29
ottobre

PAOLO BARNARD VS URBANO CAIRO: E’ L’IMPRENDTORE PIU’ STUPIDO D’ITALIA. GESTISCE UNA TV COME UNA SQUADRA DI CALCIO

Paolo Barnard

Paolo Barnard sembra non darsi pace. Dopo essere stato cacciato da La7 (ma egli dichiara di essersene andato spontaneamente), l’economista non perde occasione per sparare a zero contro l’emittente di Urbano Cairo e contro il conduttore de La Gabbia Gianluigi Paragone, reo di averlo bistrattato. E’ capitato anche ieri, in diretta su Radio24. Ospite de La Zanzara, Barnard non si è trattenuto ed ha esordito attaccando a testa bassa l’editore della rete terzopolista.

Paolo Barnard vs Urbano Cairo

L’imprenditore più stupido d’Italia in questo momento è il proprietario della esimia rete televisiva La7, che si chiama Cairo. E’ uno che gestisce una tv con la mentalità del proprietario di una squadra di calcio: la tv va di m*rda, fa schifo, ha dei programmi che non si vedono e lui acquista i campioni. Ma questo è proprio un fuso di testa. Ha una televisione che sta crollando, fa degli ascolti da ridere… Io spero, non per me che me ne sono andato sbattendo la porta in faccia a Gianluigi Paragone bugiardo, che per la pietà di questa televisione qualche imprenditore la compri. Ma Tronchetti Provera tornasse indietro! Questo era Leonardo Da Vinci confronto a Cairo

ha detto Barnard, ribadendo di essere stato lui stesso ad aver sancito il definitivo strappo con La7 e con Paragone. L’economista ha poi affermato che i suoi editoriali a La Gabbia non venivano pagati (“perché sono degli str*nzi“), né godevano di copertura legale. In seguito, ha lamentato di essere stato mandato in onda sempre più tardi, adducendo questa scelta a cause vagamente complottiste, che avrebbero coinvolto Urbano Cairo e persino Silvio Berlusconi.

La Gabbia: il complotto anti Paolo Barnard

Sai perché questo è successo? Perché quel cretino di Cairo, che è una creazione di Berlusconi, quando Berlusconi ha fatto il salto da no euro a sì euro, cioè l’alleanza con Renzi, l’ordine è stato: prendi La Gabbia, la sbatti alla domenica, gli fai fare il 2% di ascolti, Barnard lo metti a mezzanotte e qui chiudiamo questa buffonata dell’anti-euro che non serve più…

ha proseguito l’opinionista. Poi, una nuova sparata: “è tutta una buffonata telecomandata da dietro. Ormai l’anti-euro non tira più e io devo scomparire“. E, ancora, un riferimento polemico a Gianluigi Paragone, con tanto di presunto retroscena livoroso sul conduttore.

Paolo Barnard vs Gianluigi Paragone

L’anno scorso l’autore del programma gli ha detto: abbiamo chiuso di m*erda perché tutta Italia e tutta Europa parlano dell’euro e dell’Eurozona, mentre noi siamo l’unico programma che ha una persona che ne parla per sei minuti, Paolo Barnard, e per il resto parliamo di contadini, di trattori e Mastrapasqua. E’ ovvio che non ci ascoltano. Paragone ha passato l’estate in vacanza, si è divertito, e ha fatto lo stesso identico programma con lo stesso identico difetto

Barnard ha definito il giornalista un “bugiardo”. Ultimamente il conduttore ha ignorato gli attacchi dell’economista ma, vista la loro ripetizione, non si escludono interventi in senso opposto. Durante l’intervista a La Zanzara, Barnard ha infine ammesso di essere stato fermato dalla polizia in stato di ebbrezza, dopo aver bevuto sette birre.



Articoli che potrebbero interessarti


Paolo Barnard, La Gabbia
GIANLUIGI PARAGONE: “SE BARNARD CHIEDESSE SCUSA LO RIPRENDEREI”. L’ECONOMISTA NON CI STA


Malena
La Gabbia a luci rosse: Paragone intervista Malena, poi trasmette immagini spinte. «E’ stata una provocazione»


Gianluigi Paragone, La Gabbia
LA GABBIA: PARAGONE RIPARTE SU LA7 CON IL DRAMMA DEI PROFUGHI


La Gabbia 8
LA GABBIA: GIANLUIGI PARAGONE RIPARTE DA RENZI (PAPA’). NEL CAST TORNA PAOLO BARNARD. LE NOVITA’

4 Commenti dei lettori »

1. teoz ha scritto:

29 ottobre 2014 alle 11:20

Bernard secondo me deve essere internato il prima possibile… TSO



2. Mario ha scritto:

29 ottobre 2014 alle 11:31

Beh non ha proprio tutti i torti. Cairo non conosce la televisione e gestisce La7 come una ditta padronale. Non basta portare via dalla Rai ( come faceva un tempo Berlusconi), ma serve un obiettivo preciso. Ha inflazionato un genere e a rimetterci per primo è lui, che di quel genere ha composto il palinsesto.



3. Daniele Pasquini ha scritto:

29 ottobre 2014 alle 16:22

Con tutto il rispetto ma Barnard è un giornalista laureato in Psicologia. Con il tempo si sarà pure specializzato in economia, però però…



4. Axel ha scritto:

30 ottobre 2014 alle 01:18

“Barnard secondo me deve essere internato il prima possibile… TSO”

Quanti uomini nella storia furono considerati “Pazzi” dai loro contemporanei e poi riconosciuti come innovatori lungimiranti e portatori di sacrosante verità dai successori …

Vero è quindi evidentemente che la storia non insegna nulla….

Sarebbe comunque bello argomentare , contrapponendo alle idee “Pazze” le proprie idee “Sane”, piuttosto che buttare li una frase , un giudizio che da quasi l’idea di essere un sistema per veicolare il pensiero altrui facendo leva su chi probabilmente non ha uno spirito critico sufficiente a porsi domande e dubbi.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.