14
gennaio

BOARDWALK EMPIRE 5: DALL’ALBA DI UNA NUOVA STAGIONE AL TRAMONTO DI UN IMPERO. DA STASERA SU SKY ATLANTIC

Boardwalk Empire

Ogni impero ha una sua fine, e quello di Nucky Thompson non sembra fare eccezione. Da stasera alle 21:10 su Sky Atlantic arriva in prima visione assoluta la stagione finale di Boardwalk Empire, serie evento marchiata HBO che ha saputo trasferire la cifra estetica cinematografica in un prodotto pensato per la televisione.

La serie – interpretata  da Steve Buscemi e ideata da Martin Scorsese e Terence Winter – si basa sull’omonimo libro di Nelson Johnson e racconta la storia del crimine organizzato di Atlantic City nell’epoca del proibizionismo. Ma la fredda città del New Jersey è ancora un impero del crimine nelle mani di Thompson?

Boardwalk Empire 5: Thompson vive ancora ad Atlantic City?

In questa quinta e ultima stagione lo spettatore sarà tormentato da tante domande, poiché l’ultimo ciclo di 8 episodi si apre con un salto temporale di sette anni rispetto alle vicende della stagione precedente. Siamo nel 1931, in piena depressione; il proibizionismo sta per finire e i più importanti gangster sulla scena si contendono il controllo di un mercato ormai alla totale deriva. Nucky Thompson (Steve Buscemi), però, è a Cuba, all’Havana, dove sta per terminare un importante accordo con la famosa società Bacardi Rum Company per gestire tutto il traffico di alcol sulla costa ovest. In attesa di capire se il tesoriere corrotto interpretato da Buscemi vive ancora ad Atlantic City, in questa stagione – attraverso dei flashback sulla sua infanzia – scopriremo anche come Nucky è diventato un boss.

Costata più di 60 millioni di dollari, “Boardwalk Empire” offre una perfetta ricostruzione dell’America anni ’20, con scenografie e costumi impeccabili che le sono valsi ben 17 Emmy Awards e 2 Golden Globes, di cui uno per la magistrale interpretazione di Steve Buscemi.

La serie, infatti, si basa spesso e volentieri su fatti realmente accaduti nel mondo della malavita di quegli anni. Non a caso tra i personaggi compaiono gli storici gangster Al Capone (Stephen Graham) e Lucky Luciano (Vincent Piazza); il mafioso Salvatore Maranzano (personaggio introdotto in questa stagione, interpretato dall’italiano Giampiero Judica) e il giovane funzionario del Dipartimento di Giustizia, J. Edgar Hoover, che divenne poi il primo direttore dell’FBI.

Partita col botto nel 2010 con una season premiere vista da 7.1 milioni di spettatori, “Boardwalk Empire” si è sempre imposta sulle produzioni originali del canale via cavo HBO per la qualità, i consensi, e per la crudezza dei temi trattati, pur subendo un calo d’attenzione nel corso delle successive stagioni, arrivando a toccare una media di appena 2.01 milioni per questo capitolo conclusivo.

Con la speranza che Mark Wahlberg – produttore dello show insieme a Scorsese – riesca a rendere concreta una possibile trasposizione cinematografica, appuntamento a stasera dalle 21:10 per una una nuova, ultima corsa verso il potere, e per l’ultimo giro illecito lungo il confusionario boardwalk di Atlantic City.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


In Treatment (Giulia Michelini) - 10
In Treatment 3: al via l’ultima stagione, tra nuovi pazienti e nodi irrisolti


30 Rock
30 Rock: il cerchio si chiude (finalmente) anche in Italia, con la settima stagione in arrivo su Premium Joi


Rectify
Rectify: l’atto finale arriva su Sky Atlantic ma rinuncia all’epilogo perfetto


csi finale
CSI – SCENA DEL CRIMINE: LA STAGIONE CONCLUSIVA DA STASERA IN CHIARO SU ITALIA 1

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.