI MEDIASET DOPO IL CRIPTAGGIO DEI CANALI SU SKY: TANTO RUMORE PER NULLA (?)


Numerazione Sky
SKY, MEDIASET CRIPTA I CANALI – LA NUOVA NUMERAZIONE: SKYUNO SUL 105, IL MEGLIO DI FOX SUL 106. ‘SORPRESE’ SUL 104


Ascolti tv 2012 - Auditel
ASCOLTI TV 2012: VINCE LA RAI MA ANCHE MEDIASET…


Auditel, l'inchiesta di Report
AUDITEL NEL CAOS? RAI E MEDIASET POTREBBERO CONOSCERE LE FAMIGLIE CAMPIONE, DUBBI ANCHE SUL PANEL

7 Commenti dei lettori »

1. max79 ha scritto:

10 settembre 2015 alle 18:24

non ho mai letto tante scemenze una di fila all’altro.
1) Non ha assolutamente senso stare a dire che il daytime cresce rispetto al giorno prima allora va tutto bene. E’ chiaro che il confronto va fatto in un periodo lungo non rispetto al giorno prima. Cosa c’entra? Lunedì con ancora i canali su sky la d’urso aveva una puntata noiosa e ha fatto 1.3 milioni, mercoledì senza i canali su sky la d’urso intervista il Papa e ne fa 1.7, che discorso è?

2) grazie che ieri rispetto al primo giorni i contatti di fox sono calati. La prima sera ci stava una prima visione, la pubblicizzatissima the whispers, ieri c’era se non sbaglio l’ennesima replica di bones e simili. Bisogna confrontare i contatti di fox con la stessa programmazione mercoledì scorso e non rispetto alla sera prima in cui c’era una prima tv. E’ come se facessimo un confronto tra la sera in cui su skyuno c’è x factor e poi la sera dopo con l’ennesima replica di america’s got talent. Suvvia

3) lo zapping esiste, mediaset se ne facesse una ragione. Quando un abbonato sky sta tra i canali del digitale terrestre fa contatti per mediaset, se si trova a fare zapping sul satellite si perdono contatti, c’è poco da girarci attorno.

4) poi vabè che l’assenza di mediaset impoverisce l’offerta sky per chiudere con la scemenza delle scemenze. Non si può leggere.



2. Davide ha scritto:

11 settembre 2015 alle 01:04

L’assenza dei canali mediaset impoverisce Sky? Dai, non diciamo scemenze. I canali sono visibili facendo 50xx. Questa cosa non ha cambiato niente di niente per nessuno



3. Alex ha scritto:

11 settembre 2015 alle 16:30

Certo…fare l’analisi confrontando due giorni di seguito mi pare che sia allo stesso livello dell’analisi fatta da Repubblica



4. Alex ha scritto:

11 settembre 2015 alle 16:31

Cioè, una analisi seria si può fare solo su un lungo termine non su due giorni consecutivi con differente programmazione



5. Luna ha scritto:

12 settembre 2015 alle 15:41

Non mi sono nemmeno accorta di non avere più i canali mediaset su Sky :-) I tasti 4-5-6 del mio telecomando sono nuovissimi, non li schiaccio mai. Come ho anche dimenticato quelli della Rai.



6. federiko24 ha scritto:

13 settembre 2015 alle 15:15

Bè l’unica cosa interessante di tutto l’articolo è sapere che “Canale 5 era la rete più seguita sulla piattaforma satellitare Sky”, visto che non mi aspettavo che gli abbonati Sky si “abbassassero” a vedere un canale generalista.
Comunque spero soltanto riordino il tutto e soprattutto liberino il 108 e il 112 per inserire ad esempio MTV.



7. ANDREA ha scritto:

14 settembre 2015 alle 14:57

SENZA MEDIASET SKY è “IMPOVERITA”?????? MA LLLLASCIA SSTARE!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.