27
gennaio

RESURRECTION 2: NUOVI “RITORNATI” SCONVOLGERANNO LE VITE DEI CITTADINI DI ARCADIA. DA STASERA SU RAI2

Resurrection

In una cittadina del Missouri avvengono fatti inspiegabili; qualcuno grida al miracolo, altri all’Apocalisse. Cosa si cela in realtà dietro al ritorno ad Arcadia di alcuni cittadini defunti anni prima?

Da stasera - in esclusiva su Rai 2 - si cercherà di dare un senso a questi avvenimenti soprannaturali con la prima visione assoluta della seconda stagione di Resurrection, la serie fantasy co prodotta dalla Plan B Entertainment di Brad Pitt e in onda sul network ABC dal 9 marzo 2014.

Resurrection: la trama

Resurrection – serie ideata da Aaron Zelman e basata sul romanzo di Jason Mott The Returned – ha inizio quando un bambino di 8 anni di nome Jacob (Landon Gimenez) si sveglia in una risaia in Cina e dichiara di essere cittadino americano residente nel Missouri. Riportato negli Stati Uniti da un agente dell’Immigrazione, sconvolge l’intera cittadina, ma soprattutto i suoi anziani genitori Harold (Kurtwood Smith) e Lucille Langston (Frances Fisher), che avevano già pianto la sua morte trent’anni prima a causa di un annegamento. Proprio mentre si cerca di indagare su questa misteriosa resurrezione, altre persone decedute iniziano a riapparire in città. Da quel momento in poi, i cittadini di Arcadia si trovano a confrontarsi con le loro più profonde emozioni, nel tentativo di riprendere la loro vita quotidiana con coloro che pensavano non sarebbero più tornati, facendo i conti con cosa significhi veramente avere una seconda possibilità.

Resurrection 2: anticipazioni

Resurrection 2 sarà caratterizzata da nuovi ritorni dall’aldilà. Si aggiunge al già ricco cast Donna Murphy (“Royal Pains”, “The Good Whife”) che interpreterà una misteriosa agente del Governo incaricata del monitoraggio dell’agente Bellamy (Omar Epps) e delle “resurrezioni” ad Arcadia. Michelle Fairley (“Il Trono di Spade”) vestirà invece i panni di Margaret Langston, la madre di Henry (Kurtwood Smith) e Fred (Matt Craven) morta da oltre tre decenni, che ritorna ad Arcadia per impedire che gli oscuri segreti della sua famiglia vengano allo scoperto. Altro nuovo ingresso sarà l’attore Jim Parrack (“True Blood”) che interpreterà il carismatico Predicatore James Goodman, un “ritornanate” dagli anni ’30 che ricomparirà ad Arcadia senza un’apparente motivazione. Il personaggio sarà legato in qualche modo sia alla famiglia di Bellamy che ai Langstons.

La serie ha avuto un’ottima accoglienza dal pubblico americano, portando in casa ABC ben 13,3 milioni di telespettatori nel difficile slot dominicale delle 21.00, che con la conclusione di “Desperate Housewives” non vedeva numeri così importanti dal lontano 2010. La seconda stagione composta da 13 episodi ha, però, subìto un crollo vertiginoso degli ascolti, attestandosi su una media di appena 4,67 milioni per l’intero arco episodico concluso domenica scorsa.

In attesa di capire se “Resurrection” verrà “riesumato” per una terza stagione, l’appuntamento è per stasera dalle 21:10 su Rai 2 con i primi tre episodi dal titolo “Revelation”, “Echoes” e “Multiple”, e per domani con altri due episodi dal titolo “Old Scars” e “Will”.

[RESURRECTION SPOSTATO IN SECONDA SERATA PER FLOP]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Una Vita
Una Vita: Mauro e Teresa l’uno contro l’altra – Anticipazioni


Ridiculousness Italia 2017
Ridiculousness Italia: Il Pagante inaugura la seconda stagione


Parla con Lei - Seconda stagione
Parla con Lei: al via su Fox Life, la seconda stagione apre alle coppie gay


Legends of Tomorrow
Legends of Tomorrow: nuovi viaggi nel tempo su Premium Action

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.