7
settembre

DETTO FATTO 2015/2016: CATERINA BALIVO TORNA CON LA CUCINA VEGANA E I MASSAGGI PER ANIMALI

Caterina Balivo

Primo giorno di scuola anche per Detto Fatto. La  quarta edizione del programma di Rai2, in onda dal lunedì al venerdì alle 14, prevede dei cambiamenti che riguardano sia i tutorial, sia spazi e personaggi nuovi. I tutorial si occuperanno di argomenti già trattati nelle scorse edizioni (beauty, casa, fai da te e green), ma anche di temi decisamente inediti, come la cucina vegana, gli sport estremi e i massaggi per gli animali domestici. Torna il cambio look di Giovanni Ciacci, che in alcune puntate sarà impegnato in una doppia trasformazione.

Sempre attraverso i tutorial saranno affrontati, con prove pratiche e spiegazioni, alcuni mestieri tradizionali o poco conosciuti, come l’arrotino, il rilegatore, il codista o l’investigatore privato. In questo contesto ci saranno interviste, testimonianze, foto e prove pratiche. Inoltre, alla fine di ogni spazio, degli aspiranti professionisti disoccupati affronteranno una mini-prova pratica legata ai temi trattati. Detto Fatto prevede anche degli spazi di approfondimento relativi a curiosità/oggetti che possono essere particolarmente innovativi (come brevetti, invenzioni e app) o desueti.

Nel corso del programma, condotto sempre da Caterina Balivo, si svolgerà anche un “Talent del Fare”, con sfide in cui tutor, professionisti e aspiranti si metteranno alla prova nella materia in cui sono particolarmente preparati. Altra novità è il “Fantatutor”: due tutor del programma, appartenenti a differenti categorie, cercheranno di conquistare il favore della giuria attraverso delle esibizioni spettacolari e particolarmente impegnative.

Mentre nelle “Olimpiadi di Detto Fatto”, alcuni professionisti esterni al programma, appartenenti alla stessa categoria, si sfideranno nell’arco di quattro puntate (una a settimana). Al vincitore sarà dedicato un articolo nella rivista di Detto Fatto. Ne “L’accademia di Detto Fatto”, invece, aspiranti professionisti di vari settori si affronteranno in alcune prove per dimostrare chi è il più talentuoso. Il vincitore avrà diritto a uno stage con il tutor che seguirà la prova. Infine, spazio anche al “Dating”: tre ragazzi si sfideranno a colpi di tutorial per conquistare una ragazza o viceversa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Pastry Garage Alessandro Servida
Pastry Garage: Alessandro Servida «pasticcere spettinato» su La5


Serena Rossi - Detto Fatto
Detto Fatto: buona la prima per Serena Rossi


Serena Rossi - Detto Fatto
Detto Fatto riparte da Serena Rossi. La modella Paola Turani nuova tutor


Serena Rossi
Detto Fatto: inspiegabile silenzio sull’arrivo di Serena Rossi al posto di Caterina Balivo

4 Commenti dei lettori »

1. Gianni ha scritto:

7 settembre 2015 alle 13:05

Il vuoto pneumatico!
Se almeno avessero scelto la via di tutorial effettivamente utili. Insegnare a fare piccoli lavori domestici, riparazioni semplici di un’auto…in pratica qualunque lavoro “maschile” con un briciolo di utilità.
Ma questi ricoprono di lustrini del cornici, si tingolo le unghie, cambiano acconciature, pettinano bambole.

Il nulla! Creato ad hoc solo per giustificare in tv dei personaggi strani e atipici che sono il vero scopo della trasmissione. Il tutorial è solo una scusa.



2. Rocco ha scritto:

7 settembre 2015 alle 15:11

però lei è proprio bo**…. magari la inquadrassero così in tv, non mi perderei neanche un secondo.



3. Esabac ha scritto:

7 settembre 2015 alle 15:37

Dopo la seconda edizione il peogramma si é rovinato, gia lo scorso anno iniziava a scricchiolare.

Ma lo sanno che son le due del pomeriggio che hanno fatto uno studio quasi da prime time?

La Balivo sempre più una D’Urso wannabe ha perso un po quella freschezza che aveva all’inizio. Lasciando perdere che ormai il tutorial é una scusa per fare show mascherato ahahah



4. Peppa ha scritto:

7 settembre 2015 alle 17:10

E ci mancavano i massaggi per gli animali in effetti, poi cos’altro, un tutorial per pettinare le bambole e uno sulle unghie incarnite?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.