4
luglio

CIAO GIORGIO

Giorgio Faletti

Giorgio Faletti è morto. L’uomo è deceduto stamane all’ospedale Molinette di Torino, in seguito ad un tumore che aveva scoperto di avere pochi mesi fa. Nato ad Asti il 25 novembre, aveva 63 anni. Negli ultimi mesi aveva annullato il suo tour a causa dei problemi di salute ed era stato a Los Angeles in un centro specializzato per la cura dei tumori. I funerali si terranno martedì 8 luglio alle 15 nella Collegiata di San Secondo ad Asti. Lunedì sarà aperta la camera ardente.

Personaggio a tutto tondo, attore, comico, pittore, musicista, scrittore e cantante, Giorgio ha conosciuto la grande fama partecipando a Drive in (era il poliziotto Vito Catozzo) negli anni 80. Negli anni 90 si ricorda di lui l’intensa partecipazione sanremese con il brano Signor Tenente che conquistò il Premio della Critica. Nel 2002 a sorpresa è salito alla ribalta come scrittore: il suo esordio letterario con Io Uccido vende oltre 4 milioni di copie.

Sul suo sito si legge un’emblematica frase:

“Ho sempre sostituito la paura di non farcela più con la speranza di farcela di nuovo”

Giorgio Faletti è morto: il cordoglio dei vip su Twitter

Tanti i vip che su Twitter hanno voluto esprimere il loro cordoglio. Vi riportiamo alcuni tweet:

Giorgio Faletti è morto: il ricordo di Rai1

Per ricordare Giorgio Faletti, attore, scrittore di successo e uomo di spettacolo scomparso oggi all’età di 63 anni, Rai1 trasmetterà domani, sabato 5 luglio in prima serata il film “Notte prima degli esami“, diretto da Fausto Brizzi, in cui l’attore interpretava il professor Antonio Martinelli, spietato docente di lettere soprannominato dai ragazzi la “carogna”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Paolo Villaggio
Paolo Villaggio: tutti gli omaggi di Rai, Mediaset, Sky, La7 e Discovery


paolo villaggio
E’ morto Paolo Villaggio


Paolo Limiti
E’ morto Paolo Limiti


Anna Maria Gambineri 7
E’ morta Anna Maria Gambineri, storica «signorina buonasera» della Rai

6 Commenti dei lettori »

1. aleimpe ha scritto:

4 luglio 2014 alle 15:13

Addio mitico Vito Catozzo!!!



2. Fabrizio ha scritto:

4 luglio 2014 alle 15:17

C’è poco da dire…Ciao Giorgio e grazie per tutto quello che ci hai lasciato. Quando arrivi lassù, se lo vedi, salutami il tuo amico Zuzzurro! R.I.P.



3. fill ha scritto:

4 luglio 2014 alle 15:25

stimato attore e scrittore, ma x me rimarrai sempre ” vito catozzo, porc il monto che cio’ sott i piedi” mi piegavo in due dalle risate…:)



4. aleimpe ha scritto:

4 luglio 2014 alle 16:29

Per ricordare Giorgio Faletti, attore, scrittore di successo e uomo di spettacolo, stasera, venerdì 4 luglio, alle 20.25 su Rai3 Che tempo che fa – In ricordo di Giorgio Falett



5. MisterGrr ha scritto:

4 luglio 2014 alle 19:49

Non ci credo ancora.



6. Federica ha scritto:

4 luglio 2014 alle 21:58

Quanti ricordi e quante risate da bimba con il suo Vito Catozzo,e Suor Daliso e poi ancora i suoi editoriali su AutoSprint negli anni ‘90 sino ad arrivare ad ” Io uccido”,Ciao Giorgio !!!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.