4
febbraio

CASTLE 7: SARA’ FINALMENTE TEMPO DI NOZZE PER I “CASKETT”?

Castle

Questo matrimonio non s’ha da fare; o almeno, non per ora. Dopo sei anni di indagini a stretto contatto, Richard e Kate avevano finalmente deciso di convolare a nozze. Qualcosa però è andato storto: dopo lo sconvolgente cliffhanger che ha concluso la sesta stagione, i fan di Castle potranno tornare a tifare per i “Caskett” perché il “Detective tra le righe” tornerà da questa sera su Fox alle 21:00 con l’attesissima settima stagione.

Castle: dove eravamo rimasti…

La serie – creata da Andrew W. Marlowe e in onda sul network ABC dal 2009 – ruota intorno al personaggio di Richard Castle (Nathan Fillion), un noto scrittore di romanzi gialli che vive una fase di crisi e mancanza di ispirazione. Un giorno si trova coinvolto in un caso di omicidio e rimane affascinato dalla detective Kate Beckett (Stana Katic) in cui trova una vera e propria musa ispiratrice per creare la nuova protagonista del suo prossimo romanzo. Insieme collaborano nella risoluzione dei vari casi e, pur negando reciprocamente la cosa, la loro relazione col tempo è sfociata in qualcosa di più profondo. In seguito alla tanto attesa proposta di matrimonio da parte di Richard, il sesto capitolo è stato tutto incentrato sulla preparazione di queste famigerate nozze, ma avevamo lasciato una disperata Kate con l’abito di sposa sul ciglio di una strada, e Richard coinvolto in un tragico incidente avvenuto in circostanze poche chiare. Cosa è successo mentre Castle viaggiava in auto per raggiungere Kate sull’altare? E’ forse morto? Chi ha cercato di ucciderlo? C’è di mezzo un politico, uno psicopatico serial killer, o qualcosa di più grosso?

Castle 7 anticipazioni: Castle è morto?

Castle 7 si aprirà proprio tentando di dare risposta a queste domande, e toccherà a Kate scoprire cosa è realmente successo e chi ha cercato di eliminare il suo promesso sposo. La donna realizzerà ben presto che Castle fortunatamente non è all’interno dell’auto esplosa nel burrone, e inizierà così l’indagine più difficile di tutta la sua carriera: quando Kate individuerà un potenziale sospettato, proverà qualsiasi cosa pur di ottenere le informazioni di cui ha bisogno. Mentre il Capitano Gates suggerisce che sia il caso di chiedere l’aiuto dell’FBI, entrerà in scena l’agente Connors (Jon Lindstrom) che stilerà una lista di tutte le persone che potrebbero avere a che fare con il rapimento di Richard. Tra i possibili colpevoli ci saranno il senatore Bracken e il 3XK, ed emergerà anche il nome del padre di Castle, oltre ad un nuovo elemento che riguarderà da vicino la scomparsa dell’uomo. Nella première ritorneranno Vincent “The Scar” Cardano, personaggio già apparso nella quinta stagione che porterà il caso in una direzione completamente diversa e inaspettata. Ma ciò che si domandano i fan della serie è se questo matrimonio alla fine riuscirà a concretizzarsi, e ciò che possiamo anticiparvi in merito, sono le parole del creatore dello show Andrew W. Marlowe: “Sappiamo di dovere loro un matrimonio che rifletta chi sono Castle e Beckett”.

La serie in America, nonostante l’agguerrita controprogrammazione del colosso di CBS “NCIS: Los Angeles”, riesce ancora a difendersi discretamente e – giunta al giro di boa di questo settimo capitolo – porta in casa ABC una media di 8,68 milioni di telespettatori.

I 23 episodi di Castle 7 verranno trasmessi a partire da questa sera in prima visione assoluta su Fox.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Profiling - Gianmarco Tavani
Profiling 7 su FoxCrime: nei nuovi episodi un importante addio e una new entry italiana


Comic-Con 2011 - Anticipazioni e foto di Glee, The Walking Dead 2, Dr. House, Terra Nova e Alcatraz (15)
COMIC-CON 2011: LE NOVITA’ DI GLEE, THE WALKING DEAD 2, DR. HOUSE, TERRA NOVA E ALCATRAZ


SCOTT_AND_BAILEY_
Scott & Bailey: il crime in rosa ritorna su Giallo


Rectify
Rectify: l’atto finale arriva su Sky Atlantic ma rinuncia all’epilogo perfetto

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.