3
luglio

GLI ITALIANI HANNO SEMPRE RAGIONE: FRIZZI INAUGURA IL SUO SHOW CON LE GOGGI, I D’ALESSIO, MATANO E D’AQUINO

Gli italiani hanno sempre ragione

Gli italiani hanno sempre ragione: ce lo farà vedere su Rai 1, da questa sera alle 21:20, Fabrizio Frizzi. Un programma completamente basato sull’interattività con il pubblico da casa, che ha per questo il sapore dell‘esperimento. Ma sperimentando ci si può anche divertire e di sicuro il conduttore si impegnerà per strappare più di un sorriso ai telespettatori, grazie anche alla collaborazione dei suoi ospiti in studio.

Gli italiani hanno sempre ragione: gli ospiti della prima puntata

Nella prima puntata Frizzi avrà accanto a sé tre coppie di personaggi celebri che avranno un ruolo fondamentale nel gioco ma di sicuro ci metteranno anche del loro per riscaldare la serata. Parliamo in primis di Loretta Goggi, anima della giuria di Tale e Quale Show, che parteciperà in coppia con la sorella Daniela, lontana dalla tv da quando prese parte nel 2005 alla miniserie Ho sposato un calciatore: le due qualche mese fa hanno pubblicato un disco con i loro successi in versione dance! Ci saranno poi Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio, artisti molto amati dal pubblico e coppia chiacchieratissima; infine, i due giornalisti del Tg1 Emma D’Aquino e Alberto Matano. Ma quale sarà il loro compito specifico?

Gli italiani hanno sempre ragione: questo il meccanismo

Il compito delle tre coppie di vip sarà quello di indovinare cosa pensano gli italiani sui quesiti che il conduttore proporrà loro. La coppia che vincerà il gioco, indovinando più risposte, potrà scegliere una famiglia/gruppo d’ascolto da mandare in vacanza tra le sei che partecipano al programma in collegamento dai loro salotti. Frizzi porrà dunque delle domande con quattro opzioni di risposta su argomenti di attualità, domande che non richiedono risposte di tipo nozionistico, ma opinioni.

Le domande saranno dirette non solo alle sei famiglie/gruppi d’ascolto ma anche ai telespettatori, che potranno rispondere in diretta scaricando gratuitamente l’app del programma. Il tempo concesso per rispondere è di un minuto, al termine del quale Frizzi chiederà ai vip di indovinare qual è stata la risposta più votata dagli italiani.

Ogni coppia di vip si aggiudicherà un punteggio pari alla percentuale di votanti che hanno indicato la risposta da loro scelta, per esempio 73 punti per il 73% di votanti. Anche alle famiglie/gruppi d’ascolto in collegamento verrà assegnato un punteggio pari alla percentuale che corrisponde alla risposta da loro data, e tale punteggio servirà a determinare le due che potranno provare a vincere il premio finale. Al termine di tutte le domande Fabrizio Frizzi chiederà infatti alla coppia vip che ha ottenuto il punteggio più alto di indicare una tra quelle due famiglie/gruppi d’ascolto: quella scelta risponderà alla domanda finale per aggiudicarsi il premio.

Come funzionerà questo esperimento estivo? Riuscirà ad appassionare il pubblico, specie quello più giovane? Staremo a vedere.



Articoli che potrebbero interessarti


Gli italiani hanno sempre ragione
GLI ITALIANI HANNO SEMPRE RAGIONE E GIOCANO DA CASA TRAMITE APP NEL NUOVO SHOW DI FRIZZI PER RAI 1


fabrizio-frizzi-italiani-hanno-sempre-ragione
GLI ITALIANI HANNO SEMPRE RAGIONE: FABRIZIO FRIZZI TORNA IN PRIME TIME SU RAI1


Musicultura - Sferisterio di Macerata
Musicultura 2017: la finale per la prima volta in diretta su Rai 1. Conduce Fabrizio Frizzi


LAURENTI FRIZZI BONOLIS
Avanti un Altro Pure di Sera: i vip in gara. Tra gli ospiti anche Frizzi e De Filippi – Foto

1 Commento dei lettori »

1. piero ha scritto:

3 luglio 2015 alle 20:10

Bentornate alle sorelle goggi!! Loretta meriterebbe un onewoman show!! Giankaleone pensaci tu!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.