9
maggio

GIRO D’ITALIA 2015: LA PROGRAMMAZIONE TV DELLA 98° CORSA ROSA (CALENDARIO)

Giro d'Italia 2015

98° edizione, 21 tappe in programma e 3.486 km da percorrere. 22 i team al via, per 9 squadre, e 36 le nazionalità rappresentate. Grande è la distribuzione televisiva, che abbraccia i 5 continenti e tocca 171 Paesi nel mondo. Questi sono soltanto alcuni numeri di un grande evento come il Giro d’Italia 2015, un appuntamento con la storia (del ciclismo e dello sport in generale) che si rinnova quest’anno a partire da oggi (sabato 9 maggio) con la prima tappa, la cronometro a squadre San Lorenzo al Mare-Sanremo, fino all’arrivo a Milano domenica 31 maggio.

La Rai si conferma partner ufficiale della Corsa Rosa, garantendo un’ampia copertura televisiva. Ma non solo: accesi sul 98° Giro d’Italia anche Eurosport, Sky e, per la prima volta, Gazzetta Tv.

Giro d’Italia 2015 in tv sulla Rai

La Rai accende i riflettori sul Giro d’Italia 2015 con i canali Rai 3, RaiSport 1 e Rai HD (con le repliche proposte quotidianamente su RaiSport 2). Si parte al mattino con i venti minuti di “Giro Mattina” condotto da Tommaso Mecarozzi e Luca Di Bella, in onda su Rai 3 dal lunedì al giovedì alle 12.25, il sabato alle 11.40 e la domenica alle 11.45. Su RaiSport 1, invece, va in onda in base all’orario di partenza della tappa. A seguire, intorno alle 14.00, spazio ad “Anteprima Giro“, trasmissione che fa da intro alla diretta della tappa; conduce Alessandra De Stefano, affiancata da Beppe Conti.

Intorno alle 15.00 la diretta della tappa (oggi si parte alle 15.10 su Rai 3 e RaiSport 1), che potrà contare sull’esperienza di Francesco Pancani e Silvio Martinello e sulla vivacità in moto di Andrea De Luca e Massimiliano Lelli. Il post corsa è affidato sempre ad Alessandra De Stefano con “Processo alla Tappa“, mentre alle 20.00 su RaiSport 1 torna l’informazione del “TGiro” con Andrea De Luca e Massimiliano Lelli. Chiude in tarda serata, sempre su RaiSport 1, “Giro Notte“, per riassumere quanto avvenuto in giornata e proiettare il telespettatore alla tappa del giorno dopo.

Giro d’Italia 2015 in tv su Eurosport e Sky

Tutte le tappe del Giro d’Italia 2015 saranno trasmesse in diretta anche da Eurosport (visibile agli abbonati Sky e Mediaset Premium), con le repliche la sera su Eurosport 2. L’anteprima è firmata anche quest’anno dalla leggenda americana Greg LeMond con il magazine “LeMond of Cycling“. La programmazione di Eurosport dedicata alla Corsa Rosa, inoltre, si arricchisce della novità “Giro Extra“, che fungerà da pre e post tappa con la conduzione di Juan Antonio Flecha.

La tv satellitare (che il Giro lo corre nel vero senso della parola con il Team Sky in gara) si affida, invece, al canale all news SkySport 24, grazie a due finestre quotidiane, curate da Giovanni Bruno e Francesco Pierantozzi, per raccontare quanto succede al Giro d’Italia 2015.

Giro d’Italia 2015 in tv su Gazzetta Tv

La 98° edizione del Giro d’Italia, inevitabilmente, trova ampio spazio anche su Gazzetta Tv (canale 59 del digitale), la nuova rete televisiva de La Gazzetta dello Sport, il quotidiano sportivo che organizza la Corsa Rosa fin dalla sua istituzione nel 1909. Gli appuntamenti quotidiani in programma sono tre, con la conduzione di Andrea Berton: si inizia alle 13.15 con uno speciale di un quarto d’ora, poi un secondo e più corposo round dalle 19.30 alle 20.00, fino all’appuntamento della seconda serata alle 23.15. Del Giro d’Italia 2015 si parlerà anche nelle varie edizioni di “Gazzetta News“.

Giro d’Italia 2015: calendario e tappe

Di seguito ecco il calendario e le tappe del Giro:

Prima tappa (9 maggio) – San Lorenzo al Mare-Sanremo (crono a squadre) 17,6 km

Seconda tappa (10 maggio) – Albenga-Genova 173 km

Terza tappa (11 maggio) – Rapallo-Sestri Levante 136 km

Quarta tappa (12 maggio) – Chiavari-La Spezia 150 km

Quinta tappa (13 maggio) – La Spezia-Abetone 152 km

Sesta tappa (14 maggio) – Montecatini Terme-Castiglione della Pescaia 181 km

Settima tappa (15 maggio) Grosseto-Fiuggi 263 km

Ottava tappa (16 maggio) – Fiuggi-Campitello Matese 188 km

Nona tappa (17 maggio) Benevento-San Giorgio del Sannio 212 km

18 maggio – giorno di riposo

Decima tappa (19 maggio) – Civitanova Marche-Forlì 195 km

Undicesima tappa (20 maggio) – Forlì-Autodromo Enzo e Dino Ferrari 147 km

Dodicesima tappa (21 maggio) – Imola-Vicenza (Monte Berico) 190 km

Tredicesima tappa (22 maggio) – Montecchio Maggiore-Jesolo 153 km

Quattordicesima tappa (23 maggio) – Treviso-Valdobbiadene (crono individuale) 59,2 km

Quindicesima tappa (24 maggio) – Marostica-Madonna di Campiglio 165 km

25 maggio – giorno di riposo

Sedicesima tappa (26 maggio) – Pinzolo-Aprica 175 km

Diciassettesima tappa (27 maggio) – Tirano-Lugano (CH) 136 km

Diciottesima tappa (28 maggio) – Melide (CH)-Verbania 172 km

Diciannovesima tappa (29 maggio) – Gravellona Toce-Cervinia 236 km

Ventesima tappa (30 maggio) – Saint Vincent-Sestriere 196 km

Ventunesima tappa (31 maggio) – Torino-Milano 185 km



Articoli che potrebbero interessarti


Gran premio Australia
FORMULA 1: AL VIA IL MONDIALE 2015 IN AUSTRALIA. TUTTE LE GARE SU SKY, NOVE ANCHE SULLA RAI


Giro d'Italia 2014
GIRO D’ITALIA 2014: AL VIA OGGI DA BELFAST. ECCO LA PROGRAMMAZIONE TV DI RAI ED EUROSPORT


Motomondiale 2014 su Sky
MOTOMONDIALE 2014: LIVE E IN ESCLUSIVA SU SKYSPORT E CIELO. ECCO IL CALENDARIO, L’OFFERTA TV E LA SQUADRA SKY


Formula 1 -  Calendario 2014
MONDIALE DI FORMULA 1 2014: ECCO LA PROGRAMMAZIONE RAI E SKY

1 Commento dei lettori »

1. jacaranda liebe ha scritto:

9 maggio 2015 alle 14:56

Questa cosa non ha senso. Siamo nell’era del digitale, Rai ha i canali all sport e cosa fa?? Disturba tutti i normali ascoltatori di rai3 per tutta la durata di un evento sportivo, stravolgendone il palinsesto? E pensano di fare servizio pubblico così? Magari 10 anni fa si, ma oggi è invece un errore enorme! Oltretutto poco furbi, perché è grazie agli eventi che fai conoscere un canale, e direi che i mille mila canali digitali Rai ne abbiano un gran bisogno!!! Wow riescono davvero sempre a fare la cosa sbagliata!! Chissà in aziende private quanto durerebbero questi geniacci.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.