19
febbraio

EUROVISION SONG CONTEST 2015: IL VOLO CANTERA’ GRANDE AMORE

Il Volo

Da Sanremo a Vienna, i ragazzi de il Il Volo canteranno il loro Grande amore. Ora è ufficiale: il trio composto da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble parteciperà all’Eurovision Song Contest 2015 con il brano che gli ha consentito di trionfare al Festival condotto da Carlo Conti. Come noto, proprio in virtù della loro vittoria sanremese, i giovani ambasciatori del bel canto sono stati ammessi alla manifestazione che si terrà dal 19 al 23 maggio nella capitale austriaca.

Il Volo all’Eurovision Song Contest 2015

Il Volo, per la precisione, prenderà parte direttamente alla serata finale dell’evento canoro internazionale (quella in onda il 23 maggio), assieme all’Austria – che l’anno scorso ha vinto la manifestazione con Conchita Wurst – alla Germania, a Regno Unito, Francia, Spagna e alla new entry dell’Australia. Gli altri Paesi in gara dovranno invece affrontare le semifinali.

Quest’anno l’Italia salirà sul palco dell’Eurovision Song Contest giocandosi un asso particolarmente fortunato: i ragazzi de Il Volo, infatti, riscuotono particolari consensi all’estero, grazie a quello stile pop-lyric che già li ha consacrati su alcuni dei più importanti palchi internazionali. Ora, legittimati dal televoto sanremese (meno dal giudizio del critici nostrani), Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble ‘voleranno’ a Vienna, e le probabilità che essi possano conquistare il podio sono piuttosto alte.

Eurovision Song Contest 2015: Linus e Nicola Savino commentano la finale

L’eventuale vittoria del trio sarebbe un bel colpo per la musica italiana e anche per il nostro Paese, che si aggiudicherebbe automaticamente la realizzazione dell’Eurovision Song Contest 2016. L’appuntamento canoro verrà trasmesso anche dalla Rai con il contributo di alcuni commentatori italiani. In particolare, le semifinali del 19 e 21 maggio andranno in onda su Rai4 con la telecronaca di Filippo Solibello e Marco Ardemagni, mentre la finale – durante la quale si esibirà Il Volo – sarà seguita da Linus e Nicola Savino in diretta su Rai2 nel prime time di sabato 23 maggio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Eurovision Song Contest 2015 - Finale
EUROVISION SONG CONTEST 2015: LA FINALE STASERA SU RAI2. RIUSCIRA’ IL VOLO A VINCERE?


Periscope
DM LIVE24: 30 MARZO 2015. TUTTI PAZZI PER PERISCOPE – IL VOLO VINCERA’ L’ESC 2015, PAROLA DI GIUCAS CASELLA


Biagio Antonacci
GRANDI CONCERTI, PICCOLI ASCOLTI


SANREMO 2099
HOUSE PARTY: PORTE APERTE A CASA HUNZIKER-VOLO. ECCO GLI OSPITI E COSA FARANNO (FOTO)

32 Commenti dei lettori »

1. Giuseppe ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 18:34

Spero facciano peggio di Emma, proprio non li sopporto, poi in caso di vittoria non credo che l’italia sarebbe in grado di organizzare una manifestazione del genere, in Italia anche i concerti di Capodanno creano disagio, figuriamoci una manifestazione che porterebbe centinaia di migliaia di persone provenienti da tutta Europa.



2. GiGinuLuFurbu ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 18:42

decisione più scontato dell’Eurospin. Ma se anche quest’anno la RAI non dovesse vincere dovrebbe ritirarsi a vita dall’ESC!



3. mirazef ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 18:49

Ma perché partecipa anche l’Australia?



4. Kikka ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 19:20

Hai ragione @Mirazef…perché?! Avranno mica cambia il regolamento allora??

Sicuramente questi ragazzi faranno faville all’estero, e comunque sempre meglio di subirci Albano &co. di nuovo dai, per lo meno sono giovani, cantano bene e sanno destreggiarsi sul palco.
In ogni caso arriveranno secondi perché l’Italia non vuole organizzare un altro festival…

PS-Comunque Emma è stata antipatica nelle sue esternazioni e neanche quella canzone era eccezionale…



5. Marco Leardi ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 19:26

L’Australia – dove l’Eurovision Song Contest è molto seguito – è stata invitata.. Quest’anno il tema della manifestazione è ‘costruire ponti’. In ogni caso, anche se l’Australia dovesse vincere, l’edizione 2016 dell’evento rimarrebbe in Europa.



6. spiral ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 19:28

Io spero che non vincano.
1 Perché il mondo penserà che in Italia facciamo quella musica ma non è così.
2 Già sti tre ragazzini se la tirano con una vittoria non oso immaginare.
3 L’Italia non è capace nemmeno di organizzare una festa di paese,figuriamoci il bellissimo spettacolo che hanno fatto negli altri paesi.Faremo una pessima figura come in tutto del resto.



7. aleimpe ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 19:34

Il bacino d’utenza dell’ Televoto del “Il volo” a Sanremo, qui all’ ESC come sarà ?



8. tinina ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 19:41

aleimpe

all’ESC nessun paese può votare per il proprio rappresentante.



9. aleimpe ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 20:16

ma tutta europa e l’ Australia conoscono i tenorini ?



10. alessandro ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 20:28

ma all’EUROvision cosa centra l’Australia? .-.



11. Manuel ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 21:19

Che noia.. Siete solo capaci a dire che l’Italia non sa fare, non sa dire.. e il Volo fa schifo, e quell’altro fa schifo. Ma, a prescindere dai gusti personali legittimi, possiamo essere obiettivi e dire che finalmente qualcosa di italiano viene apprezzato nel mondo? No, non va bene.. vogliamo per forza distinguerci da uno stile che vi piaccia o no ci appartiene ed è solo nostro che negli anni si è evoluto, ma che appartiene alla nostra cultura. Poi se volete che in Italia ci siano tutti i cantanti del genere di Rihanna o Lady Gaga, beh questo non sarà mai possibile, per fortuna e non perchè le artiste citate non mi piacciano, ma per il semplice fatto che è giusto portare avanti una tradizione di canzone leggera italiana.
Ps: in Italia, se vogliamo, siamo capaci di fare tantissime cose e non credo proprio che facciamo figure pessime ovunque, anzi.. se non iniziamo ad apprezzare noi il nostro Paese, come può esserci un cambiamento? Mah..



12. federiko24 ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 21:24

Seppur loro non mi piacciano per nulla, sarò contento se vinceranno.
Più che altro non per loro, ma per portare la manifestazione in Italia, anche se preoccupa come si organizzeranno…



13. vicky ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 22:41

Tanti auguri ragazzi e fate qualche scongiuro, c’è troppa invidia intorno a voi.
Criticare l’Italia ….magari siete soddisfatti per il comportamento animale dei tifosi Olandesi. E’ un bel massaggio quello che è arrivato dall’Olanda vero?



14. Giuseppe ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 23:06

Comunque a proposito de Il Volo, dopo una settimana ho trovato il coraggio per vedere il video ufficiale, ebbene credo sia ancora peggio della canzone, mai avevo visto un video tanto orribile, è allucinante, sembra una parodia.



15. Giovanni ha scritto:

19 febbraio 2015 alle 23:33

@Giuseppe, si l’ho visto anch’io (non so con quale coraggio) e credo che non ci sia nulla di più imbarazzante!

Comunque sinceramente non vedo perché bisognerebbe sperare in una loro vittoria. Intanto la canzone è orrenda, ma tanto basta che il titolo sia Grande amore e che sia ca tanta da una sottospecie di tenori e per il resto del mondo va bene così. Poi ammettendo che vincano, l’Italia sarebbe in grado di organizzare la manifestazione? Sinceramente guardando come l’hanno organizzata l’hanno scorso non credo che il nostro paese sarebbe mai in grado di fare una cosa simile, non ne avrebbe neanche le disponibilità economiche secondo me! Vabbè, tanto peggio di Emma non possono fare, però secondo me la loro vittoria non è affatto scontata, il sound che piace agli europei è diverso.



16. emanuele ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 09:51

secondo me hanno buone possibilità di vincere…..



17. iki ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 11:29

Infatti la canzone ella Wurst l’anno scorso che sound aveva?europeo? No eppure ha vinto.Non so se vinceranno ma sicuramente faranno meglio di Mengoni



18. Giovanni ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 13:41

Certamente molto più europeo de Il volo, comunque è chiaro a tutti il motivo principale per cui ha vinto. In ogni caso se andiamo più indietro nel tempo (pensiamo anche solo a due anni fa) il sound è decisamente europeo.



19. Kikka ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 18:04

L’Eurovision è un baraccone, per me ci sta bene tutto, e sono convinta che Il Volo farà un figurone!
Poi come diceva Pedro in un altro post, perché non siamo mai contenti quando ci ricordano per qualcosa di bello per una volta?! …Non facevate mica tanto gli schizzinosi quando per es. Dolce&Gabbana usavano il vecchio cliché siciliano e le canzoni d’epoca (Parlami d’amore Mariù ecc), o quando Zucchero e Bocelli rifanno le vecchie glorie, e allora??

PS-@Manuel concordo in pieno col tuo post…



20. rita maria ha scritto:

20 febbraio 2015 alle 20:30

Siete un orgoglio italiano. In bocca al lupo, studiate studiate studiate musica.



21. annamaria ha scritto:

21 febbraio 2015 alle 09:14

Mi dispiace leggere in tutti questi commenti solo tanta maledetta invidia!povera italia! Paese di poeti santi e navigatori…e rosiconi!



22. daniela ha scritto:

21 febbraio 2015 alle 11:34

Sono bravissimi , chi li critica non capisce un tubo di cosa voglia dire : Saper cantare !!!…vinceranno sicuramente !



23. Lupo ha scritto:

21 febbraio 2015 alle 12:06

…ma allora ce le cerchiamo proprio!
Ha proprio ragione la Bignardi.



24. alessandro ha scritto:

21 febbraio 2015 alle 12:44

Il problema non è il volo no o il voli si, ma nella canzone non credo che sia adatta per l’eurosong festival mi sa tanto che avrebbero fatto meglio a mandare una nina zilli visto che almeno lei era arrivata 7 ima alla competizione due o tre anni fà ora non ricordo



25. Nina ha scritto:

21 febbraio 2015 alle 13:30

Ma piantatela con questa storia dell’invidia!



26. Lupo ha scritto:

21 febbraio 2015 alle 18:10

Nina, parole sante!
Invidia di che?
Che Il Volo canti con successo non mi toglie nulla sul piano professionale (faccio tutt’altro nella vita, con soddisfazione).
Ma sul piano personale sì: la canzone fa C.A.G.A.R.E. (testo inesistente e musica già sentita), e quando la trasmettono alla radio o in tv mi tocca ogni volta spendere quel tot di calorie per cambiare canale.
Io sono per il risparmio energetico :)



27. vicky ha scritto:

22 febbraio 2015 alle 09:18

Se non è invidia cos’è? Sono giovanissimi, hanno girato il mondo cantando con molte star e ottenendo consensi ovunque, un conto in banca che lievita insomma la maggior parte di noi anche vivendo quattro vite non farebbe la metà. Poi piantarla con la storia dell’invidia….anche chi non critica il volo potrebbe dire ” ma piantatela di rosicare e inventare storie per denigrarli”.



28. Giovanni ha scritto:

22 febbraio 2015 alle 10:39

Io posso parlare solo a titolo personale, anche se credo che le mie posizioni possano essere condivise da molti. Io non sono assolutamente invidioso. Innanzitutto perché credo che il successo che arriva a una così giovane età non faccia bene; poi perchè personalmente io non ambisco e non sogno un successo di tal genere; infine, e forse sarò banale in questo, perché i soldi non fanno la felicità e avere un grande conto in banca non rende una persona migliore, anzi spesso il contrario. Le critiche che io muovo riguardano puramente la canzone, e non mi permetterei mai di criticare loro come persone, anche perché non li consco così bene, ma lo faccio come cantanti, poiché secondo me nel momento in cui uno fa un lavoro del genere deve essere sottoposto alle critiche, positive o negative che siano.



29. vicky ha scritto:

22 febbraio 2015 alle 13:28

Infatti Giovanni, il mio commento è in generale. Se vai a rileggerti alcune cose rimarrai basito. La canzone è ovvio può piacere o meno ma addirittura parlare di vergogna nel mondo con i soliti stereotipi, di tutto programmato, tutto calcolato e altre amenità significa offendere anche chi li ama e li segue. Come dire ” a me non piacciono e sono intelligente”. Si chiamano gusti personali. Io non sopporto la De Filippi e i suoi programmi ma non troverai mai un mio commento “fantasioso” in merito. Non la guardo, si può commentare senza arrivare a inventare . Siamo Italiani? Hanno successo? E allora auguriamo a questo trio di proseguire così, basta co sta tarantella!!!!!!!!!!!



30. ciak ha scritto:

23 febbraio 2015 alle 13:31

PER ME SONO BRAVI…
E FACCIO IL TIFO PER LORO… PER L’ITALIA
…SONO GIOVANI, CRESCERANNO E PORTERANNO L’ITALIA NEL MONDO… SPERIAMO NON SI DIVIDANO



31. Giuseppe ha scritto:

23 febbraio 2015 alle 17:49

Comunque Piero Barone è uguale a Milhouse de I Simpson.



32. luigi ha scritto:

25 febbraio 2015 alle 00:15

signori se avete visto giorni fa il servizio sulla rai e sulle loro tournee all’estero vi renderete conto che sono osannati e ora conosciuti soprattutto nei paesi dell’europa dell’est e in tutti gli stati russi dove hanno cantato, e sono quelli che voteranno all’ esc.quindi sommiamo i voti dei paesi nostri confinanti che ci hanno quasi sempre votato e quelli russi e il gioco e’ fatto.in piu’ questo genere di canzone piace molto a questi paesi (vedi albano). prevedo una vittoria quasi certa.scommettiamo???????????????ciao a tutti ci sentiamo il giorno dopo il festival. poi chi se ne frega dove lo faranno in italia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.