22
luglio

MIA NONNA LA ESCORT

Mia nonna la escort

Mia nonna la escort

Va in onda venerdì 24 luglio alle 23.00su Cielo (DTT 26, Sky 126, TivùSat 19) il pluripremiato documentario di Charlie Russell dal titolo Mia nonna la escort: il racconto di un fenomeno che, al contrario di quanto si possa pensare, è molto diffuso soprattutto in Gran Bretagna.

Mia nonna la escort: su Cielo il doc dei ragazzi che pagano prostitute anziane

Uomini poco più che maggiorenni, infatti, decidono di pagare per avere rapporti sessuali con donne molto più grandi di loro. A raccontare il loro lavoro in prima persona sono 3 “nonnine” straordinarie, esuberanti e oltraggiose: Beverly, 64 anni, finanziariamente e sessualmente indipendente, la porno star Sophie, 57 anni, e l’85enne Shelia che, nonostante l’età, ama ancora il sesso e senza di esso non saprebbe cosa fare nella vita.

Nel documentario di Russell, inoltre, si indaga anche il tipo di relazioni che le protagoniste hanno costruito negli anni con le proprie famiglie e i propri amici, scegliendo di intraprendere “il lavoro più antico del mondo”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Tinto Brass
La Passione secondo Tinto: Cielo festeggia gli 84 anni di Tinto Brass con un ciclo dedicato. Ecco i film in programma


Natale per 4
GUERRA DEL PANETTONE TRA CIELO E REAL TIME


Natale con Iginio Massari
I PIU’ GRANDI PASTICCERI DI RAI2 SBARCANO SU SKYUNO E CIELO. AL VIA NATALE CON IGINIO MASSARI


Paola Marella (2)
QUATTRO CASE: PAOLA MARELLA DEBUTTA IN PRIMA SERATA SU CIELO

1 Commento dei lettori »

1. ellis ha scritto:

22 luglio 2015 alle 18:19

no, non c’e’ limite allo schifo…anche solo la fotografia mi stomaca, non oso immaginare il resto:(



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.