8
giugno

ROBERT MATTHEW VAN WINKLE SI REINVENTA RISTRUTTURATORE DI ABITAZIONI CON VANILLA ICE PROJECT

Vanilla Ice Project

Vanilla Ice Project

Come può reinventarsi una delle icone pop degli anni ‘90 che ha venduto oltre 17 milioni di copie ed è stato il primo cantante hip hop bianco a raggiungere le vette delle classifiche con il singolo “Ice Ice Baby”?

Robert Matthew Van Winkle, meglio conosciuto come Vanilla Ice ha un altro talento nascosto: 15 anni di esperienza in ristrutturazioni di abitazioni! Lo mostrerà al pubblico in Vanilla Ice Project, in onda dall’8 giugno, dal lunedì al venerdì, alle ore 18:35 su DMax.

Il rapper Vanilla Ice ha messo su un team di costruttori che girano per la Florida in cerca di ville fatiscenti e piscine da incubo pronte ad essere rivoltate come un calzino e trasformate in dimore da sogno e oasi di pace. In ogni episodio verrà seguito il team in tutte le fasi del progetto, dall’ideazione alla spettacolare realizzazione.
Investire molti dollari in brutte strutture che hanno bisogno di una trasformazione totale però può essere rischioso. I suoi straordinari lavori gli frutteranno qualche profitto? Vanilla Ice e il suo team riusciranno a sistemare queste mostruosità e ad uscirne vittoriosi?



Articoli che potrebbero interessarti

Non ci sono articoli correlati


Tutto Checco Zalone su Infinity

Il divertimento è assicurato su Infinity con Checco Zalone! Tutti i suoi film, Cado dalle nubi (2009), Che bella giornata (2011), Sole a...


MARIA DE FILIPPI : IL SANGUINARIO GENIO TELEVISIVO DI UNA ASCOLTATRICE STRAORDINARIA

Da quando seguo (televisivamente) Maria De Filippi, mi assale un dubbio. Se mi fossi limitato ad analizzare Amici quando era semplicemente un...


ASCOLTI SATELLITE DI MERCOLEDI 2 GENNAIO 2013: 580.000 SPETTATORI PER I NUOVI PASSAGGI DI BENVENUTI AL NORD

[Cercavi i dati d'ascolto della tv generalista? Clicca qui] Ieri, mercoledì 2 gennaio, 10.274.750 spettatori unici hanno seguito i canali...


ASCOLTI TV 2012: VINCE LA RAI MA ANCHE MEDIASET…

Siamo alle solite: anno nuovo e vecchie abitudini per Rai e Mediaset. Il 2013 infatti si è aperto con il consueto comunicato di inizio anno...

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.