15
ottobre

GIGI D’ALESSIO & FRIENDS, CAPODANNO 2014: TRA GLI OSPITI DEAR JACK E FEDEZ

Gigi D'Alessio & Friends - Ospiti

Gigi D'Alessio & Friends - Ospiti

Annunciato con largo anticipo questa estate, il Capodanno di Canale 5 che vedrà al centro della scena Gigi D’Alessio e la sua Napoli inizia a prendere forma. Il cantautore partenopeo ha ben pensato di prestarsi ai suoi concittadini con un concerto inatteso ma senza dubbio ben voluto. Gigi D’Alessio & Friends andrà in onda in diretta dalle 21.10 su Canale 5 e in radio su RTL 102.5, consolidando il sodalizio tra le due realtà private.

La lista degli ospiti è in via di definizione. Secondo TgCom sembrerebbero già confermati i Dear Jack, che fanno capo alla scuderia di Lorenzo Suraci – loro produttore oltre che proprietario di RTL -, l’immancabile compagna di D’Alessio, Anna Tatangelo, e Francesco Renga, che scalderà le ugole in vista della partecipazione ad Amici di Maria De Filippi.

E ancora il sassofonista e cantautore napoletano Enzo Avitabile, senza dimenticare il personaggio del momento: Fedez. Ebbene sì, il giovane rapper e giudice di X Factor che ormai presenzia qualsiasi settimanale, ma anche i quotidiani vista la recente polemica politica, pare non disprezzare affatto i riflettori, complice anche la promozione del nuovo album.

Il concerto, voluto anche dal sindaco sospeso di Napoli Luigi De Magistris, sarà una buona occasione per raccogliere fondi al fine di fornire cure e assistenza medica ai bambini della Campania.



Articoli che potrebbero interessarti


Jordi Coll Capodanno
CAPODANNO CON GIGI D’ALESSIO: A BARI ANCHE NEK, THE KOLORS E IL PROTAGONISTA DE IL SEGRETO


gigi d'alessio and friends capodanno
CANALE 5: CAPODANNO 2015 IN DIRETTA DA NAPOLI CON GIGI D’ALESSIO & FRIENDS


Capodanno con Gigi D'Alessio
CAPODANNO CON GIGI D’ALESSIO: CANALE 5 FESTEGGIA IL 2017 DA CIVITANOVA MARCHE. ECCO GLI OSPITI


Gigi D'Alessio
CAPODANNO 2016: GIGI D’ALESSIO BRINDA SU CANALE 5 IN DIRETTA DA BARI

14 Commenti dei lettori »

1. sandra ha scritto:

15 ottobre 2014 alle 12:55

Gigi D’Alessio & Friends che idea originale ahah ma chi si crede Pavarotti con gli Amici che andranno da Maria, partoriti da Maria & Amici, nonchè prodotti dalle stesse Radio che poi li trasmettono da casa loro in quanto di loro proprietà? Ahah, che bella festa sarà, anticipata di mesi, non sia mai che non si riempia la piazza, piazza pronta già per essere trasmessa, guarda le coincidenze, su Mediaset, dove lavora, collabora e si spartisce gli introiti della Fascino sempre quella Maria di cui sopra , nel mezzo e sotto, si parla sempre. Facciamo un toto-scommessa per capire chi altro/a ospite si unirà a Gigi?



2. io88 ha scritto:

15 ottobre 2014 alle 13:19

Sandra scommetto in un ingaggio d Emma,moda ed amoroso



3. io88 ha scritto:

15 ottobre 2014 alle 13:21

Comunque è avvenuto un miracolo …… ovvero che rtl mandi in onda Gigi d Alessio,corrotta come e non era mai accaduto



4. , antonietta ha scritto:

15 ottobre 2014 alle 14:40

Ahhaahaahha ma prima o poi sta cosa finira’???? Vergogna…..cmq nn faccio scommesse perché perderei…metterei nel calderone anche il nuovo acquisto dei moda’, giusto per non fare torto a nessuno!!!!!??



5. mario ha scritto:

15 ottobre 2014 alle 14:43

io88 non è un miracolo,in quell’ambiente nulla è per caso e una mano lava l’altra,si riconferma l’asse rtl,rds e in generale del gruppo suraci con la fascino,gli ospiti saranno tutti i soliti e magari qualche new entry prevedibile



6. MisterGrr ha scritto:

15 ottobre 2014 alle 15:09

Scusate, ma è semplice sapere perché RTL trasmetta Giggi & Friends: chi ha scritto Muchacha della Tatangelo? :D

Comunque peccato, mi mancherà la ipertrash Capodanno 5 registrata giorni prima con ospiti del calibro di LEOPOLDO MASTELLONI e RICCHI E POVERI.



7. Anna ha scritto:

15 ottobre 2014 alle 15:09

ahahahah… che bella novità !!! tutto in casa… se la fanno e se la menano e chi non fa parte di questa cerchia è escluso da tutto.. Viva la musica … nessuno si domanda se sia compatibile essere produttori come radio o etichette collegate e la messa in onda delle canzoni… se sia compatibile produrre come fascino e piazzare in rtl le canzoni quando ci sono partecipazioni nella stessa radio … Ci sarà un momento in cui ascolteremo le radio senza essere obbligati a sentire sempre gli stessi? il lavaggio del cervello con me non funziona e spero che per tanta altra gente sia uguale



8. giglio ha scritto:

15 ottobre 2014 alle 15:13

A Capodanno di solito esco ma se così non fosse mai e poi mai guarderei Gigi e amici che vergogna questo conflitto d’ interessi,



9. Marco89 ha scritto:

15 ottobre 2014 alle 15:20

Le radio sono tante, se uno vuole ascoltare artisti diversi puo’ ascoltare Radio Rai, Virgin Radio, Radio Capital…sono lamentele prive di un reale senso. Basta guardare oltre se ad uno da’ fastidio questo mondo musicale e radiofonico di successo. Ma il problema e’ proprio il successo…nessuno obbliga la gente a seguire Rtl. Con le parole si deve stare attenti. Parlare di esclusi e di martiri dal sistema e’ fuori dal mondo.



10. Sandra ha scritto:

15 ottobre 2014 alle 15:44

Marco hai ragione nello scrivere che ci sono altre Radio da ascoltare e quelle da te citate le ascolto volentieri ma non vedo perché non possa scegliere senza essere indotta ad ascoltare un sistema che di colluso ha tantissimo, la libertà di scelta è importante ma non quella di condizionare le menti, di questo sia parla. Gigi ultimamente è di casa nelle Radio citate sopra, la Tatangelo ha in rotazione una canzone, scritta, da Kekko dei Modà, penna che ultimamente è proficua e si dona volentieri, vedi Annalisa e gli stessi Dear Jack, questi ultimi sotto etichetta, Baraonda Edizioni ossia la
Ultrasuoni e lo stesso kekko è sotto etichetta della Ultrasuoni. La Ultrasuoni tanto per capirci è nata dalla costola di RTL 102 che a sua volta è connessa con Radio Italia e RDS, la Ultrasuoni Srl rappresenta un marchio commerciale creato dalle compagnie specializzate in produzione, distribuzione e promozione di musica, di video e video musicali ect…Per cui non trovo irrilevante condividere una certa perplessità su certe alleanze e sul fatto che le Radio Nazionali più seguite alla fine innescano un certo potere che ti porta ad un lavaggio del cervello indirizzandolo verso il proprio prodotto. Posso avere anche libero arbitrio nella scelta ma ripeto…Perché devo essere obbligata ad una scelta da poteri forti?



11. MisterGrr ha scritto:

15 ottobre 2014 alle 16:03

Marco è giusto ma è la realtà dei fatti.



12. Marco89 ha scritto:

15 ottobre 2014 alle 16:24

Mister: Io di realtà ne vedo tante, ma veramente tante. E come ho già spiegato, non esiste solo questo mondo. Il punto focale è che questo mondo piace alla gente, rispecchia i gusti degli italiani, piaccia o meno. E non si riesce ad accettarlo, tirando sempre in ballo queste storie, che sono sicuramente reali, ma che spesso sono usate in modo inopportuno.
Non oso neppure parlare di lavaggio del cervello in questo caso, alla gente poco gliene frega di tutti sti discorsi, ascolta, segue e supporta in base al proprio gusto. C’è gente che in radio viene passata alla grande (vedi Dolcenera) ma nella vendite va male.
Poi posso discutere sul discorso del conflitto d’interessi (una radio che ha una propria etichetta e passa i propri artisti), ma non parliamo di pecore vittime di un sistema che sfrutta le loro cellule cognitive e le rapisce per farne l’uso che preferisce. La gente dove vuole è bella sveglia. Li vediamo i ragazzini di oggi? Questi si fanno plasmare o indottrinare perchè certe radio passano solo i Modà? Scusate ma io questa situazione non la vedo, vivrò in un altro mondo.
In ogni caso di polemiche ce ne sono state su questo discorso, ma mi sembra che nessuno si sia mosso. Che cosa vuol dire?



13. Marco89 ha scritto:

15 ottobre 2014 alle 16:34

L’esempio più lampante è Bianca Atzei, una ragazza che io seguo, mi piace, ho trovato il duetto con Britti molto emozionante (avrebbe meritato Sanremo). Rtl la passa spesso…bene, questa ragazza vende? No. Quindi la gente si fa plasmare a giorni pari o a giorni dispari? I Modà non hanno riempito San Siro di certo perchè c’era un talismano che ipnotizzava i poveri dementi (di cui anche io faccio parte, perchè per alcuni siamo considerati poveretti, essere inferiori) ma perchè sarebbero esplosi comunque con un pezzo ( “Sono già solo”) che è pazzesco.
Io credo che se Rtl e c. passassero un altro tipo di musica, che piace ad un certo tipo di pubblico, che non coinvolge un certo programma e certi cantanti, molte polemiche non verrebbero mosse. Forse sarebbero pure valorizzati perchè tutelerebbero categorie protette di matrice culturale in via di estinzione. In Italia funziona così.



14. Luciana ha scritto:

15 ottobre 2014 alle 20:51

La gente putroppo subisce e io sono una di quelle che non ne può più, non c’è difesa, in tv è la solita pappa e se non te la propinano direttamente, te la fanno passare come sottofondo di qualsiasi filmato, e ne sento tante di persone che sono alla repulsione, non chiedono mica il permesso, chi lo dice che alla gente piace, il fatto è che non c’è altro, non passa, se la cantano e se la suonano e lo schifo impera.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.