4
giugno

MARKET – SFIDE AL MERCATO: PUPO ACCENDE IL SABATO ESTIVO DI RAI 1 CON UN COOKING SHOW A MEZZOGIORNO

Pupo sul set di Market - Sfide al Mercato

Parte sabato prossimo, 7 giugno, Market – sfide al mercato, il nuovo programma di Rai1 che segnerà il ritorno in tv di Pupo. Il  popolare canta-conduttore sarà protagonista nel mezzogiorno del sabato italiano con un tour attraverso l’Italia dei sapori. Rai1, quindi, resta “aperta per ferie” anche di sabato, riservando uno spazio a tutti gli appassionati dei fornelli televisivi, orfani, nella calda stagione, de La Prova del Cuoco. DM è in grado di mostrarvi alcune immagini delle registrazioni, grazie al contributo della Catania Film Commission del Comune di Catania che ha accolto e supportato la produzione Rai per i sopralluoghi e le riprese (ieri e oggi), in giro tra le bellezze storico-artistiche catanesi, ma soprattutto tra i banchi della Pescheria (antico mercato del pesce della città) set per la sfida tra due cuochi-concorrenti non siciliani, guidati da uno chef locale.

Come previsto dal format, Pupo ha offerto il microfono anche a passanti curiosi e a venditori impegnati in caratteristiche “vanniate”, non risparmiando foto ricordo e autografi ai fans. In terra siciliana, presente l’intera troupe con in testa il regista Massimiliano Sbarra, gli autori Manuela Covatta, Luisa Cianci e Alberto Consarino. Lo chef è Saverio Piazza.

“La nostra scelta – ha detto l’autrice Manuela Covatta – è ricaduta su Catania sia perché è una città splendida con gente meravigliosa, come tutti i siciliani, sia perché la Pescheria in questo momento, rispetto ad altri mercati come la Vucciria o il Ballarò di Palermo, ci è sembrata più hard, più vera”.

“Il programma – ha aggiunto Danilo Salemi – si caratterizza come un factual, dove le distanze tra conduttore, concorrenti e pubblico si annullano. La sfida catanese andrà in onda il 14 giugno”.


Pupo in tv

L’appuntamento televisivo segnerà il debutto di Pupo in un cooking show, ma in realtà per lui la televisione ha segnato il passo insieme alla musica già da tempo. Pupo debutta come co-conduttore nella Domenica In di Gianni Boncompagni degli anni ’90 e, solo un decennio dopo, riceve ufficialmente l’investitura a personaggio televisivo, nel 2005, quando Barbara D’Urso lo chiama come inviato de La Fattoria su Canale 5. In Rai poi con programmi come il Malloppo, Affari Tuoi, Ciak si Canta, Pupo si ritaglia uno spazio tra i conduttori di “nuova” generazione.

Pupo, al secolo Enzo Ghinazzi, tra una ripresa e l’altra di Market – sfide al mercato si lascia andare con alcuni ricordi vissuti all’ombra dell’Etna, entrando persino nella dimensione sentimentale:

“Conosco Catania – ha sottolineato Pupo – dal 1975, anno di un mio primo spettacolo ad Acireale. Da allora sono venuto almeno un centinaio di volte: adoro questa città e adoro la Sicilia, e forse non è un caso se il mio nome è Pupo. Qui ho vissuto esperienze straordinarie, anche sentimentali, che mi hanno ispirato diverse canzoni: c’è un intero album, ‘Malattia d’amore’, dedicato a una mora meravigliosa di queste parti”.

Sei in tutto le puntate di Market -  sfide al mercato che saranno trasmesse su Rai1 ogni sabato alle 12.30, a partire dal 7 giugno. Le città toccate dal tour televisivo, oltre a Catania, saranno Cagliari, Firenze, Napoli, Genova e Rimini.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Pupo
MARKET – SFIDE AL MERCATO: PUPO AI FORNELLI ESTIVI DI RAI 1


Napoli Prima e Dopo
NAPOLI PRIMA E DOPO: SUL PALCO DEL MASCHIO ANGIOINO ANCHE GIOVANNI CACCAMO E DEBORAH IURATO


Orietta Berti e Valerio Scanu a Napoli Prima e Dopo
NAPOLI PRIMA E DOPO 2015: SUL PALCO VALERIO SCANU, SERENA ROSSI E GIGI D’ALESSIO


Pupo intervista
PUPO A DM: AD AGON CHANNEL CON ENTUSIASMO, MA IL MIO LEGAME CON LA RAI RESTA INDISSOLUBILE

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.