26
febbraio

SCHETTINO ALL’ISOLA DEI FAMOSI, L’EX AVVOCATO: “LUI SAPEVA DELLA TRATTATIVA”. E DALLA D’URSO IRROMPE LA CUGINA DEL COMANDANTE

Pomeriggio Cinque

La presunta trattativa per la partecipazione di Francesco Schettino all’Isola dei Famosi continua a far discutere. In tv, ovviamente. A mantenere viva l’attenzione sul caso sollevato de Le Iene (che stasera torneranno sul tema con un nuovo servizio) è stata soprattutto Barbara D’Urso. Ieri la conduttrice ha ospitato a Pomeriggio Cinque l’avvocato Francesco Pepe, che svolse il ruolo di ‘intermediario’ tra i finti produttori del reality show ed il comandante. Quest’ultimo, però, ha sempre smentito di aver autorizzato alcuna trattativa, innescando una querelle coi suoi ex legali.

Schettino, l’avvocato Pepe smentisce il comandante

Tra Schettino e gli avvocati Domenico e Francesco Pepe si è inserita Maria Carmela, che ieri ha subito accennato ad un particolare (im)perdibile: nella trattativa orchestrata da Le Iene si ipotizzava – ad insaputa della conduttrice – una partecipazione del comandante a Domenica Live (nel video si citava in realtà “Buona Domenica”). Durante la diretta, Francesco Pepe ha smentito alcune affermazioni dell’ufficiale napoletano, ribadendo che questi fosse a conoscenza della contrattazione per la finta Isola dei Famosi.

“Io ho partecipato per tre anni a trasmissioni televisive in qualità di incaricato dei rapporti di Schettino con la stampa e delle trattative che ne scaturivano. Con il comandante ci siamo sempre sentiti prima e dopo le trasmissioni per commentare come fosse andata (…) Le Iene hanno chiamato nello studio mio e di mio padre, poi ho detto a Schettino che c’era questa proposta e ho avuto incarico di portare avanti la questioneha affermato l’avvocato.

Schettino, la cugina Maria Teresa irrompe a Pomeriggio Cinque

In collegamento sono comparsi anche alcuni amici del comandante. “L’avvocato si sta facendo pubblicità” hanno accusato, prendendosela poi con i metodi usati da Le Iene. E, proprio mentre si vociferava di una telefonata in corso tra l’ufficiale della Concordia ed il suo conoscente, è avvenuto il colpo di scena. Davanti alle telecamere è apparsa un’agguerrita cugina di Schettino, Maria Teresa. “E’ vero che il comandante Schettino ha rifiutato l’offerta di Mediaset?” ha domandato a Pepe la signora, forse compiendo un passo falso.

Se le mi chiede questo, dimostra che il comandante era a conoscenza della trattativa, ed io – che non ho intenzione di accusarlo di cose che non ha commesso – le confermo che il comandante non ha portato avanti la trattativa. Io voglio che sia chiaro a tutti che la trattativa è stata portata avanti da parte mia su mandato del comandante. Non avrei avuto interesse ad agire a sua insaputa…

ha infatti risposto l’avvocato, evidenziando anche altre contraddizioni nella versione di Schettino. “Dopo che è stato assistito, sostenuto, difeso e protetto da noi per tre anni, il comandante abbia la decenza di stare zitto!” ha sbottato ad un tratto il legale. E giù applausi dallo studio. “Si è procurato una claque, bravo avvocato!” ha malignato la cugina di Schettino, subito interrotta dalla D’Urso: “il pubblico qui fa esattamente quello che vuole. Claque qui non c’è per nessuno“.

A conclusione di un lungo botta e risposta – con posizioni ormai chiare a tutti – Maria Carmela ha svelato di aver intravisto dietro le quinte anche il patron de Le Iene Davide Parenti. Segno che qualcosa stesse bollendo in pentola. Non a caso, stasera il programma di Italia1 tornerà sull’argomento con un servizio che dovrebbe sciogliere ogni dubbio sulle effettive responsabilità di quanto accaduto.



Articoli che potrebbero interessarti


Pomeriggio CInque - Le ciabatte della D'Urso
Pomeriggio 5: Barbara D’urso torna in ciabattine rosa con una linea WhatsApp dedicata


La panzanella di Barbara D'Urso
Pomeriggio Cinque riparte il 4 settembre


Corti e Onnis nudi da Barbara D'urso
Barbara D’Urso e gli auguri «col cu…ore» ma senza mutande de Le Iene


Barbara D'Urso piange
POMERIGGIO CINQUE: LA COMMOZIONE DI BARBARA D’URSO ALLA TELEFONATA DEL DIRETTORE DELL’HOTEL RIGOPIANO

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.