27
agosto

GLI ATTORI DI “THE BIG BANG THEORY” SONO I PIU’ PAGATI D’AMERICA

TBBT

TBBT

L’annuale classifica di “Forbes” relativa agli attori più pagati della tv americana vede per la prima volta quattro attori dello stesso show sul podio (due a pari merito). Si tratta di Jim Parsons, Johnny Galecki, Simon Helberg e Kunal Nayyar di “The Big Bang Theory”, la sit-com più popolare d’America, capaci di guadagnare in quattro ben 96 milioni di dollari.

Al primo posto Parsons incassa 29 milioni di dollari, poco più di Galecki che lo segue al secondo con 27 milioni. Più staccati, ma sul podio a parimerito, Helberg e Nayyar, che incassano 20 milioni di dollari netti ciascuno.

La 9° stagione inedita di “The Big Bang Theory” andrà in onda su Infinity e Premium Joi prossimamente.



Articoli che potrebbero interessarti


Sofia Vergara
Serie TV, gli attori più pagati: Sofia Vergara stacca tutti (grazie alle pubblicità)


Big Bang Theory 11
The Big Bang Theory: la dodicesima sarà l’ultima stagione. Colpa di Sheldon?


bigbangtheory
The Big Bang Theory 11: ogni settimana un nuovo episodio in anteprima assoluta su Infinity


Big bang Theory 11 - Sheldon
The Big Bang Theory 11: un matrimonio e un bebè attesi nei nuovi episodi

1 Commento dei lettori »

1. Jeeg ha scritto:

28 agosto 2015 alle 01:19

La legge della domanda e dell’offerta.
Ma certe volte raggiunge iperboli assurde.
TBBT è stata una serie divertentissima per 2 o 3 stagioni e per tutta una serie di idee di base ormai da tempo perse.
Si sta trascinando da troppo tempo ed è l’ombra di se stessa.
Tutta l’idea iniziale dei geek-nerd ora è solo accennata e di fatto è diventata una generica serie alla Friends.

Come i Simpson continuano a vederla tutti per abitudine ma se si potesse esprimere un giudizio a fine puntata col telecomando il risultato sarebbe sorprendente in negativo.
Sono solo opinioni personali ma credo di essere nel giusto.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.