7
maggio

HOUSE OF GAG: OMAR FANTINI E SCINTILLA COMMENTANO I VIDEO AMATORIALI DAL MONDO

House of gag

Si ride su Cielo (DTT canale 26, Sky canale 126 e TivùSat canale 19) con Omar Fantini e Scintilla. Dopo il successo come commentatori di situazioni spassose, da lunedì 11 maggio alle ore 20.15, i due comici saranno i protagonisti in video di House of Gag, una nuova produzione originale che nelle intenzione vuole far sorridere di gusto tutta la famiglia.

In questo appuntamento quotidiano – in onda dal lunedì al venerdì – Fantini e Scintilla, ci ospiteranno sul divano del loro salotto, per vedere i video amatoriali più divertenti realizzati in giro per il mondo da gente comune che, all’improvviso e inconsapevolmente, si ritrova al centro di situazioni comiche e bizzarre. Da esilaranti “incidenti” con gli amici a quattro zampe, a piccole e singolari tragedie domestiche, passando per improvvisi fuoripista con autovetture e motocicli di ogni tipo, a scivolate da record sul ghiaccio.

Omar Fantini raggiunge la popolarità grazie a programmi tv come Ciro presenta Visitors e Colorado, oltre a ricoprire il ruolo di conduttore di importanti eventi musicali e ad essere speaker radiofonico in alcuni dei principali network nazionali. Gianluca Fubelli, meglio conosciuto con il nome d’arte di “Scintilla” dal 1998 fa parte del gruppo “I Turbolenti”.

Insieme a loro partecipa con successo a vari festival di cabaret, fino ad approdare nel 2002 al laboratorio di Colorado Cafè e poi all’omonima trasmissione televisiva, in cui fanno parte del cast fisso. Nel 2012 Omar e Scintilla hanno lavorato insieme nello show comico Provato per voi. Piu’ recentemente, sempre per Cielo, hanno preso parte a Top 20 Funniest e a Top 20 Countdown.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tinto Brass
La Passione secondo Tinto: Cielo festeggia gli 84 anni di Tinto Brass con un ciclo dedicato. Ecco i film in programma


Natale per 4
GUERRA DEL PANETTONE TRA CIELO E REAL TIME


Natale con Iginio Massari
I PIU’ GRANDI PASTICCERI DI RAI2 SBARCANO SU SKYUNO E CIELO. AL VIA NATALE CON IGINIO MASSARI


Paola Marella (2)
QUATTRO CASE: PAOLA MARELLA DEBUTTA IN PRIMA SERATA SU CIELO

5 Commenti dei lettori »

1. franco ha scritto:

5 giugno 2015 alle 18:23

Avete peggiorato la qualità della trasmissione in una maniera troppo notevole/esagerata.

Il sonoro é pietoso, appare confuso,sovrapposto, e continuate a parlare pure quando sarebbe necessario far vedere solamente e basta.

Riuscite a fare i commenti pure ad inserti/spezzoni/riprese terminate, non riuscendo a far comprendere quello che si sta’ vedendo successivamente.

Le riprese video viste “dal di dietro” sono orrende perchè ciò che si vede in primo piano siete purtroppo solamente voi,visti di schiena.

Foste almeno due belle tope, in cui almeno si potrebbe mostrare qualche fondo schiena guizzante molto più divertente.
Ma ahimè….!

Non sarebbe opportuno “ritornare” alle forme primitive della trasmissione, quando ancora (malauguratamente), non vi facevate intitolare “house of gag”?

Si capisce “l’errore iniziale” per fare un nuovo tentativo di ripresentare una trasmissione che sulla carta avrebbe dovuto apparire nuova,divertente,sana,gustosa, ma se il risultato é solo quello che mostrate,ed allora: per favore ritornate ad essere “invisibili”.

Quando la troppa voglia d’apparire arriva ai vs/ livelli, con così troppe insulsaggini,cretinerie,facezie, se non prenderete in serie considerazione di cambiare “as soon possible”, il futuro vs/ comprenderà inevitabilmente per voi l’obblio totale, ed il ritorno a prestazioni di mestiere diverse quali ad es.:
il posteggiatore,lavamacchine,lavapiatti, attaccamanifesti,venditore di caldarroste,ragazzo bar,bagnino,pesciarolo ecc…ecc….
Vedete un po’ voi…………………..!

Grazie



2. carlo ha scritto:

18 luglio 2015 alle 18:45

Avete finalmente cercato di migliorare la trasmissione dell’house of gag, facendo scomparire quelle orribili prese da dietro di voi 2.
Ok. questo é già stato un passo avanti!
Ma, non si potrebbe ora limitare due cosette “facili,facili”?
1) I vs/ discorsetti demenziali all’apertura degli spezzoni, in merito a dei tentativi di boutade troppo scarni,miseri,inutili,sciocchi?
La trasmissione nè potrebbe senza ombra di dubbio migliorare d’almeno un 50%.
2) Poi :perchè fate vedere,e rivedere. e rivedere ancora ad josa gli stessi spezzoni che invece di durare il loro “tempo naturale”, sembrano non terminare mai?
Avevate un prodotto che sulla carta “funzionava” divertendo il pubblico, perchè l’avete voluto affossare rendendolo così troppo ridondante?
Le battute,gli spezzoni dei filmati dovrebbero essere rapidi,precisi per colpire a segno come il dardo di una freccia sul bersaglio per avere il max effetto, e non dovrebbero invece apparire troppo lunghi,inconcludenti, faziosi.
O nò?
Ciao



3. carlo ha scritto:

18 luglio 2015 alle 18:48

Avete finalmente cercato di migliorare la trasmissione dell’house of gag, facendo scomparire quelle orribili prese da dietro di voi 2.
Ok. questo é già stato un passo avanti!
Ma, non si potrebbe ora limitare due cosette “facili,facili”?
1) I vs/ discorsetti demenziali all’apertura degli spezzoni, in merito a dei tentativi di boutade troppo scarni,miseri,inutili,sciocchi?
La trasmissione nè potrebbe senza ombra di dubbio migliorare d’almeno un 50%.
2) Poi :perchè fate vedere,e rivedere. e rivedere ancora ad josa gli stessi spezzoni che invece di durare il loro “tempo naturale”, sembrano non terminare mai?
Avevate un prodotto che sulla carta “funzionava” divertendo il pubblico, perchè l’avete voluto affossare rendendolo così troppo ridondante?
Le battute,gli spezzoni dei filmati dovrebbero essere rapidi,precisi per colpire a segno come il dardo di una freccia sul bersaglio per avere il max effetto, e non dovrebbero invece apparire troppo lunghi,inconcludenti, faziosi.
O nò?
Ciao

Quello precedente di commento non so’ di chi possa essere, ma evidentemente appare essere questo di una persona che abbia le mie stesse opinioni.
Attenzione che potrebbero anche diventare una maggioranza “futura”!



4. Nadia ha scritto:

28 dicembre 2015 alle 20:41

Peccato per le volgarità ma non pensate che c’è anche un pubblico di bambini? Tante battute stupide e senza senso o addirittura con doppio senso…..non c’è bisogno che per fare ridere bidogna ricorrere sempre a stupidate…se togliete le volgarità avreste più pubblico ne sono sicura !



5. Marco ha scritto:

21 febbraio 2016 alle 20:10

Per favore eliminate le scene di incidenti, gambe spezzate, ossa rosse: non fate ridere, fate ribrezzo. Soprattutto all’ora di cena. Grazie.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.