17
novembre

MEDIASET PREMIUM DIVENTA SPA: RTI E TELEFONICA SOCI, FRANCO RICCI DESIGNATO AD

Franco Ricci, Ad Mediaset Premium SpA

Il Biscione scorpora Mediaset Premium e la trasforma in una società per azioni. La rivoluzione, anticipata nelle scorse settimane, è avvenuta. Il Consiglio di Amministrazione di Rti ha deciso deciso di conferire le sue attività di tv a pagamento in Mediaset Premium SpA. La nuova società sarà operativa a partire dal 1° dicembre prossimo, ma già se ne conosce la composizione. In una nota, l’azienda di Cologno Monzese comunica che entro il mese di dicembre l’operatore spagnolo Telefonica (tramite la controllata Telefonica de Contenidos) acquisirà una partecipazione nella nuova società pari all’11,11%, mentre il restante 88,89% rimarrà al momento in capo alla stessa Rti.

Mediaset Premium Spa: Al Jazeera e Vivendi nuovi soci?

La nuova Premium SpA, che varrebbe circa 900 milioni, potrebbe anche essere quotata in Borsa oppure aprire il capitale a nuovi soci. Rti ha infatti ribadito la propria disponibilità a “esaminare eventuali ingressi di partner industriali di rilievo per rafforzare la dimensione tecnologica e internazionale della nuova offerta“. Al riguardo, si fanno i nomi di Al Jazeera e del gruppo francese Vivendi, principale azionista di canal Plus. “Ma non c’è da aspettarsi nulla a breve” ha precisato il direttore finanziario, Marco Giordani. Il Biscione, inoltre, starebbe pensando alla collaborazione con un operatore che consenta di fornire ai 2 milioni di abbonati il collegamento ad internet assieme ai contenuti, e il socio prescelto per questa operazione potrebbe essere Telecom (che presto avrà tra i soci anche Vivendi, con una quota dell’8,3%).

Mediaset Premium Spa: l’offerta commerciale

In merito all’offerta commerciale di Premium SpA, il Biscione ha dichiarato di volersi focalizzare sulle attività di produzione e distribuzione di contenuti della pay tv e sulla valorizzazione dei recenti investimenti effettuati per ottenere alcuni eventi sportivi in esclusiva: dal 2015 al 2018 Mediaset trasmetterà infatti in esclusiva la Champions League. Per perseguire i risultati auspicati – informa l’azienda – a Mediaset Premium Spa saranno conferiti 267 dipendenti tra dirigenti, impiegati, tecnici e giornalisti già in forza al Gruppo Mediaset.

Mediaset Premium Spa: Franco Ricci designato Ad

L’assemblea dei soci è stata convocata per il 26 novembre e quell’occasione verrà eletto il nuovo CdA. Per quanto riguardo l’organigramma di Mediaset Premium SpA, Franco Ricci, già responsabile delle attività pay di Cologno Monzese, è stato designato Amministratore Delegato. A lui riporteranno il direttore contenuti, Yves Confalonieri, il direttore commerciale, Marco Rosini, il direttore tecnologie, Eugenio Pettazzi e il direttore sistemi informativi, Domenico Alessio.



Articoli che potrebbero interessarti


Franco Ricci - Mediaset Premium
FRANCO RICCI (AD DI PREMIUM) A DM: LA CHAMPIONS SAREBBE UN INVESTIMENTO DA RIFARE. SIAMO UN POCHINO SOTTOVOLUTATI PER IL CINEMA E LE SERIE


Piersilvio Berlusconi mediaset premium
MEDIASET PREMIUM: A NOVEMBRE SI COMPLETA LO SCORPORO. 250 DIPENDENTI IN ARRIVO E FRANCO RICCI ALLA GUIDA?


Dybala
Champions League 2017/2018: Mediaset blinda la Juventus su Premium. Su Canale 5 Roma e Napoli


Tiki Taka
Serie A 2017/2018 su Mediaset: «Serie A Live» accende Premium. Su Italia 1 torna Pardo con «Tiki Taka»

5 Commenti dei lettori »

1. pig ha scritto:

17 novembre 2014 alle 14:12

Cosa vorrebbe dire ciò? Mediaset userà le sue entrare solo per le generaliste e Premium avrà vita propria?



2. kekko27 ha scritto:

17 novembre 2014 alle 14:34

se questo vorrà dire piu investimenti per le generaliste ben venga!



3. griser ha scritto:

17 novembre 2014 alle 17:02

Non ce la faccio più a leggere da un anno e mezzo a questa parte che premium sta avendo accordi con al jazeera e vivendi sia sui blog di tv che sui giornali economici. Fate una cosa quando avverrà veramentr la firma scrivetelo



4. Sgamato ha scritto:

17 novembre 2014 alle 17:57

Murdoch ha proposto la fusione delle varie società a marzo e magicamente, a fine estate
sono gia operativi e i contratti 2015-2016 delle licenze verranno negoziate con la nuova mega SKy Europa.
Mediaset tira fuori Al Jaazera dal 2012 dopo che Prisa li ha sfanculati e venduto tutto a Telefonica…..
Non è che per caso i giornalisti economici a milano sono dei burloni ?
XD



5. iki ha scritto:

17 novembre 2014 alle 23:27

Sgamato:è un’operazione completamente diversa.
Murdoch ha fatto le cosiddette vendite fantocce tra i gruppi del suo impero(21st century Fox e BSkyB) mentre Premium cerca partner che entrino in società con lei con la nuova Mediaset Premium Spa e non è semplice.
È l’unica via per competere con Sky.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.