1
ottobre

MEDIASET PREMIUM: A NOVEMBRE SI COMPLETA LO SCORPORO. 250 DIPENDENTI IN ARRIVO E FRANCO RICCI ALLA GUIDA?

Piersilvio Berluconi

Prende sempre più forma lo scorporo dell’attività pay tv di Cologno dall’azienda madre. Dopo l’arrivo di Telefonica, che ha opzionato l’11% della piattaforma, e in attesa di nuovi investitori esteri che dovrebbero fare l’ingresso a breve – si parla di Vivendi ormai da diverse settimane – inizia a delinearsi il futuro di Mediaset Premium. La scorsa estate è nata la nuova società, Med 4, in cui a novembre dovrebbero confluire definitivamente le attività pay di Mediaset cambiando contestualmente ragione sociale, al fine di assumere una denominazione più coerente con l’attività che andrà a perseguire.

Non solo, perché ben presto la nuova società si arricchirà di circa 250 dipendenti, presumibilmente “prelevati” dal Biscione, e si definiranno gli organi sociali. Se, per ora, non è chiaro quale sarà il ruolo di Telefonica e quali personaggi chiave faranno il loro ingresso, si parla di Franco Ricci come guida operativa, attuale direttore Operazioni e Responsabile della pay tv per Mediaset, mentre il CFO Marco Giordani dovrebbe lasciare il posto di Amministratore unico.

Un’operazione, comunque, piuttosto complessa, in attesa dell’arrivo di nuovi soci esteri, già da mesi interessati ad entrare nel mercato italiano visto anche il potenziale ancora inesplorato. D’altronde il business di Premium è ormai consolidato: se le serie tv e i film sono discretamente coperti grazie anche all’accordo con Warner e Universal (a cui vanno aggiunte le produzioni Medusa e 01 Distribution), la parte sportiva vede Mediaset protagonista con una buona fetta della Serie A e l’esclusiva, dal prossimo anno, della Champions League, mentre per i restanti sport vi sono pur sempre i canali Eurosport e Fox Sports.

Insomma, il futuro di Premium – nonostante per ora rappresenti solo una patata bollente – sembrerebbe piuttosto roseo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Franco Ricci - Mediaset Premium
FRANCO RICCI (AD DI PREMIUM) A DM: LA CHAMPIONS SAREBBE UN INVESTIMENTO DA RIFARE. SIAMO UN POCHINO SOTTOVOLUTATI PER IL CINEMA E LE SERIE


Franco Ricci, Ad Mediaset Premium SpA
MEDIASET PREMIUM DIVENTA SPA: RTI E TELEFONICA SOCI, FRANCO RICCI DESIGNATO AD


mediaset-premium-logo-tv
MED 4 DIVENTA MEDIASET PREMIUM SPA


Sky Go, Netflix tv on demand
Sky Go, Premium Play e Netflix anche all’estero: l’Europa abolisce il geoblocking

4 Commenti dei lettori »

1. Alex ha scritto:

1 ottobre 2014 alle 15:59

Figuriamoci se per davidemaggio.it il futuro di MP non possa che essere roseo.



2. Anastasia ha scritto:

1 ottobre 2014 alle 16:33

Ma quanta “acidità” nei commenti!
Questo articolo è un sunto di quanto compare sul sole24ore.
Non mi sembrano state aggiunte parti pro o conto Mediaset Premium!
Ma i commenti sono sempre “da tifosi”
Peccato!



3. Griser ha scritto:

1 ottobre 2014 alle 19:47

Fino a prova contraria Fox Sports devo ancora rinnovare il sodalizio.



4. Davide Maggio ha scritto:

2 ottobre 2014 alle 00:58

Anastasia: purtroppo, sempre. Normalmente chi accusa di essere ‘pro qualcuno’ è un fan ‘a prescindere’ delle parti opposte :-)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.