2
novembre

BALLANDO CON LE STELLE 2014, QUINTA PUNTATA: GIORGIA SURINA E MAYKEL FONTS VANNO SALVAGUARDATI DI PIU’. FUORI MARISA LAURITO

Giorgia Surina e Maykel Fonts

Con un’insolita manche Halloween, dal “ritmo” thriller e misterioso, è iniziata la quinta puntata di Ballando con le Stelle 2014. I dieci concorrenti in gara, senza i rispettivi partner professionisti, sono chiamati a ballare da soli, con la sola guida della musica, per dimostrare quanto imparato in queste prime settimane di danza. Nessuno brilla particolarmente, come si evince anche dalle votazioni della presidente di giuria Carolyn Smith: 7 a Valerio Aspromonte, Giorgia Surina e Andrew Howe (decisamente i migliori); 6 a Tony Colombo ed Enzo Miccio; 5 a Marisa Laurito; 4 a Giulio Berruti e Dayane Mello; 3 a Giusy Versace. Senza alcuna prova, invece, entra in gara in ultima posizione il nuovo concorrente Roberto Cammarelle.

Ballando con le Stelle 2014, quinta puntata: le sfide dirette

La manche d’apertura, oltre ad evidenziare che in pochi possono tenere la scena senza i maestri, serve per la composizione delle cinque sfide dirette che animano buona parte della puntata. Cinque scontri, questa volta sui balli preparati in settimana, giudicati per il 50% dai voti singoli dei giurati e per il restante 50% dal pubblico a casa tramite televoto. Il responso totale per ciascuna sfida promuove le coppie che accedono subito alla sesta puntata. Ecco i risultati (tra parentesi le preferenze della giuria):

1° sfida: Aspromonte-Vaganova 22% VS Howe-Di Vaira 78% (1-4)

2° sfida: Surina-Fonts 39% VS Mello-Peron 61% (0-5)

3° sfida: Colombo-Kuzmina 38% VS Berruti-Togni 62% (2-3)

4° sfida: Miccio-Tripoli 83% VS Laurito-Oradei 17% (5-0)

5° sfida: Versace-Todaro 85% VS Cammarelle-Titova 15% (4-1)

Ballando con le Stelle 2014, quinta puntata: Giorgia Surina più ‘zouk’ di tutti

Le sei coppie vincenti, come detto, accedono di diritto alla sesta puntata di sabato prossimo, mentre per le altre cinque scatta la manche zouk, un ballo mai visto a Ballando, che mescola ritmi, musiche e stili africani, caraibici ed europei. Cinque performance che decretano una prima classifica parziale in base alle tradizionali palette dei giurati (tra parentesi i voti, nell’ordine, di Zazzaroni-Canino-Smith-Amargo-Mariotto):

1. Giorgia Surina-Maykel Fonts 43 (9-8-9-8-9)
2. Valerio Aspromonte-Ekaterina Vaganova 38 (7-7-8-8-8)
3. Tony Colombo-Anastasia Kuzmina 34 (5-6-6-7-10)
4. Marisa Laurito-Stefano Oradei 27 (6-6-6-5-4)
4. Roberto Cammarelle-Natalia Titova 27 (6-6-6-6-3)

Il tesoretto di 39 punti, tra i più bassi della storia di Ballando, accumulato dal ballerino per una notte Gigi D’Alessio, viene giustamente assegnato da un esperto di zouk a Giorgia Surina e Maykel Fonts, la coppia migliore in assoluto della puntata (e che meriterebbe un trattamento differente da chi giudica), che così consolida il primo posto con 82 punti. Il televoto fa il resto, mandando a rischio eliminazione Tony Colombo e Marisa Laurito.

Il ballottaggio finale, con il solo verdetto del televoto, promuove con merito – come successo nella precedente puntata – il cantante neomelodico con il 61% di voti. Marisa Laurito di nuovo eliminata (39%).

..:: Tutto su Ballando con le Stelle 2014 ::..



Articoli che potrebbero interessarti


Giulio Berruti
BALLANDO CON LE STELLE 2014, PRIMA PUNTATA: GIULIO BERRUTI UN ‘TANGO’ SOPRA TUTTI. FUORI MARISA LAURITO. STREPITOSA GIUSY VERSACE


Joe Maska 4
BALLANDO CON LE STELLE 2014: ECCO IL CAST COMPLETO. JOE MASKA E’ L’ULTIMO CONCORRENTE


GF VIP
GRANDE FRATELLO VIP: ASIA ELIMINATA CON PERCENTUALI BULGARE (82%)


Giorgia Surina e Maykel Fonts
BALLANDO CON LE STELLE 2014, OTTAVA PUNTATA: SARA’ SEMIFINALE A SETTE CON GIORGIA SURINA E DAYANE MELLO

1 Commento dei lettori »

1. Franco2 ha scritto:

2 novembre 2014 alle 19:35

Io credo che la giuria si tenga bassa con la Surina nella prima parte proprio per avere una sua seconda esibizione.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.