7
settembre

AFFARI TUOI 2014/2015: FLAVIO INSINNA TORNA NELL’ACCESS DI RAI 1. ARRIVANO IL SUPPORTO DA CASA, PACHITA E UNA NUOVA MATTA

Flavio Insinna - Affari Tuoi 2014

Flavio Insinna - Affari Tuoi 2014

Torna una delle trasmissioni che, nonostante le tante edizioni alle spalle, tra alti e bassi ha saputo sempre regalare grandi soddisfazioni a Rai 1. Da oggi, domenica 7 settembre 2014, nell’access prime time della prima rete pubblica torna Affari Tuoi con la sua dodicesima stagione. Alla conduzione, per il secondo anno consecutivo, Flavio Insinna, già al timone del programma nel biennio 2006-2008. L’appuntamento è sempre lo stesso: alle 20.35, tutti i giorni dal lunedì alla domenica. Ma non mancano le novità.

Affari Tuoi 2014/2015: arriva il supporto da casa. Nuove opzioni per La Matta

Non sono poche le novità che caratterizzano la nuova edizione di Affari Tuoi, a cominciare dai concorrenti che quest’anno potranno beneficiare del supporto da casa di amici, parenti e colleghi in collegamento con lo studio per commentare insieme la loro partita. Non sarà più solo neppure Pachito, la mascotte virtuale di Affari Tuoi, che irrompe e svolazza per lo studio su uno skateboard (se contenuto in uno dei primi tre pacchi chiamati, il concorrente si aggiudica 5.000 euro); arriva, infatti, anche Pachita, una ragazzina bionda, capricciosa e ribelle, a bordo di un monopattino.

Curiose anche le novità riguardanti La Matta, il pacco che dallo scorso anno ha sostituito il Pacco Matto. Tra le imprevedibili opzioni cui il concorrente potrà andare incontro in ciascuna puntata ci saranno: “Ci penso io” (il giocatore lascerà provvisoriamente la propria postazione di gioco ad un altro concorrente, che aprirà al suo posto tre pacchi) e “Mangia come parli” (il concorrente verrà messo alla prova con piatti e/o ricette tipiche proposte in dialetto).

Ritroviamo, come detto, la Dottoressa, dalla quale dipendono le sorti (e gli animi) dei concorrenti, nonché il “bottino” da portare a casa. Ci sarà, inoltre, sempre il Maestro Angelo Nigro a dirigere la musica dal vivo per accendere l’atmosfera del pubblico in studio al Teatro delle Vittorie di Roma e di quello a casa.

A proposito del pubblico da casa, Affari Tuoi saprà confermarsi foriero di buoni ascolti anche per questa stagione? Attendiamo, nel frattempo, il responso auditel della prima puntata, ricordandovi che lo scorso anno (precisamente domenica 8 settembre 2013) il ritorno di Flavio Insinna alla guida del programma incollò su Rai 1 4.201.000 spettatori, pari al 19.82% di share.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Striscia la Notizia, Fuori onda di Flavio Insinna
Striscia La Notizia sbertuccia Flavio Insinna. Nei fuorionda urla e parolacce, rivolto ad una concorrente: «Abbiamo preso una nana de merda» – Video


affari tuoi ultima puntata
Affari Tuoi “prende il volo” nell’ultima puntata


Affari Tuoi
AFFARI TUOI: LA NUOVA EDIZIONE RIPARTE ‘IN COPPIA’. TRA LE NOVITÀ IL PACCO ‘BRIVIDO’


Flavio Insinna
FLAVIO INSINNA A DM: “NON RIFARO’ BOSS IN INCOGNITO. CHI E’ ANTONIO RICCI? NON SO DI CHI TU STIA PARLANDO”

1 Commento dei lettori »

1. daniele ha scritto:

12 settembre 2014 alle 15:53

Sinceramente non ho mai capito il successo, non si accorge la gente che lo guarda che è ripetitivo, noioso e stancante? Poi leggo grandi soddisfazioni alla rai. Quali soddisfazioni? Insegnare lezioni di vita all’interno di un gioco? Raccontare la vita privata dei concorrenti che non interessa a nessuno? Trasformare il gioco in una sorta di reality-talk show? Poi diciamo la verità, AT fa ascolti non perchè piace, ma perchè in quella fascia oraria oltre a Striscia non fanno nient’altro, se invece facessero altri tipi di giochi o quiz almeno su altri due canali nei primi sei, non penso e non credo farebbe 5 milioni di ascolti. Ultima cosa: perchè non mettono un nuovo gioco magari con un nuovo conduttore (negli ultimi 10/15 anni sono sempre gli stessi!!) ? Potrebbero provare a mandare in onda un altro gioco, poi se farà flop di ascolti rimetteranno AT, il Direttore della rai non può sapere se i programmi nuovi da proporre faranno ascolti se non li trasmette.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.