18
novembre

CUCCARINI VS CARRA’: L’ETERNA RIVALITÀ TRA LE DUE “PIU’ AMATE DAGLI ITALIANI”

Raffaella Carrà e Lorella Cuccarini (Grand Hotel 1987)

Tanto tuonò che piovve. Lo scontro a distanza tra Lorella Cuccarini e Raffaella Carrà, esploso qualche giorno fa sui social network, non ha certo sorpreso il pubblico, tantomeno i nutriti fans club delle due “più amate dagli italiani”.

Quando lo scorso venerdì in un tweet la Cuccarini dichiarava di essere rimasta profondamente amareggiata dal comportamento della Carrà, rea di averla prima incensata e arruolata nel suo Forte Forte Forte, salvo poi scaricarla senza neanche prendersi la briga di farle una telefonata, in molti hanno pensato che la rivalità tra le due bionde showgirl, per anni vociferata ma mai ufficializzata, avesse in realtà qualche fondamento.

Sia chiaro, nello showbiz le rivalità vere o presunte tra primedonne si sprecano, la stessa Cuccarini in passato venne messa in competizione con la collega Heather Parisi, così come per anni si vociferò di una rivalità tra la Carrà e Loretta Goggi. A smentire le insinuazioni, il più delle volte gonfiate dai giornali, le dichiarazioni delle dirette interessate, spesso e volentieri fotografate insieme o protagoniste di momenti di spettacolo in comune. Nel caso della rivalità Cuccarini-Carrà, però, la situazione è stata da sempre avvolta da un alone di mistero.

Cuccarini vs Carrà – Le origini

Tutto iniziò con le cucine Scavolini. Correva l’anno 1987 e l’azienda pesarese decise di affidare alla lanciatissima Cuccarini, reduce da due fortunate edizioni dello show del sabato sera Fantastico, il ruolo di testimonial del noto marchio di cucine. Ruolo che nei tre anni precedenti era stato ricoperto nientemeno che dalla Carrà. Narra la leggenda che il passaggio di testimone e del conseguente titolo di “più amata dagli italiani” (fortunato slogan creato appositamente per le cucine), non andò giù all’allora quarantatrenne Carrà, contrariata nel vedersi soffiare il posto da una poco più che ventenne showgirl. Che la leggenda abbia un fondo di verità o sia completamente campata in aria non è dato sapere, ciò che però appare senz’altro curioso è che in circa 30 anni le carriere di due personaggi così popolari e vicini per immagine e percorsi artistici non si siano mai incrociate.

Se si escludono un paio “notti dei Telegatti” ed uno storico collegamento di Carràmba che Fortuna nel 1999 con un teatro nel quale la Cuccarini – impegnata a portare in scena lo spettacolo Grease – fece una sorpresa ad un suo fan presente in sala, in tre decenni le due bionde non sono mai state viste sullo stesso palco. E’ possibile che non vi sia mai stata l’occasione, se non di condurre insieme, quantomeno di ospitarsi a vicenda nei rispettivi programmi? Da Carràmba a Domenica In, le occasioni per duettare e interagire non sarebbero certo mancate. Come non citare la storica ospitata della Carrà ad Uno di Noi, varietà del sabato sera di Rai1 abbinato alla Lotteria Italia, condotto da Gianni Morandi e Lorella Cuccarini.

In quell’occasione, nonostante la trasmissione prevedesse numerosi momenti di spettacolo, anche dal sapore amarcord, la Carrà duettò esclusivamente con Morandi. Della Cuccarini neppure l’ombra. Curioso, visto che quest’ultima non ha mai nascosto nelle tante interviste rilasciate, di avere avuto sin da piccola come modello la Carrà e di aver realizzato un sogno quando appena tredicenne ebbe modo di partecipare – con un gruppo della sua scuola di danza – allo show Rai Ma che sera, del quale la Raffaella nazionale era il volto femminile.

Che la stima tra le due non fosse reciproca? Non si direbbe, almeno stando a quanto dichiarato dalla Carrà, che negli scorsi giorni, scusandosi a mezzo stampa con la Cuccarini, non ha lesinato complimenti verso la collega.

“Volevo fortemente Lorella Cuccarini come giudice nel nostro programma perché la stimo e per me è una straordinaria e completa showgirl, un’autentica rarità nel panorama televisivo italiano.”

Un’autentica rarità che non trovando più posto tra i giurati di Forte Forte Forte potrebbe a questo punto prendere parte al nuovo talent show come ospite, dando così vita ad un duetto atteso da decenni e porre così fine alla rivalità vera o presunta tra le due. Ma Lorella è stata chiara: “non voglio incontrarla per i prossimi 30 anni“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Raffaella-Carrà vs Lorella Cuccarini
RAFFAELLA CARRA’: HO SBAGLIATO A NON CHIAMARE PERSONALMENTE LORELLA CUCCARINI. TROVO GIUSTO CHE SI SIA OFFESA


Lorella Cuccarini contro Raffaella Carrà
LORELLA CUCCARINI VS RAFFAELLA CARRA’: NON L’HO CONOSCIUTA IN TRENT’ANNI DI CARRIERA, NE STARO’ MOLTO LONTANA ANCHE NEI PROSSIMI TRENTA


Lorella Cuccarini
LORELLA CUCCARINI SI ADEGUA ALLA TV DEL TERZO MILLENNIO E SCRIVE A MARCO MENGONI: CON IL RE MATTO UN FLASHMOB NEL CENTRO DI ROMA


Cadute in Disgrazia
LA RAI NELL’ERA GRAZIALE /4: “CADUTE IN DIS-GRAZIA: MARA VENIER, RAFFAELLA CARRA’ E LORELLA CUCCARINI”

28 Commenti dei lettori »

1. Mister Zapping ha scritto:

18 novembre 2014 alle 11:26

Piccolo gossip: uno dei primi screzi tra le due risale al 1988 quando Raffaella contattò Lorella Cuccarini poichè l’avrebbe voluta come presenza fissa a “Il Principe Azzurro” su Canale 5. Lei rifiutò, forse consigliata da Baudo che di li a poco sarebbe tornatro in RAI proprio contro lo show della Carrà. Fatto sta che i 30 anni iniziarono più o meno in quel periodo :)



2. pietro ha scritto:

18 novembre 2014 alle 11:54

Non sapevo di questo invito al “principe azzurro” ma Baudo andò’ via nel 1987 lasciando festival e la giostra….cmq nel programma c’era il fidanzato di Lorella…forse xcio’ preferì’ non andare!!!! Credo veramente ke non ha mai digerito tanto la pubblicità’ persa…..Lorella non e’ mai stata diva e lo ha dimostrato esponendosi …..forza Lorellaaaaa



3. denis ha scritto:

18 novembre 2014 alle 12:15

Premetto che sono fan di Lorella, quindi il mio commento è sicuramente di parte, a memoria mia, credo che il tutto parta proprio dall’episodio Scavolini, come menzionato nell’articolo. Ricordo che all’epoca i media diedero molto risalto alla presunta incazzatura della Carrà per essere stata scippata del titolo di “più amata”. Nel tempo l’impressione che ho avuto è che sia stata la Carrà a tenere a debita distanza la Cuccarini, anche perchè quest’ultima avrebbe avuto tutto l’interesse ad interagine con quella che poteva essere una sorta di musa ispiratrice a livello artistico…



4. dany ha scritto:

18 novembre 2014 alle 12:20

Lo slogan di piu’amata esiste dagli anni 80 perche’ Raffa in un famosissimo sondaggio tv fatto ai tempi a Mixer risultava essere la piu’amata dagli italiani dietro al Papa e Pertini,non fu inentato come scrivete per le cucine….con la carriera che ha avuto Raffa trovo ridicolo pensare che per una pubblicita’di una cucina nasce la rivalita’con Lorella che stino molto ma che.al di la’dei fatti recenti e con tutta la mia stima se.non trova uno spazio in tv sara’colpa del suo agente o dei vari dirigenti.tv che non ne apprezzano il talento….come pure non e’una colpa se a 71 anni Raffa e’ancora al top e rimane.comunque.la.piu’grande showgherl italiana con una carriera che non ga eguali…..questo post scatenera’come sempre e immagino’gia’di leggere che la Carra’ormai e’vecchia,che.e’disumana e cosi’via…..io ripeto amo anchLorella ma.la Carra”non ha rivali….e se.e’ancora li in tv un motivo ci sara’………e’la Carra’



5. lordchaotic ha scritto:

18 novembre 2014 alle 13:04

La più amata è la Carrà. Punto. La Cuccarini si inchini e impari dalla migliore!!!



6. alex2 ha scritto:

18 novembre 2014 alle 13:07

La Carrà mal sopporta praticamente tutte le donne di spettacolo più giovani, dalla Clerici alla De Filippi (che le hanno a suo dire copiato Carramba), dalla Ventura alla Cuccarini.

Fateci caso, le sue ultime ospitate sono state sempre solo da conduttori uomini: Fazio a Sanremo, Scotti a Io Canto, Bonolis a Chi ha incastrato Peter Pan. Non è un caso.

L’unica donna di spettacolo con la quale ha interagito senza problemi è la Perego, con cui si è collegata alla Vid per promuovere The Voice e per la quale ha rilasciato varie interviste nei giorni in cui era ospite a Sanremo.



7. dany ha scritto:

18 novembre 2014 alle 13:20

Ma se Raffa ha duettato con le.piu’grandi donne dello spettacolo,ancora con quests storis che.teme.il confronto,ma.rispolverate la carriera della Carra”e osservate i suoi duetti a patire da Mina in poi…….con questo chiudo tanto sempre.le stesse cose stateper scrivere….ragazzi la Carra’e la Carra’possa.piacere o meno…..



8. vicky ha scritto:

18 novembre 2014 alle 13:52

Credo che Venier, Colò, Cuccarini non abbiano gradito di non essere in TV(capita a tanti di non lavorare) e rilasciano dichiarazioni patetiche.Mara parla di umiliazioni e poi finisce a fare quel siparietto volgare dalla De Filippi. Lorella sembra manovrata da Presta , a mio avviso sono tre professioniste ma in questo frangente sono ridicole.Quando anche alla Balivo cancellarono la sua trasmissione ,ad ogni occasione lo ripeteva e ora continua la manfrina Rita Dalla Chiesa.Sbagliano sempre i direttori e voi signore? Che figura state facendo?



9. brady_80 ha scritto:

18 novembre 2014 alle 14:08

La Carrà è la Carrà? bene… la Cuccarini è la Cuccarini!
Quest’ultima si è sempre contraddistinta per garbo e gentilezza, sono certo che le dichiarazioni fatte sulle Carrà saranno figlie di motivazioni e situazioni a noi sconosciute.

Di certo la Sig.ra Belloni mal sopporta chi è più bella, più brava, più alta e più talentuosa di lei.



10. Jazz ha scritto:

18 novembre 2014 alle 14:08

@Vicky

Ti consiglierei di rileggere attentamente le parole della Cuccarini… forse l’italiano non è il tuo forte ma dalle parole della Lorella nazionale si capisce benissimo che non è il fatto di non aver avuto il posto come giurata il problema (se fosse stato per quello si sarebbe potuta lamentare già prima di altri lavori mancati dopo essere stati quasi ufficializzati) ma di come è stata trattata da quella che lei considera(va) un modello, un simbolo, la sua figura professionale di riferimento… che la Carrà non fosse tutto questa simpatia nel privato già si sapeva, ma quando poi lo provi sulla tua pelle evidentemente ne hai la conferma e la conseguente delusione….

Quindi, a parte che per i fan accaniti e ciechi della Carrà,direi che le parole della Cuccarini sono abbastanza chiare e limpide… è rimasta delusa UMANAMENTE dalla Carrà e di conseguenza non le interessa più aver nessun tipo di rapporto con questa persona. Punto!!!



11. Ale ha scritto:

18 novembre 2014 alle 14:09

Alcune precisazioni e info che non tutti sanno.
1) Nel 2002 a Uno di Noi la Carra’, ospite della prima puntata, vuole duettare solo con Morandi. La Cuccarini entra sul palco subito dopo ma esprime comunque la sua stima verso la Carra’ dicendo:”Raffaella sei grande”.
2) Sempre a Uno di noi alcune puntate dopo Tommassini organizza un grande numero coreografico con ospitata di Parisi e Carra’ per duettare e ballare con la Cuccarini ma la Carra’ rifiuta l’invito e si incontrano e ballano insieme solo Heather e Lorella.
3) La Carra’ invita per la prima volta la Cuccarini a Carramba nel 2007 per un numero coreografico in cui avrebbe avuto un minuto di danza assieme ad ex showgirl e veline come le Boccoli, la Prati, la Trevisan. Tale ospitata sembra essere tutto tranne che un modo per valorizzare l’ospite ma anzi il livellarla alla stregua di ex valletta o paperetta. La Cuccarini rifiuta perche’non vuole sprecare cosi’ l’incontro televisivo e umano che rincorre da una vita.
4) Lorella conduce per tre anni la seconda fascia di Domenica In dal 2010 al 2013 e in ogni intervista dichiara di desiderare come ospite Raffaella Carra’ la quale non andra’ mai salvo andare ospite su Canale 5 e persino in una puntata della low cost Tv Talk su RaiTre.
5) Fino a venerdi scorso la Cuccarini ha sempre elogiato la Carra’ tra ultimo nell’ultima ospita di quest’anno a Ti lascio una canzone in cui canta una sua canzine e dice che e’ una grande donna e la definisce come un faro a cui lei e tutte le altre si sono ispirate. La Carra’ al contrario non ha mai citato la Cuccarini come sua erede. A Carramba anni 90 ospita varie volte la Parisi dicendo che e’ la migliore ballerina e showgirl di tutti i tempi. Ai Telegatti 2000, con Cuccarini tra il pubblico



12. Ale ha scritto:

18 novembre 2014 alle 14:23

Alcune precisazioni e info che non tutti sanno.
1) Nel 2002 a Uno di Noi la Carra’, ospite della prima puntata, vuole duettare solo con Morandi. La Cuccarini entra sul palco subito dopo ma esprime comunque la sua stima verso la Carra’ dicendo:”Raffaella sei grande”.
2) Sempre a Uno di noi alcune puntate dopo Tommassini organizza un grande numero coreografico con ospitata di Parisi e Carra’ per duettare e ballare con la Cuccarini ma la Carra’ rifiuta l’invito e si incontrano e ballano insieme solo Heather e Lorella.
3) La Carra’ invita per la prima volta la Cuccarini a Carramba nel 2007 per un numero coreografico in cui avrebbe avuto un minuto di danza assieme ad ex showgirl e veline come le Boccoli, la Prati, la Trevisan. Tale ospitata sembra essere tutto tranne che un modo per valorizzare l’ospite ma anzi il livellarla alla stregua di ex valletta o paperetta. La Cuccarini rifiuta perche’non vuole sprecare cosi’ l’incontro televisivo e umano che rincorre da una vita.
4) Lorella conduce per tre anni la seconda fascia di Domenica In dal 2010 al 2013 e in ogni intervista dichiara di desiderare come ospite Raffaella Carra’ la quale non andra’ mai salvo andare ospite su Canale 5 e persino in una puntata della low cost Tv Talk su RaiTre.
5) Fino a venerdi scorso la Cuccarini ha sempre elogiato la Carra’ tra ultimo
nell’ultima ospita di quest’anno a Ti lascio una canzone in cui canta una sua canzine e dice che e’ una grande donna e la definisce come un faro a cui lei e tutte le altre si sono ispirate. La intervista per la prima volta via radio a Citofonare Cuccarini in cui la definisce la “vera piu’amata dagli italiani” e la riveste di complimenti. La Carra’ al contrario non ha mai citato la Cuccarini come sua erede. A Carramba anni 90 ospita varie volte la Parisi dicendo che e’ la migliore ballerina e showgirl di tutti i tempi. Ai Telegatti 2000, con Cuccarini tra il pubblico premiato ospita la Cucinotta e dice che sara’ lei a prendere il suo posto Negli anni 2000 ospita e nomina sua erede la Autieri. Nel 2010 dice che la sua erede e’ senz’altro la Hunziker ospitandola.
6) Ultimo dato. La Carra’ sponsorizza la Scavolini dall’85 all’87. Nel gennaio 87 secondo un sondaggio la ventidueenne Cuccarini e’ la donna piu’ desiderata dagli italiani battendo Serena Grandi e Kim Basinger. A quel punto la Scavolini la sceglie al posto della Carra’ e Lorella restera’ “la piu’ amata dagli italiani” fino al dicembre 2004 (=17 anni). Dal 2005 la Scavolini non avra’ piu’ una testimonial, mentre la Cuccarini sara’ dal 2008 al 2011 testimonial della Garnier.



13. Ale ha scritto:

18 novembre 2014 alle 14:28

Scusa il primo post era incompleto e ho spinto erroneamente invio! Non e’ facile scrivere dei papiri via smartphone !! ;)



14. Ale ha scritto:

18 novembre 2014 alle 14:32

Puoi cancellare il mio primo post, incompleto? Grazie



15. dado ha scritto:

18 novembre 2014 alle 15:12

Sondaggio fatto poche settimane fa.da Oggi.it la Littizzetto e la Carra’risultano essere le.piu’amate.dagli italiani….pitete scrivere mille righe e dare mille spuegazioni ma.il potete mediatico che ancora oggi ha Raffa e’unico e insupetabile…l’umanita’di Raffa forse e’discutibile ma forse la differenza.sta nel fatto che Raffa e’una.diva,Lorella nonostante sia molto brava non e’mai.riuscita a diventare una.vera star,e l’ultima forte dichiarazione.nei confronti di Raffa nel non volerla vedere nei prossimi 30 anni forse e’in linea.con il personaggio perfido che si appresta a portare a teatro…..un po’di pubblicita’non guasta mai nemmeno per Santa lorella



16. Paolo Aquilanti ha scritto:

18 novembre 2014 alle 15:21

Salve,

per completezza di informazione negli spot della Scavolini della Carrà il claim era : La più amata dagli Italiani. Negli spot della Cuccarini era : La cucina più amata dagli Italiani.

Comunque tutti i grandi della TV sono stati e sono delle primedonne , sia uomini che donne , nei loro spettacoli al massimo hanno richiesto delle “spalle”. Perciò un Bonolis potrà andare ospite dalla Defilippi ma mai condurranno insieme, sia per il costo che per la divisione “impossibile” degli spazi. La Carrà merita rispetto per la lunga e vincente carriere e la Cuccarini merita spazi migliori in TV che fare una “giurata”.



17. grilloparlante ha scritto:

18 novembre 2014 alle 15:33

La Carrà non ha mai citato la Cuccarini come suo erede per il semplice motivo che non lo è. L’unica donna di spettacolo italiana paragonabile alla Carrà è Loretta Goggi, e di nessuna delle due si sono mai visti eredi all’orizzonte, purtroppo.

Sorrido quando leggo che una sarebbe un’arpia e l’altra gentile e affabile … ma dico, ci avete mai cenato insieme? Ci avete lavorato? Non esiste nessun campo lavorativo, ma proprio nessuno, dove si possa arrivare al top senza essere dei pescecani, figuriamoci il mondo dello spettacolo. Prendete cosa è capace di fare una persona per una promozione in un normalissimo anonimo e banale ufficio, proiettate il tutto nel mondo della tv, e secondo voi esistono primedonne che non venderebbero anche la nonna per il successo? Ci sono schiere di conduttori che appaiono affabili, sorridenti, gentili e spiritosi in tv, e poi dietro le quinte sono dei tiranni. Solo per dirne uno, avete mai sentito parlare di come Mike Bongiorno trattava chi lavorava con lui? E Maurizio Costanzo? Non riporto il colorito appellativo con cui me lo definì anni fa una persona che lavorava con lui, ma me lo rivendo spesso nel caso di capi e colleghi non proprio amabili … ;-) …
Insomma, scendiamo dal pero per cortesia. L’unica classifica che il pubblico può fare non è per simpatia o per affabilità, ma per bravura, e la Carrà resta un gigante.

Nello specifico non so come siano andate le cose, e mi interessa anche poco, ma quando si decide di lavare i propri panni sporchi in pubblico, specie quando si è così famosi, bene non ne esce nessuno.



18. pietro ha scritto:

18 novembre 2014 alle 17:44

Lorella ha scritto da fan delusa dal suo mito ke e’ sempre stata un punto di riferimento avendola vista da vicinissimo nel 1978 in una coreografia con lei per la Rai. Li’ x la 1a volta Lorella vide Raffaella. Ora Raffaella da collega ke la stima dovrebbe andare a teatro a vederla e parlarle. Io avrei risolto in questo modo. Nessuno dice ke una merita la TV e l’ altra meno…..meritano rispetto….le parole x me contano più’ di un contratto….era cambiato lo stile della giuria….x gentilezza doveva avvertire Lorella ed invitarla come ospite d’onore….tanti artisti predicano bene e poi son i primi a far del male!!!! Lorella ci teneva a coronare il suo sogno.



19. Osservatore ha scritto:

18 novembre 2014 alle 17:53

Lungi dal voler prendere le parti della Cuccarini, che non amo in particolar modo, comprendo perfettamente che ai fans – soprattutto di una fazione la cui dote non è certamente l’obiettività – non riesca proprio ad andare giù il concetto che la propria beniamina non sia umanamente quello splendore che appare.
Bisogna sempre scindere il personaggio (che ha indubbiamente il suo “appeal”) dalla donna, per poter capire.
Per una serie di ragioni che non sto qui a spiegare, ho avuto alcune entrature in Rai (dove – è bene ribadirlo – si sa tutto di tutti, al pari del cinema, ma il “sapere” resta segretamente confinato in quell’ambiente) e so esattamente di cosa parlo; aggiungo anche che una mia ex-amica è stata addirittura a cena a casa della Carrà, insieme ad altre persone, svariati anni fa.
E quello che è sempre emerso da tutti i racconti, oltre ad alcuni episodi spiacevoli su cui taccio per carità di patria, è che la donna ha purtroppo un pessimo carattere (è dei Gemelli, segno “doppio” per eccellenza).
E’ notorio che la Carrà detesti andare ospite nei programmi altrui (ad esempio, si è sempre rifiutata di andare al Maurizio Costanzo show) ma s’incazza come una iena se qualcuno, in particolar modo i nomi grossi, le rifila qualche “due di picche” nelle sue trasmissioni (il risentimento di lei nei confronti di Fiorello costituisce un altro precedente illustre).
Questa si chiama mancanza di generosità, senza se e senza ma.
Complimenti ad Ale, le cui osservazioni sono estremamente puntuali e pertinenti in merito alla palese “allergia” che Raffaella evidentemente nutre per determinati colleghi.
Aggiungo inoltre che Carrà e Goggi si sono incontrate televisamente per la prima volta solo nel Fantastico del 1991 e, in precedenza, una sola volta nel 1976 in radio a “Gran varietà”, all’indomani della prima puntata di “Dal primo momento che ti ho visto” (i cui protagonisti erano Loretta Goggi e Massimo Ranieri).



20. aleandro ha scritto:

18 novembre 2014 alle 22:26

Bisogna essere sinceri e ammettere chi ha sbagliato in questa storia, la Carrà si è comportata da vecchia arpia, e nonostante sia la più grande, in questa occasione si è mostrata la sua pochezza di animo e umanità, Lorella si è sfogata e io avrei scritto di peggio al suo posto, si è sentita ferita dal personaggio che lei ha sempre amato…Si è dovuta rendere conto di quello che noi suoi fans abbiamo sempre saputo, la Carrà non l’ha mai potuta vedere, gelosa della sua bellezza, fresc



21. aleandro ha scritto:

18 novembre 2014 alle 22:30

Freschezza e solarità, Lorella è una di noi, una che non si è montata la testa, una che dopo uno show o a teatro o in TV saluta tutti i fans e sparge sorrisi ,parole e abbracci sinceri GRAZIE LORELLA



22. giuseppe sanna ha scritto:

19 novembre 2014 alle 15:48

In questo articolo e nei vari commenti si capiscono molte cose. Comunque la Cuccarini nel corso del tempo ha parlato bene di Raffaella Carrà. Ci sta anche lo sfogo recente per non essere stata cercata.
In passato, a ‘Fantastico’, si parlò anche di una rivalità fra le due ‘colleghe’ Lorella Cuccarini e Alessandra Martines.



23. roby ha scritto:

20 novembre 2014 alle 14:59

che bei tempi gli anni 80. mi ricoro benissimo che il debutto della Cuccarini avvenne a sotto le stelle condotto da Eleonora Brigliadori.
certo la carrà avrebbe potuto fare un programma con la Cuccarini.



24. grilloparlante ha scritto:

20 novembre 2014 alle 17:31

Osservatore, io non sono una fan particolarmente sfegatata della Carrà, e nello storico dualismo tra lei e la Goggi ho sempre preferito di gran lunga quest’ultima. Non fatico nemmeno a credere che sia un’arpia come dite, osservo solo che professionalmente parlando tra lei e la Cuccarini non c’è storia.
Sull’aspetto astrologico ti devo comunque dare ragione al mille per mille, le mie colleghe più vipere sono sempre state dei Gemelli…. :D ….



25. ZACHARY2002 ha scritto:

20 novembre 2014 alle 21:03

Vorrei per un attimo sviare la discussione dallo scontro Carrà vs Cuccarini e dire una cosa molto semplice.
Se la signora Cuccarini vuole veramente rientrare nel piccolo schermo potrebbe comunque proporre programmi alla direzione Rai.
Non credo che Forte Forte Forte debba per forza essere la causa del suo mancato ritorno in tv.



26. Osservatore ha scritto:

20 novembre 2014 alle 22:19

@grilloparlante: mi permetto di rammentare a te e ai fans di entrambe le tifoserie che la questione del siluramento della Cuccarini prescinde totalmente dalla storia televisiva dei personaggi in questione, tantomeno dai loro meriti artistici.
La “singolar tenzone” verte esclusivamente sul modo abietto, sia dal punto di vista umano che professionale, con cui la Cuccarini è stata estromessa dalla futura trasmissione della Carrà, dopo essere stata invitata a farne parte.
Punto.



27. ZACHARY2002 ha scritto:

21 novembre 2014 alle 02:11

@Osservatore ritengo comunque che se la Cuccarini vuole rientrare in tv possa comunque proporre un programma tutto suo o comunque un format a lei congeniale nessuno glielo impedisce non è l’unica artista che per un arco di tempo si è dovuta prendere una pausa.
Se una persona vuole veramente ritornare in tv lotta con le unghie e con i denti altrimenti vuol dire che gli basta il programma radiofonico e lo spettacolo teatrale.



28. Osservatore ha scritto:

21 novembre 2014 alle 20:53

Forse non mi sono spiegato sufficientemente bene: a me, se la Cuccarini vuole tornare in tv, non me ne può davvero fregare di meno…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.