4
agosto

ENRICO MENTANA CRITICA RENZI SULLA RAI: “SARA’ IDENTICA A PRIMA”. E CORTEGGIA HELGA COSSU PER IL SUO TG

Enrico Mentana

Dentro la Rai non soffia alcun vento riformatore. Vogliamo dirlo? Dai direttori agli uscieri son tutti lì a chiedersi chi arriva adesso. È l’unica cosa che interessa “. Enrico Mentana entra a gamba tesa nel dibattito sulla riforma del servizio pubblico e lo fa proprio nei giorni in cui a Viale Mazzini ci si appresta a rinnovare la governance e il CdA. Dalle colonne di Repubblica, il direttore del TgLa7 ha punzecchiato il premier Matteo Renzi, rimproverandogli di non aver attuato la rivoluzione Rai promessa a parole. “Quei discorsi si sono persi per strada” ha accusato il giornalista.

Riforma Rai, Mentana vs Renzi

Con questa riforma, supposto che vada avanti, la Rai è e sarà identica a prima. Chi governa presume sempre di poter cambiare le cose mettendo le persone migliori, ma le riforme vanno fatte nella buona e nella cattiva sorte. E invece… Mi pare che l’unica cosa sia un piccolo cambio nella governance. Se andiamo a rivedere i discorsi fatti da Renzi dopo la vittoria alle europee, quando entrò in rotta di collisione col sindacato, col discorso della messa sul mercato di Rai way che  -  si è visto subito  -  era tutt’altro che sballato, si vede che ipotizzava una Rai davvero riformabile. Quei discorsi però si sono persi per stradaha dichiarato Mentana.

Parole severe quelle del direttore, che proprio in Rai iniziò la sua carriera. Poi, l’elogio che non ti aspetti. A fronte di una situazione che sembra caratterizzata dall’immobilismo, Mentana ha riconosciuto alla vituperata legge Gasparri almeno un merito:

Ha fatto una revisione totale del sistema delle comunicazioni cambiando il panorama televisivo. Poi certo, ha finito per rafforzare i forti e indebolire le tv locali. Ma ora, con questa riforma, quali sono i cambiamenti che conosciamo a parte il ruolo dell’Ad

Rai, Mentana: anche i Cinquestelle lottizzano

Alla vigilia dell’elezione dei nuovi componenti del CdA, Mentana ha annotato che “a sceglierli saranno sempre i partiti” e, al riguardo, ha pizzicato i Cinquestelle. “Vedo che si accomodano senza problemi al tavolo dell’ennesima lottizzazione.

TgLa7, Mentana vuole Helga Cossu

Attualmente il direttore del TgLa7 si trova in vacanza (a sostituirlo nel tg delle 20 c’è la collega Francesca Fanuele), ma pensa sempre alla tv. Oltre a commentare le manovre attorno alla Rai, il giornalista sta lavorando per il futuro del suo notiziario. In particolare, il Mitraglietta ha confermato a Libero di voler ingaggiare nella squadra l’avvenente anchorwoman di Sky Tg24 Helga Cossu. “Sì, abbiamo parlato, la stimo molto, come si dice nel gergo del calciomercato, ogni stagione cambiamo qualcosa, vedremo” ha confidato il direttore.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Matteo Renzi
NOMINE RAI: QUALCUNO È PIÙ RENZIANO DI RENZI?


Matteo Renzi
RAI, RENZI: “OBIETTIVO E’ ABBASSARE ANCORA IL CANONE”. IL PREMIER APRE AD UN CANALE IN INGLESE


Carlo Freccero
FRECCERO VS MENTANA: E’ UN PRESUNTUOSO E LOTTIZZATO, ERA SICURO DI FARE IL DG RAI MA RENZI HA CAMBIATO IDEA


Renzi, Rai
RIFORMA RAI APPROVATA ALLA CAMERA. ROBERTO FICO: INQUALIFICABILE, PEGGIO DELLA GASPARRI

1 Commento dei lettori »

1. ellen ha scritto:

4 agosto 2015 alle 15:32

Ma da che pulpito costui che è lo zerbino del reuccio di Pontassieve (dopo aver provato -senza successo- ad esserlo di Grillo) parla di questi temi?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.