12
aprile

UNA GRANDE FAMIGLIA 3: I RENGONI RIAPRONO LE PORTE DI CASA

Una Grande Famiglia 3

Dopo aver visto i primi 10 minuti in anteprima della première,  Una Grande Famiglia 3 è pronta a partire sulla rampa di lancio, da stasera alle 21.30 su Rai1 dopo il consueto appuntamento con i pacchi di Flavio Insinna. Risolto finalmente il mistero che avvolgeva Edoardo, interpretato da Alessandro Gassman, la famiglia Rengoni è pronta a voltare pagina e proseguire serenamente la propria vita.

Una grande famiglia 3 – Trama

La terza stagione, che vede confermato buona parte del cast (qui tutte le info), riprende la storyline ad un anno e mezzo di distanza dalle disavventure dell’azienda. Laura (Sonia Bergamasco) e Leonardo sono pronti a sposarsi e sono impegnatissimi con la preparazione delle nozze, mentre Ernesto (Gianni Cavina) ha ripreso le redini della Rengoni riportando i conti in ordine grazie all’aiuto fondamentale di Chiara (Stefania Rocca) e del nuovo collaboratore Alberto (Giampaolo Morelli). Proprio Chiara, però, sembrerebbe dover fare i conti con una promozione non proprio auspicata, e nel mentre deve gestire il rapporto burrascoso con Raoul (Giorgio Marchesi) in crisi per via del ritorno di Martina (Valentina Cervi) con un bambino forse figlio proprio di Raoul.

Anche a casa Rengoni le abitudini vengono rivoluzionate dall’arrivo di Claudia (Isabella Ferrari), figlia di Eleonora (Stefania Sandrelli) data in adozione prima dell’incontro con Ernesto. Claudia, che non sembra ben voluta da tutti, porterà in casa anche le due figlie Irene e Elena e si innamorerà peraltro di Alberto, creando più di qualche scompiglio e situazione esilarante.

Una grande famiglia 3 – Anticipazioni prima puntata


Mentre viene inaugurato il nuovo stabilimento dei Rengoni, una misteriosa donna, Claudia, arriva a Inverigo con le sue due figlie, Irene e Elena.
 Mentre Nicoletta, nuovamente in dolce attesa, è rimasta a Los Angeles insieme alla piccola Valeria, Ruggero e Salvatore tornano a Inverigo in occasione del matrimonio di Laura e Leonardo. Eleonora cerca di intromettersi nelle decisioni di Laura sul matrimonio e la figlia, infastidita dall’atteggiamento della madre, decide di anticipare le nozze con Leonardo sposandosi in gran segreto. Stefano si imbatte in Martina, la ex di Raoul, tornata per vendere la casa della madre, deceduta da poco. Ciò che si scoprirà, però, è che Martina ha avuto un bambino.
 Chiara riceve misteriose mail che sembrano provenire da Edoardo: l’uomo chiede come stia la sua famiglia e fa i complimenti a Chiara per i risultati ottenuti sul lavoro

.
Al maneggio, intanto, Raoul fa la conoscenza di Jamal, un ragazzo egiziano con cui dovrà lavorare per un progetto di rieducazione. Raoul capisce subito che si tratta di un ragazzo difficile e che non sarà facile instaurare un rapporto con lui. Intenzionato a chiedere la mano di Giovanna, Stefano chiede aiuto a Ruggero per trovare una location adatta per la proposta di matrimonio. Il ragazzo, però, non può sapere che Giovanna ha ricominciato a frequentare Maurizio, un uomo sposato con cui aveva avuto una relazione anni prima.
Alla Rengoni c’è un nuovo dipendente, Alberto Magnano. Quando per caso soccorre Claudia, ferma a bordo strada con una ruota forata, Alberto se ne innamora a prima vista. Eleonora incontra per la prima volta Claudia: è la figlia che era stata costretta a dare in adozione in giovane età prima di conoscere Ernesto.



Articoli che potrebbero interessarti


Una grande famiglia 3 anticipazioni prima puntata
UNA GRANDE FAMIGLIA 3: ECCO I PRIMI 10 MINUTI


Leonardo Manetti - Il Contadino Cerca Moglie 3
Il Contadino torna a cercare moglie (e non più marito). Al via su FoxLife la terza stagione


Domenica In
Domenica In al via su Rai 1. Con le Parodi anche Lippi, Panatta, Fiaschi, Lillo e Greg. Tra gli ospiti Fracci e De Sica


Prima puntata Selfie 2
Selfie 2: anticipazioni prima puntata. I mentori sempre più in sfida, per Belen c’è il laboratorio. Tina e Platinette tastano il sedere di De Martino – Foto

8 Commenti dei lettori »

1. griser ha scritto:

12 aprile 2015 alle 21:54

Oddio dopo 10 minuti hanno peggiorato storia e soprattutto la recitazione e poi non sopporto che mi hanno cambiato Niccolò non so se continierò a guardarlo



2. pappy ha scritto:

12 aprile 2015 alle 23:06

anche a me per ora non piace per nulla!
sembra una qualsiasi fiction RAI all’acqua di rose …
Speriamo in seguito si riprenda. Ma mi sa che hanno cambiato andazzo alla storia stravolgendola e rovinandola, mi auguro di sbagliarmi.



3. Marco89 ha scritto:

12 aprile 2015 alle 23:36

A me invece ha convinto, divertente, forse un po’ troppo filo sentimentale ma il cast fa la differenza ed e` senza dubbio oltre la media delle fiction Rai.
Riguardo Nicolo`, dico che piu` per il nuovo attore che mi convince, non capisco molto l’evoluzione del personaggio, le nuove sfumature, il cambio e` repentino ma probabilmente e` il nuovo attore a far la differenza. Certo, il Nicolo` delle prime due stagioni si sarebbe commosso al matrimonio della madre?Superlativa la Sandrelli, brava anche la Ferrari.



4. Griser ha scritto:

12 aprile 2015 alle 23:37

La mia considerazione è questa la Rai ha critica tanto Sky sulle sue produzioni ma dovrebbero molto imparare. Con il cambio di regia un bel prodotto è diventato di un melenso terribile. Ditelo che lo hanno reso sla storia per acaparrarsi il pubblico anziano che segue il Segreto. Mi dispiace dirlo ma spero nel floppone



5. Davide ha scritto:

13 aprile 2015 alle 00:05

Che peccato, era così una bella fiction. Come sospettavo dalle parole del nuovo regista, ha preso la piega della solita fiction Rai lenta e leggerissima. In pratica non è accaduto niente!

Caro regista, come puoi di punto in bianco togliere la linea noir? Ha tenuto banco per due serie. Era quel filo giallo-misterioso ma non esagerato con di contorno la famiglia che appassionava. Era una novità. Ora siamo passati al medico in famiglia style (che pur adoro).



6. Marco89 ha scritto:

13 aprile 2015 alle 00:11

Mah, e` cambiato il regista. Diciamo che il ritmo e` piu’ lento, sara` che trovo tanto di peggio in giro ma a dirsela tutta, anche la seconda stagione e` stata nettamente inferiore alla prima, un gioiello memorabile. Poi la linea mistery non era preponderante, e alla fine neppure tanto funzionale all’ossatura della storia. Per dire, nella seconda stagione, la storia della Solarino e` stata noiosissima. E Gassmab per una terza serie a pieno regime anche no dal mio punto di vista.



7. nina ha scritto:

13 aprile 2015 alle 11:00

Vista ieri la 1a puntata. L’hanno distrutto. Era proprio il suspense a renderlo unico. Davvero un grande peccato. Un’ottima serie, finalmente diversa, buttata alle ortiche. E brava mamma Rai!



8. jack ha scritto:

15 aprile 2015 alle 00:52

viste prima e seconda puntata: d’accordo con le critiche qui sopra: era l’elemento mistery a dare originalità, senza quello è una palla unica, smelensaggine senza fine (i duetti tra mimi augello e laura sono insopportabili e inutili, fintissimi); peggiorata la recitazione di tutti, capisco che il cambio di regia possa avere avuto un impatto negativo (anche se altre serie dirette da Donna non sono male) ma non capisco perché sia peggiorata la scrittura visto che gli scenggiatori sono gli stessi. e sarà per abitudine ma il cambio degli attori è anche quello una scelta forse obbligata ma peggiorativa. ah, dite a Isabella Ferrari di marcare ancora un po’ il dialetto bolognese, che altirmenti non fa abbastanza macchietta



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.