18
gennaio

QUELLI CHE IL CALCIO: LUCIA OCONE E L’IMITAZIONE “FORTE FORTE FORTE” DI JOAQUIN CORTES SOTTOMESSO ALLA DONNA DAL PELO BIONDO

Joaquin Cortes (Lucia Ocone) - Quelli che il Calcio

Joaquin Cortes (Lucia Ocone) - Quelli che il Calcio

Nuova, esilarante imitazione targata Quelli che il calcio. Questa volta Lucia Ocone, munita di barba, baffi e giacchino di pelle, si trasforma in Joaquìn Cortés, il giudice del nuovo talent di Rai 1 Forte Forte Forte, che viene colto alle prese con le selezioni dei concorrenti. Introdotto dalla sigla remixata da Bob Sinclar, abbiamo visto un Cortés presentato come il “subordinato” del Generale Raffaella Carrà, “la donna dal pelo biondo” – come la chiama lui – che fa rigare tutti dritto, come se si trovassero in una vera e propria caserma.

Il povero Cortés/Ocone deve impegnarsi molto per mantenersi in forma per il programma, lottando contro i chiletti in più che inesorabili minacciano il suo fisico da ballerino. Ma i ritmi sono davvero serratissimi e resistere alle tentazioni è davvero difficile. Per questo qualche volta si concede degli sgarri, lontano dagli occhi della “superiora“, ingozzandosi di patatine e altre prelibatezze decisamente poco dietetiche che gli sono valsi l’appellativo di ‘palla di lardo’ da parte del “caschetto d’oro”.

Inoltre, lasciate temporaneamente da parte le scarpe da ballo, la nuova arma di Cortés è il famigerato tablet con cui promuovere o bocciare gli aspiranti concorrenti. Il suo funzionamento è davvero molto complicato e ha dovuto seguire delle lezioni di ben tre giorni per imparare ad usarlo! Il giudice spagnolo tiene molto infatti al suo nuovo posto a Forte Forte Forte e quest’avventura è caduta proprio a fagiolo perché – rivela – gli serve giusto per pagare il mutuo di casa.

L’imitazione è abbastanza riuscita. Sarebbe divertente vedere gli altri tre giudici del talent, Asia Argento, Philippe Plein e la Raffaella nazionale che, in questo suo nuovo progetto, ha davvero centralizzato l’attenzione su di sè, forse anche troppo, ed è per questo che nel corso dell’imitazione è stata dipinta come una temibile “generalessa”, severissima con tutti e in particolare proprio con Cortés.

Cosa ne penseranno i diretti interessati?



Articoli che potrebbero interessarti


Lucia Ocone imita Tea Falco
LUCIA OCONE IMITA TEA FALCO: E’ NATA UNA “STAR” (!)


Lucia Ocone imita Safiria Leccese
QUELLI CHE IL CALCIO: LUCIA OCONE IMITA SAFIRIA LECCESE


NUZZO E DI BIASE 1
QUELLI CHE IL CALCIO 2014/2015: NICOLA SAVINO RIPARTE DA TAVECCHIO. LUCIA OCONE E’ DI NUOVO VERONIKA, PANTANI ‘TUTTOFARE’


Lucia Ocone
BOOM! LUCIA OCONE TORNA A QUELLI CHE IL CALCIO

1 Commento dei lettori »

1. kalinda ha scritto:

18 gennaio 2015 alle 22:39

a me Cortes un po’ più grasso piace di più, certo che come giudice non dice nulla, a parte che anche la Carrà è molto sotto tono.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.