16
settembre

MARIA – ANTONELLA : 1 – 0

Antonella Clerici - Maria De Filippi @ Davide Maggio .it 

Ieri sera si è aperta ufficialmente la prima vera sfida della stagione televisiva appena iniziata.

A scontrarsi nel prestigioso prime time del sabato sera delle due principali emittenti italiane ci sono stati, per la prima volta, due programmi sostanzialmente identici : Il Treno dei Desideri su RaiUno e C’è Posta per Te su Canale5.

Nonostante la pessima scenografia sempre uguale sin dagli esordi (pavimento a parte), l’atmosfera un po’ ovattata preferibile per un day time all’Alda D’Eusanio che a un grande show del sabato sera e la formula invariata e poco originaleMaria De Filippi ha realizzato, ieri sera, il miglior risultato che potesse ”incassare”.

A nulla sono serviti, dunque,  la pomposità, la ricercatezza, la cura dei dettagli e lo studiatissimo traino con una bellissima puntata de I Soliti Ignoti che sembravano favorire la cara Antonellina Clerici che, invece, non è riuscita a farla franca.

La Signora Costanzo con un look nuovo di zecca e con le solite caramelle scaramanticamente attaccate alla cartellina è riuscita a vincere la serata!

Colei che è il personaggio meno televisivo che la nostra televisione abbia mai conosciuto è diventato, in realtà, LA televisione italiana.

Colei che non riesce a fare con disinvoltura neanche una televendita, è riuscita a conquistare il pubblico del belpaese portando in tv delle idee semplici ma tutte accomunate da un unico comune denominatore : Maria De Filippi ha portato in video persone comuni con relativi problemi al seguito riuscendo, di fatto, a cambiare le abitudini dei telespettatori e riuscendo persino a far entrare nuovi termini nel vocabolario della lingua italiana.

Ha sostanzialmente ridotto le barriere tra il mondo dello spettacolo e quello reale ed è stata in grado di imporsi, nonostante le dubbie qualità da conduttrice, come la donna più potente del piccolo schermo italiano.

Un’amica, una confidente e soprattutto una… speranza.

Gli italiani non dicono “guardiamo C’è Posta per Te” ma “guardiamo Maria“.

E poco importa se l’ingrediente base del cocktail De Filippi sia la sanguinarietà o, ancor peggio, l’apoteosi del trash.

Giudice supremo dei prodotti televisivi è il pubblico. E il pubblico ieri sera ha deliberato!

A questa donna, non possono che andare i più fervidi complimenti per riuscire a fare, con poco, grandi successi!



Articoli che potrebbero interessarti


cristianoronaldo
TI LASCIO UNA CANZONE VS C’E’ POSTA: CRISTIANO RONALDO ED EMMA ALLA CORTE DELLA DE FILIPPI. VANONI E BELLI DALLA CLERICI


ezio-greggio-enzo-iacchetti-a c'è posta per te
LA SFIDA DEL SABATO SERA: GREGGIO E IACCHETTI DA MARIA, GLI ZERO ASSOLUTO DALLA CLERICI


antoclerici
TI LASCIO UNA CANZONE SMILE: LA CLERICI SI ALLUNGA DI 30 MINUTI E SFIDA C’E’ POSTA SINO ALL’ULTIMO.


Antonella Clerici e Maria De Filippi
TI LASCIO UNA CANZONE SFIDA C’E’ POSTA PER TE: ANTONELLA ‘SISTEMA’ LA PUBBLICITA’, MARIA CHIAMA GARKO. CHI VINCERA’ IL SABATO SERA?

30 Commenti dei lettori »

1. PaigeDaughter ha scritto:

16 settembre 2007 alle 18:29

Io non tifavo nè per una nè per laltra perchè in genere questi programmi mi fanno venire sonno e il sabato ripiego in un dvd… Davide hai ragione Maria è buffissima quando fa le televendite!Mi è capitato di vederla cimentarsi in questimpresa e adesso è migliorata ma allinizio mi faceva troppo ridere! Purtroppo con mia sorella che è Maria-Fan un pò mi capita sempre di guardarlo… :(



2. Marco ha scritto:

16 settembre 2007 alle 18:38

Il treno e cè posta sono due programmi simili. Ha sbagliato la rai a controprogrammare cè posta con un programma dello stesso genere. Quel genere piace a un certo tipo di pubblico, che dovendo scegliere tra i due è quasi logico scelga quello abitudinario di quel giorno e che è in onda da più anni. Per me la rai avrebbe fatto meglio a lasciare Ballando al sabato, magari non abbinandolo più alla lotteria. Anzi, se ci leggono possono ancora fare in tempo.. uno show abbinato alla lotteria italia non deve necessariamente andare al sabato (vedesi Affari Tuoi 4 anni fa)..



3. Paolo ha scritto:

16 settembre 2007 alle 18:52

sono molto contento che Maria De Filippi abbia battuto la Clerici.



4. sempreinpista ha scritto:

16 settembre 2007 alle 19:29

E molto triste! E molto triste! E molto triste! Non cè unaltro termine per giudicare questi due programmi. E le persone che li guardano! E davvero molto triste. E non aggiungo altro per non offendere i Maria/fans o gli Antonella/fans…. Daltronde abbiamo la tv che ci meritiamo; se da casa la guardano nn possiamo poi lamentarci… a meno di eliminare (nel senso proprio fisico) chi la guarda. Stop!



5. Ruben ha scritto:

16 settembre 2007 alle 19:35

La De Filippi scopiazza Oprah Winfrey.



6. matteo ha scritto:

16 settembre 2007 alle 20:03

w maria



7. AndreaLecce ha scritto:

16 settembre 2007 alle 20:04

E stato più bello il treno perchè Antonella è molto simpatica, lo show è più curato, Antonella in alcune storie va di persona a casa delle persone interessate e soprattutto è in diretta e con tutti gli imprevisti che possono capitare…come il complice che non rispondeva al telefono alla chiamata di Antonella! :-D



8. sempreinpista ha scritto:

16 settembre 2007 alle 21:02

Che tristezza!



9. vivisa ha scritto:

16 settembre 2007 alle 21:14

E tutto finto…tutto stramaledettamente finto…e noi allocchi che ci beviamo tutto…



10. Marco ha scritto:

16 settembre 2007 alle 21:14

Io preferisco di gran lunga la Clerici alla De Filippi. LA De Filippi sar pure se stessa ma risulta fredda e non troppo simpatica, la Clerici sar anche impostata e tutto ma in video è simpaticissima ed è questo quello che conta.



11. vivisa ha scritto:

16 settembre 2007 alle 21:16

E vero…la De Filippi più che una donna mi da lidea di un panzer…la Clerici è più morbida e femminile http://adorocucinare.splinder.com/



12. Felix` ha scritto:

16 settembre 2007 alle 21:55

E vero però, ieri ho detto a mia madre: “”Ma ricomincia Maria?”" XD



13. mar ha scritto:

16 settembre 2007 alle 22:19

Antonella è odiosa. Maria è ormai un personaggio di famiglia.



14. AndreaLecce ha scritto:

16 settembre 2007 alle 23:44

@ mar : E esattamente il contrario! Antonella è una di famiglia! Una donna semplice, che non ha paura di apparire in video cos comè, senza trucco e con unr uga in più, in scarpe senza tacchi, con i capelli non sistemati. Non ha paura di ammettere che ha le ciglia e le unghia finte. Non si crea paranoie. Sa che le persone vogliono vederla come una di paese.



15. silvia78 ha scritto:

17 settembre 2007 alle 08:21

ho guardato 10 min. maria e 10 min. antonella….poi ho ripiegato su 007 ( visto e rivisto..)troppe lacrime da entrambe…io il sabato sera, e anche gli altri giorni, preferisco guardare qualcosa che mi rallegri..non che mi faccai piangere dalla tristezza e malinconia…dove sono finiti i programmi di una volta con lustrini e paillettes???



16. Paolo ha scritto:

17 settembre 2007 alle 09:35

io invece non sopporto la clerici quando fa la buffona come se fosse una bambina di 10 anni che non fa ridere nessuno. e poi se vogliamo parlare di trash non è che la clerici sia da meno alla prova del cuoco o meglio del porno che ormai è diventata di una volgarit assurda.



17. Paolo ha scritto:

17 settembre 2007 alle 09:39

@ AndreaLecce xkè la De Filippi ti sembra che vada in video super truccata com mega vestitoni e tacchi alti 10 cm a me pare proprio di no si veste in modo normalissimo. e nemmeno la de filippi si crea paranoie e non ha paura di andare in video cos comè.



18. sandro ha scritto:

17 settembre 2007 alle 09:50

è LATMSOFERA DI cè posta per te che è un successo… molto intima e di fmaiglia



19. candy ha scritto:

17 settembre 2007 alle 11:36

Io invece vorrei che per una volta non si parlasse solo di Maria che certamente è quella che ci mette la faccia, ma di chi svolge il lavoro più grosso e nella penombra senza mai essere citato e riconosciuto per il grande lavoro che fa qualè lautore o gli autori..sono loro che vanno a caccia delle storie e sono loro che hanno i primi contatti in giro per il mondo con le persone tanto da stare lontani spessissimo da casa, perciò CHAPEAU a loro e a tutte le energie che ci mettono al fine della buona riuscita dello show che mi pare essere sempre il migliore!!



20. France ha scritto:

17 settembre 2007 alle 13:01

Sicuramente non sono il mio genere di programma, però a giudicare dagli ascolti sono apprezzati. Tra le due senza dubbio preferisco la Clerici, molto più simpatica e semplice, però credo che il suo programma ideale sia “”la prova del cuoco”". Davide, questo è il mio trecentesimo commento….il numero del conto è sempre il solito, aspetto il bonifico! ahahah! ;-)



21. Graziano ha scritto:

17 settembre 2007 alle 13:53

La De Filippi è una vincente da sempre.



22. Marco ha scritto:

17 settembre 2007 alle 14:04

Insomma, la De Filippi non è una vincente da sempre. Ha avuto anche lei i suoi problemi.. Unanimous è andato male, Vero amore tranne la finale è andato male, Uomini e donne un anno era andato male tanto che fu sempre superato da al posto tuo di Alda DEusanio, Amici la scorsa edizione le prime 3-4 puntate nella fascia di prime time faceva ascolti bassi (recuperava poi in seconda serata). Quindi anche lei i suoi problemi li ha avuti. Anche due anni fa quando con cè posta perdeva regolarmente con Ballando e non di poco.



23. gwendalyne ha scritto:

17 settembre 2007 alle 14:57

Io non ho visto né luno né laltro programma, ma ho ripiegato su un dvd: per la prima volta dopo anni non cè niente che mi piaccia in televisione nei sabati sera autunnali. Gli anni scorsi guardavo il non entusiasmante ma sicuramente gradevole “”Ballando con le stelle”", che dal punto di vista degli ascolti non credo avesse alcunché da invidiare al programma della Clerici. Aridatece “”Ballando”" al sabato!!! Di “”Cè posta per te”" non mi piace leccessiva spettacolarizzazione di sentimenti intimi; per quanto riguarda “”Il treno dei desideri”"… non ci trovo proprio niente di interessante, mi sfugge come lo si possa guardare senza pensare con disappunto “”Magari ci fossi io al posto loro!”", e non sopporto di vedere che la Rai spende cifre da capogiro per regalare vacanze da sogno, matrimoni sfarzosi e quantaltro a pochi fortunati, scelti tra le migliaia di aspiranti presumibilmente grazie al fatto di avere le storie più strappalacrime da presentare in trasmissione. E non mi si dica che i soldi per realizzare



24. Paolo ha scritto:

17 settembre 2007 alle 15:56

@ Marco Unen1mous fu un flop questo è indubbio ma cè posta edizione 2005 chiuse col 28% di media nonostante perse contro ballando quindi fu un successo cmq. Amici al serale sempre parte basso xkè è un programma fortemente targettizzato e poi non tutti lo seguono dallinizio quindi si devono affezionare al programma. U&D un anno fu battuto dalla deusanio ma era sempre sopra la media di rete pur non vincendo che poi la De Filippi si è ripresa subito la leadership sapendosi rialzare. Vero amore non fu un flop e nemmeno un successone e poi era fuori garanzia quindi non è che doveva fare sfracelli e in ogni caso tutte le puntate vinsero il prime time.



25. Marco ha scritto:

17 settembre 2007 alle 16:23

@ Paolo guarda che non basta vincere per essere un successo..anzi, a volte ci sono programmi che vincono la serata ma sono comunque flop. Detto questo è indubbio che la De Filippi si sia rialzata quando aveva avuto delle difficolt , ma anche lei le ha avute le sue difficolt . Solo che se le ha le De Filippi è come se non ci fosse niente, lo stesso accade a un altro personaggio dello spettacolo e subito tutti ne parlano. Tutto qui.



26. Paolo ha scritto:

17 settembre 2007 alle 17:03

@ Marco si lo so ma nel caso di vero amore non scese mai sotto il 20% poi era fuori garanzia quindi nè flop nè successone. Cmq il treno dei desideri è andato male xkè ha avuto 3 break contro 6 di cè posta e in sovrapoosizione la de filippi era sempre sopra la clerici tranne che in pubblicit senza contare che frizzi le ha dato 8 milioni di traino e per di più la de filippi aveva un traino pessimo e si è scontrata col finale di frizzi e ha chiuso solo 10 minuti dopo la clerici. A sto punto era meglio lasciare ballando che magari avrebbe perso ancora ma sicuro più del treno avrebbe fatto.



27. phoebe ha scritto:

17 settembre 2007 alle 19:31

innanzitutto premetto che io il sabato sera sto fuori fino a tardi quindi non è mia abitudine guardare la tv…..secondo me la vittoria della de filippi era abbastanza scontata (ovviamente parlo per me) personalmente trovo che la clerici non sia per niente spontanea soprattutto quando si mette a saltare e ballare oppure quando indossa quei vestitini rosa confetto “”alla minni”" credo che voglia fare ridere per forza e visto che alla maggior parte della gente non fa ridere preferiscono la de filippi che anche se come conduttrice non è il massimo ha un modo di fare che la rende “”una di famiglia”"…..davide azzeccatissima la tua affermazione anche a casa mia alle due mia madre non dice “”guardiamo uomini e donne”" dice “”vediamo che fa oggi maria”"…concordo che le sue televendite che mi capitato di vedere solo lanno scorso durante il serale di amici sono davvero pessime…..



28. Marco ha scritto:

17 settembre 2007 alle 20:59

@ Paolo da sempre la Rai ha molti meno break rispetto a mediaset. Cmq mi sembri qualcuno che conosco tu..



29. steave ha scritto:

17 settembre 2007 alle 21:04

Antonella è fantastica,spontanea e molto molto auto-ironica. Sabato ha perso,incassiamo la sconfitta, ma siamo certi che aggiustando un pò il tiro il pareggio sar assicurato. Ci vuole più coinvolgimento della lotteria nel programma,filmati delle storie più corti e maggiore partecipazione del pubblico da casa realizzando desideri. Visitate il sito fan club ufficiale dedicato ad Antonellina…è fatto piuttosto bene http://www.antonellaclerici.fan-club.it



30. alex ha scritto:

18 settembre 2007 alle 11:25

W antonella è la più grande…………………………..altro che la sanguinaria.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.