8
ottobre

RETE PADRONA: FEDERICO RAMPINI SU LAEFFE CON TRE SPECIALI SUL WEB CHE FA MALE

Anonymous

La rivoluzione digitale e il forte impatto che questa ha avuto sulla vita reale di tutti noi, in un mondo che oggi parla principalmente di persone connesse, più che vive, è il tema dominante di Rete Padrona, l’ultimo libro scritto da Federico Rampini, che da questa sera – con l’omonimo titolo editoriale – sbarca su laeffe (canale 50 del digitale e 139 di Sky) con tre speciali in prima serata, a partire dalle 21.10, dedicati al web che fa anche molto male.

Federico Rampini (scrittore, giornalista e corrispondente de La Repubblica a New York) con Rete Padrona ci porta a conoscere luci e ombre della rivoluzione tecnologica, anche attraverso le voci e le testimonianze “digitali” tra le più interessanti del mondo culturale nazionale ed internazionale, dai giovani protagonisti del Milano Film Festival e della Social Media Week di Roma, agli esperti come Jeremy Rifkin (economista, attivista e divulgatore entusiasta delle opportunità della rete per l’economia e lo sviluppo culturale) e Riccardo Staglianò (giornalista, scrittore, analista delle novità digitali e voce critica sugli impatti della rete sul mondo del lavoro).

Rete Padrona su laeffe: stasera “Anonymous – L’esercito degli hacktivisti”

Una riflessione sulle conseguenze e le opportunità nel mettere le proprie vite (intime, professionali e/o politiche) al servizio del web va fatta. Il primo appuntamento di Rete Padrona in onda questa sera è con “Anonymous – L’esercito degli hacktivisti“, il documentario di Brian Knappenberger sulla storia del movimento web-clandestino più temuto al mondo.

Un documentario che esplora la storia e la cultura di Anonymous, il gruppo denominatosi di hacktivisti. Dagli inizi, con i primi gruppi di hacker, fino alle azioni divenute celebri in tutto il mondo, viene tracciata una storia del collettivo attraverso interviste ad alcuni dei suoi membri (alcuni da poco rilasciati dal carcere, altri tuttora in attesa di giudizio). In più, la testimonianza di scrittori, docenti e personalità della cultura, che hanno partecipato o sostenuto alcune “incursioni”.

Il secondo speciale di Rete Padrona, in onda mercoledì 15 ottobre, è con la prima tv in chiaro di “Rivoluzione Digitale“: Keanu Reeves parla di film, video e dell’impatto del web sul cinema in compagnia di registi del calibro di Steven Soderbergh, James Cameron, David Lynch, Richard Linklater, Martin Scorsese, Andy & Lana Wachowski, Christopher Nolan, David Fincher e molti altri.

Mercoledì 22 ottobre, invece, doppio ed ultimo appuntamento: si comincia con la prima tv assoluta di “Terms and Conditions May Apply“, un documentario che fa luce sulle modalità con cui le corporations e i governi scoprono abitudini e dati delle persone attraverso Internet e telefoni cellulari, e che si interroga su cosa si possa fare per impedire la violazione della nostra privacy. A seguire “Steve Jobs – L’intervista perduta di Paul Sen“, dove il guru di Apple e inventore dell’iPhone racconta i retroscena dell’ascesa dell’azienda informatica per eccellenza.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


UnLibroPerDue
Un libro per due: su laeffe è incontro-scontro di lettori


Durrell, laeffe
I Durrell – La mia famiglia e altri animali: l’infanzia dello zoologo Gerald Durrell sbarca su laEffe


Victoria _ jenna coleman e tom hughes
Victoria: il ritratto ambizioso di un’icona reale sbarca su LaEffe


Capital - Misteri a Pepys Road
CAPITAL – MISTERO A PEPYS ROAD: L’ENIGMATICA E AFFASCINANTE MINISERIE BBC APPRODA SU LAEFFE

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.