7
luglio

PERSON OF INTEREST 3: TORNA IL SUPER COMPUTER ANTI-CRIMINI DA STASERA IN PRIMA TV SU ITALIA 1

Person of Interest 3

Person of Interest 3

Italia 1 non si spegne d’estate. O meglio, la stagione estiva rappresenta – alla pari del concorrente Rai2 – un’ottima occasione per svuotare un po’ il magazzino e dare spazio ai prodotti che, durante i periodi di garanzia, non sono riusciti a mantenersi su livelli accettabili d’ascolto. E così come la rete di Angelo Teodoli, per risparmiare (ma non solo), punta tutto su serie tv (molte in prima tv) e film, allo stesso modo si sta adoperando Luca Tiraboschi, che, da stasera, 7 luglio 2014, lancerà su Italia1 in prima tv la terza stagione di Person of Interest.

La serie ha tanti nomi forti alle spalle: JJ Abrams, la mente di Lost, figura come produttore tramite la sua Bad Robot Productions, mentre Jonathan Nolan, fratello del più noto Christopher e sceneggiatore de Il cavaliere oscuro e del suo sequel, ne è stato ideatore. La serie racconta le vicende di John Reese (James Caviezel), ex agente della Cia, e Harold Finch (Michael Emerson), che decidono di unire le rispettive capacità per sventare i crimini più “comuni” negli States tramite l’uso di un computer intelligente, in grado di processare miliardi di informazioni, sviluppato dal Governo degli Stati Uniti in seguito al crollo delle Torri Gemelle per prevedere attacchi terroristici.

Il computer programmato solo per tale scopo, è in realtà in grado – utilizzando i dovuti filtri – di predire anche i reati più comuni, scartati però dal Governo perché ritenuti di poco interesse. Chi, invece, decide di sfruttare questi dati è proprio Finch che, procuratosi l’accesso alla “lista degli esclusi”, assume Reese per seguire e salvare le potenziali vittime di futuri crimini, ovviamente in assoluto segreto. Nella terza stagione, già trasmessa da Premium Action, le novità più interessanti sono l’ingresso di Samantha Shaw (Sarah Shahi) in pianta stabile nel team di poliziotti vigilanti, e di Root (Amy Acker).

Al centro, comunque, ci saranno sempre Reese e il super computer che gli sceneggiatori non hanno avuto problemi a paragonare al sistema Prism dell’NSA (nonostante – hanno dichiarato – appaia un po’ troppo intelligente, ma d’altronde si tratta pur sempre di finzione), di cui siamo venuti a conoscenza tramite Ed Snowden.

L’appuntamento con Person of Interest 3 è ogni lunedì alle 21.10 su Italia1.

Person of Interest 3: trama e anticipazioni

LIBERA USCITA: Reese e Finch, con l’aiuto di Shaw, Fusco e Carter, si rimettono al lavoro e cercano di salvare un marinaio coinvolto in un traffico illegale di diamanti grezzi. Nel frattempo, Root e’ alle prese con lo psichiatra che l’ha in cura.

NIENTE DA NASCONDERE: Wayne Kruger e’ il fondatore di una societa’ specializzata nel trovare le persone. Ma oltre a questo, Kruger vende al miglior offerente i dati personali delle persone stesse. Sono in molti a volerlo morto, quindi Reese, Finch e Shaw dovranno impegnarsi molto per impedire che Kruger venga ucciso.

LADY KILLER: La squadra al completo, questa volta anche con l’aiuto di Zoe, deve salvare il signor Murphy, un iincallito seduttore. Murphy e’ perseguitato da Bruce Wellington, lo zio di una sua ex ragazza che ha sua insaputa ha messo al mondo un figlio concepito con lui. Nel frattempo Root riesce a scappare dall’ospedale psichiatrico nel quale l’aveva fatta rinchiudere Finch.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Chicago PD - Sophia Bush
Chicago PD: nella terza stagione nasce un nuovo spin off


Nikita
NIKITA: GLI EPISODI DELLA TERZA STAGIONE PER LA PRIMA VOLTA IN CHIARO NEL POMERIGGIO DI ITALIA 1


Person of Interest
PERSON OF INTEREST 3: AL VIA QUESTA SERA SU PREMIUM CRIME


Person-of-Interest
CSI:NY 8 E LA PRIMA STAGIONE DI PERSON OF INTEREST DA STASERA SU ITALIA1

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.