22
aprile

ABOUT LOVE SOSPESO DA ITALIA 1 PER FLOP

About Love

Dare amore senza riceverlo. E’ questo il paradosso del nuovo programma di Italia 1 About Love, firmato da Federico Moccia. Il regista ha portato l’amore in prima serata sulla rete giovane di Mediaset riscontrando una (quasi) totale indifferenza del telespettatore. Risultato? Il docu-reality con i “Cupido” Anna Tatangelo e Alvin viene sospeso dopo una sola puntata.

About Love soppresso per bassi ascolti

Il film più vero che abbia mai diretto – così ha definito Moccia il programma – deve fare i conti con la realtà… dei numeri. Il responso Auditel della prima (e a questo punto unica) puntata di lunedì sera è stato impietoso: appena 749.000 spettatori, con un misero 2.94% di share. Troppo poco. Da qui la decisione dei vertici di Italia 1 di sospenderne la messa in onda.

Il “clamore” suscitato dal programma sui social – durante la prima puntata #AboutLove è schizzato in cima alle tendenze di Twitter – è stato un autentico falso allarme, forse l’ennesima riprova che il vero pubblico con il telecomando è ancora altrove.

About Love, dunque, chiude dopo una sola puntata (in tutto avrebbero dovuto essere cinque, che comunque sono già state registrate e  presumibilmente vedremo prima o poi in onda). Lunedì 27 aprile 2015 al suo posto Italia 1 trasmette il film di Steve Carell L’asilo dei papà.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Una Vita - Il matrimonio di Mauro e Humildad
Una Vita: sospeso il prime time domenicale


Eccezionale Veramente
Eccezionale Veramente sospeso. La fase finale torna a giugno


morelli-amoroso-fan-caraoke
FAN CARAOKE SOSPESO. TORNA A DICEMBRE


C'è posta
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (25-31/01/2016). PROMOSSI C’E’ POSTA E IL PARADISO DELLE SIGNORE, BOCCIATI I VIP SENZA SOLDI

10 Commenti dei lettori »

1. nicola83 ha scritto:

22 aprile 2015 alle 19:07

Un flop davvero di proporzioni epiche, era inevitabile la sospensione.
Mi spiace per Alvin, che all’Isola dei famosi aveva dimostrato di essere bravo.



2. Viola ha scritto:

22 aprile 2015 alle 19:46

Nooo, che mesta fine… :(



3. pasquale ha scritto:

23 aprile 2015 alle 07:00

Mi dispiace ma gli ascolti erano troppi bassi per continuare, mi dispiace per Alvin che si è dimostrato un ottimo conduttore



4. Gino ha scritto:

23 aprile 2015 alle 09:56

Ma perchè bloccare? Vogliono sistemare le altre 4 puntate? Italia Uno può trasmettere le 4 altre puntate Sabato alle 14.30 .



5. Sonome ha scritto:

23 aprile 2015 alle 10:14

Nota positiva: il programma è andato in onda comunque una puntata in più di quel che meritava… e non è poco!
D’altra parte Moccia & Tatangelo assieme sono troppo anche per i non diabetici.



6. killua25 ha scritto:

23 aprile 2015 alle 11:15

salve
potevano a questo punto spostare la trasmissione su una rete tematica tipo
italia 2 o la 5.
comunque a mio parere le sperimentazioni dovrebbero farle sulle rete tematiche. sulle generaliste dovrebbero andare sul sicuro



7. Gianca ha scritto:

23 aprile 2015 alle 12:27

@killua non credo che una sperimentazione con Tatangelo e Moccia sia ammortizzabile dalle reti tematiche…



8. Novanta ha scritto:

23 aprile 2015 alle 13:18

@Killua
Il tuo nickname mi ricorda troppo il mio protagonista preferito di Hunter x Hunter. Lo hai preso da lì?



9. ellis ha scritto:

23 aprile 2015 alle 13:19

commento N.5 : ahahahahahahahah!!!



10. Coco ha scritto:

24 aprile 2015 alle 22:31

Ho visto il programma, e mi è sembrato carino. Il problema è che si vedeva che era tutto costruito, e questa è una causa della regia molto debole. Conduttori bravissimi, anche se non capisco tutto questo accanimento contro la tatangelo sui social



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.