22
novembre

SAMANTHA CRISTOFORETTI: SERATA SPECIALE SU RAI3. FABIO FAZIO INTRODUCE IL DOCUMENTARIO LA DONNA DELLE STELLE – MISSIONE FUTURA

Samantha Cristoforetti (AFP)

Il capitano Samantha Cristoforetti è pronta. Chissà con quali emozioni nel cuore. Alle 22:01:13 (ora italiana) di dopodomani, domenica 23 dicembre, l’Astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea verrà lanciata nello spazio dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan per affrontare la Missione Futura. Sarà la prima donna italiana ad andare nello spazio e la quinta compatriota ad abitare la Stazione Spaziale Internazionale. A quasi 24 ore dal suo inizio, l’impresa della nostra cosmonauta verrà celebrata da Rai3 nel corso di una serata dedicata in programma proprio oggi.

Rai3, il documentario su Samantha Cristoforetti

A partire dalle ore 22.00, la terza rete omaggerà Samantha Cristoforetti trasmettendo, in anteprima assoluta, il documentario dedicato “La Donna delle stelle – Missione Futura” realizzato da Gianluca Cerasola e prodotto da Endemol Italia, in collaborazione con Agenzia Spaziale Europea ESA- Agenzia Spaziale Italiana ASI, Aeronautica Militare Italiana e Morol. Per la prima volta un’astronauta è stata seguita da una troupe durante tutto il periodo che precede il lancio: dagli addestramenti nei simulatori, a quelli di sopravvivenza, fino a tutte le fasi della preparazione. Nel reportage ci saranno anche i racconti della Cristoforetti e di altri esperti, con curiosità e dettagli sulla sopravvivenza in orbita.

Emergerà la figura professionale della nostra astronauta, ma anche la sua parte più umana, con gli hobby, le sue curiosità e la sua vita durante l’addestramento. Per realizzare il documento speciale, la troupe – composta da tre sole persone – si è adattata ad ogni tipo di situazione con microcamere ed attrezzature tecniche particolari necessarie a far fronte alle varie condizioni e temperature. Le telecamere, in particolare, hanno seguito Samantha nel Johnson Space Center di Houston (Usa) della NASA, nel centro di Star City di Mosca (Russia), nella sede dello European Astronaut Centre di Colonia (Germania) e in Italia presso l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, dove è stato completato l’addestramento.

Fabio Fazio introduce la serata speciale su Samantha Cristoforetti

A partire dalle 21.40, il documentario sarà introdotto da Fabio Fazio con un breve speciale dal titolo Che Fuori Tempo Che Fa presenta Futura, in onda al termine del consueto appuntamento con Che fuori tempo che fa. In vista dell’avventura che porterà un po’ di Italia nello spazio, nello studio di Fazio saranno ospiti gli astronauti italiani che hanno viaggiato nello spazio prima dell’astronauta Samantha Cristoforetti.

Che fuori tempo che fa su Samantha Cristoforetti: gli ospiti

Si tratta di Luca Parmitano, primo italiano a effettuare due passeggiate spaziali, Paolo Nespoli, il primo a soggiornare nello Spazio per una missione di lunga durata, Roberto Vittori, l’unico italiano ad aver viaggiato tre volte nello Spazio e Umberto Guidoni, il primo italiano a visitare una Stazione Spaziale Internazionale. Interverranno anche Maurizio Cheli, il primo a ricoprire il ruolo di mission specialist, e Franco Malerba, il primo italiano a viaggiare nello Spazio. Inoltre ci sarà un collegamento dal Centro Altec di Torino con il Professor Roberto Battiston, Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana.



Articoli che potrebbero interessarti


Samantha Cristoforetti
SAMANTHA CRISTOFORETTI IN DIRETTA DALLO SPAZIO A CHE FUORI TEMPO CHE FA. FAZIO ‘BRUCIA’ L’ESCLUSIVA A SANREMO


curva che fuori tempo che fa
Fabio Fazio e il 9.1%


fabio-fazio che tempo che fa
Che Tempo Che Fa: Fazio debutta su Rai1 con Morricone e Beppe Fiorello. Ci sarà anche Rosario?


Fabio Fazio, Che tempo che fa
Che Tempo che Fa, Fabio Fazio dedica alla Rai una preghiera contro il malocchio. «Le ho tentate tutte per rimanere»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.