16
giugno

IL PRINCIPE – UN AMORE IMPOSSIBILE: LA SECONDA STAGIONE A LUGLIO SU CANALE 5, IN PRIME TIME

Il Principe - Un amore impossibile 2

Anno nuovo, vecchia via. Sperando che, se la prima volta è andata storta, adesso torni dritta. Canale 5 ha deciso il destino della seconda stagione de Il Principe – Un amore impossibile, la serie spagnola che nella passata stagione tv ha subito varie traversie e, dopo essere stata lanciata in prima serata a settembre 2014 addirittura in simulcast, è stata relegata in seconda serata.

Il Principe – Un amore impossibile: la serie spagnola torna in prime time

La retrocessione, tuttavia, ha portato la serie al successo, perchè se in prime time la “Homeland spagnola” aveva lasciato parecchio a desiderare in termini di share, in seconda serata si è fatta notare ritagliandosi il suo spazio con una fetta di pubblico fedele ed appassionato. Logica vorrebbe a questo punto che anche le nuove puntate andassero dalle 23:00 in poi; Canale 5 ha invece deciso di riproporle nuovamente in prima serata dal prossimo luglio.

Errare è umano ma perseverare è diabolico? Probabilmente si. Ma va detto che le avventure di Faruq, Fatima e Morey riempiranno finalmente quelle serate estive per le quali erano state concepite fin dall’inizio, abbandonando il ricco e troppo variegato palinsesto autunnale nel quale debuttarono, facendo cilecca. Chissà se la prenderanno bene i tanti appassionati che si erano abituati ad una collocazione diversa, o se non si adegueranno al cambiamento portando El Principe nuovamente in rovina. Ma quali saranno le novità più importanti di questa nuova stagione?

Il Principe – Un amore impossibile: anticipazioni seconda stagione

A dispetto di quel sottotitolo tutto italiano, l’amore impossibile tra Fatima e Morey non sarà il centro del racconto. Certo il bel poliziotto farà il possibile per incastrare Khaled, l’ormai marito della donna e soprattutto capo della rete terroristica di Akrab, ma sarà ancora il narcotraffico a farla da padrone. Soprattutto con l’avvento a serie inoltrata di Paco, cugino dei Ben Barek che, uscito di prigione, vuole entrare nel giro di droga del cugino Faruq finendo per diventare suo pericolosissimo alter ego. A prestargli il volto l’attore Jesús Castro, che ha debuttato proprio lo scorso anno come protagonista della pellicola El Nino ed oggi già nel cast principale anche di un nuovo prodotto seriale iberico, Mar de plástico, che potremmo vedere presto qui in Italia. La serie, infatti, è prodotta da Atresmedia e Boomerang Tv e trasmessa da Antena 3, proprio come Il Segreto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Il Principe 2 - Un Amore Impossibile - Hiba Abouk (Fatima)
Il Principe 2: l’amore impossibile con Canale 5 si conclude in seconda serata


Il Sospetto 2 -6.
IL SOSPETTO 2: SU CANALE 5 TORNANO LE INDAGINI SOTTO COPERTURA DEL COMMISSARIO CASAS (FOTO)


Luca e Paolo
IMMATURI – LA SERIE: PARTITE LE RIPRESE, ECCO IL CAST. BOVA E AMBRA NON CI SARANNO


Il Principe 2 - Un Amore Impossibile - Hiba Habouk (Fatima)
IL PRINCIPE 2: ANTICIPAZIONI PUNTATE

2 Commenti dei lettori »

1. Kikka ha scritto:

17 giugno 2015 alle 16:56

E’ triste constatare che serie uniche come “Il Principe” non riescano ad avere la visibilità che meriterebbero qui, mentre “Il Segreto” spopoli, ma non sempre i numeri sono sinonimo di qualità si sa…comunque immagino andrà peggio dell’altra volta e che la rispostino in seconda serata.



2. dumurin ha scritto:

22 giugno 2015 alle 21:55

Non capirei proprio perchè dovrebbero mandarla in seconda serata: insomma nel palinsesto estivo se fa gli ascolti della prima serie va più che bene.
Meno male che c’è ancora Canale 5 che in estate trasmette fiction nuove (Il Sospetto, La Pellegrina, Il Principe 2, ecc), almeno non ci dobbiamo sorbire l’ennesima volta repliche su repliche…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.