29
maggio

ASCOLTI TV SPAGNA (19-25/05/2014): IN 12,6 MLN PER LA FINALE DI CHAMPIONS (62.3%), RECORD PER LA SERIE CON ALEX GADEA

Ciega a Citas

Pubblichiamo, anche questa settimana, il ranking dei tre programmi piú visti per ciascun giorno della settimana nel prime time della tv generalista spagnola. Ottimi risultati per Pepa e Tristán de “Il Segreto“: la serie interpretata da Álex Gadea, “Citas a ciegas“, segna il suo record stagionale nel pomeriggio di Cuatro con un ottimo 7,7%, mentre si conferma vincente la serie con Megan Montaner, “Sin Identidad”. Al contrario la versione spagnola di “Jump“, “¡Mira quién salta!”, non sta dando i frutti sperati. Ma vediamo con maggiori dettagli com’é andata la settimana, televisivamente parlando, nella terra di Federico García Lorca.

Lunedí
Il “feuilleton” trasmesso da Antena 3, “Velvet“, interpretato, tra gli altri, da Marta Hazas (protagonista di “Cuore ribelle“, nuova telenovela di Canale 5), si conferma leader tenendo incollati davanti al video 4.507.000 telespettatori pari al 23,2% di share. La versione spagnola dell’”Isola”, “Supervivientes”, trasmessa da Telecinco, ha conquistato, tra prime e late night, 2.621.000 telespettatori e il 25,4%. LaSexta chiude il ranking con la versione locale di “Cucine da incubo”, “Pesadilla en la cocina”, che ha totalizzato il 12,7% e 2.621.000 spettatori.

Martedí
La seconda puntata della serie di Antena 3, “Sin identidad“, interpretata da Victoria Abril, si conferma leader della serata tenendo con il fiato sospeso 3.498.000 telespettatori pari al 21,4%. La seconda puntata – in onda dalle 23:29 – del talent di tuffi di Telecinco, “¡Mira quién salta!”, che vede tra i suoi partecipanti Rafael Amargo (giudice della scorsa edizione di Ballando con le stelle), sprofonda dopo una sola puntata e si porta a casa 1.412.000 spettatori e il 16%. Il film offerto da LaSexta,”Ultimatum alla terra”, chiude la top 3 intrattenendo 2.414.000 persone e il 12,9% della platea.

Mercoledí
Il talent culinario “Masterchef”, in onda su La1, é il programma piú visto della serata prendendo per la gola il 17,6% della popolazione televisiva spagnola, pari a 3.165.000. La serie di Telecinco “B&B”, con Macarena García (Blancanieves), segna il suo record stagionale con 3.028.000 persone e il 16%, mentre continua la parabola discendente della sitcom di Antena 3,”Con el culo al aire”, che é stata seguita da 2.211.000 telespettatori e l’11,1%.

Giovedí
Testa a testa tra La1 e Telecinco: la fiction che ripercorre la storia moderna della nazione,”Cuéntame“, proposta dal canale pubblico, é stata vista da 3.996.000 “tele-nostalgici” (19,9%) mentre i due episodi del telefilm “Resurrection” hanno tenuto incollati davanti allo schermo del canale di Mediaset España 3.816.000 teledipendenti (18,7%) nel primo episodio e 3.464.000 (20,7%) nel secondo. Medaglia di bronzo per Antena 3 con il film “A testa alta”, interpretato dall’ex wrestler “The rock”, che totalizza il 12,3% e 2.228.000 telespettatori.

Venerdí
Il rotocalco di cronaca rosa proposto da Telecinco, “Deluxe“, presentato da Jorge Javier Vásquez, si conferma leader segnando, tra prima e seconda serata, il 20,2% e 2.465.000 telespettatori. Il varietá trasmesso da Antena 3, “Me resbala” e presentato da Arturo Valls, ha divertito 2.092.000 persone e il 12,5%. La1 chiude il ranking con il film “Il collezionista” che ha tenuto in tensione 2.002.000 persone e l’11,7%.

Sabato
La conquista della decima Champions League da parte del Real Madrid ha riunito ben 12.635.000 “tele-tifosi” e il 62,3%, diventando il programma piú visto della stagione e lasciando alle altre reti le briciole: il film di Antena 3, “Hindenburg”, é stato visto da 1.557.000 persone e il 9,6%, mentre il “best-of” del programma di Telecinco “Hay una cosa que te quiero decir” ha totalizzato il 6,7% e 942.000 individui.

Domenica
Il film trasmesso da Antena 3 ed interpretato da Robert Redford, “Red Lights“, é il programma piú visto del dí di festa con 3.064.000 spettatori e il 16,6%. La penultima puntata dell’ultima stagione della sitcom di Telecinco, “Aída”, interpretata da Paco León, ha fatto registrare il 14% e 2.918.000. L’esito delle elezioni ha interessato il 10% e 1.883.000 spettatori che si sono riuniti davanti agli schermi de La1.

Ranking Mensile

Il ranking mensile vede Telecinco sempre al comando con il 15,1%, segue Antena 3 che ottiene il 13,8%, mentre La1 totalizza il 10,8% di share mensile.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Gran Hermano 16
ASCOLTI TV SPAGNA | GIOVEDI 15 OTTOBRE 2015. GRAN HERMANO (2,7 MLN – 22.7%) MEGLIO DI VELVET (2,9 MLN – 16.9%). IL SEGRETO AL 18.4%


Il Segreto - Tristan
IL SEGRETO ANTICIPAZIONI: IL CAMBIAMENTO DI TRISTAN


Alex Gadea 4
ALEX GADEA: CHIUSA IN SPAGNA LA SERIE DEL PROTAGONISTA DE IL SEGRETO


Vincenzo Nibali pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (21-27/07/2014). PROMOSSI ALEX GADEA E FRANCESCA MACRI’, BOCCIATI GABANELLI E LA TV CHE DIMENTICA MIKE

14 Commenti dei lettori »

1. giacomo bartoluccio ha scritto:

29 maggio 2014 alle 14:13

Sbaglio o A3 punta molto sulle fiction e le telenovele a differenza di tele5 che punta molto su reality e talent?



2. Josep Ballester ha scritto:

29 maggio 2014 alle 16:03

@ Giacomo: Si , Antena 3 é il referente in Spagna per le fiction (anche se Telecinco ha fatto il botto con “El Príncipe) e Telecinco punta molto sul mondo del reality e della cronaca rosa, anche perché cosí si retroalimentano i vari contenitori quotidiani



3. pedro ha scritto:

29 maggio 2014 alle 17:18

(Col tuo permesso, Josep).

Giacomo Bartoluccio:
A mio avviso sia Antena 3 che Tele 5 puntano sulla fiction nel prime time in parti uguali.
E per quanto riguarda al daytime, Antena 3 ha due telenovelas rivolte ad un pubblico femminile: “El secreto de Puente Viejo” cioè “Il Segreto” e “Amar es para siempre” (Amare è per sempre in italiano), una telenovela ambientata nella Spagna degli anni ‘60.
E per quanto riguarda i reality e talent, possiamo dire che Tele 5 e MOOOOLTO più trash, visto che tutti i reality sono piuttosto trash e (tra qualche eccezione) i reality sono trasmessi su Tele 5.

Diciamo che (tra qualche eccezione) Antena 3 punta soprattutto sull’intrattenimento di qualità e Tele 5 punta sull’intrattenimento trash.



4. Josep Ballester ha scritto:

29 maggio 2014 alle 17:42

Pedro: discrepo , Antena 3 ha solamente una serata dedicato all’intrattenimento, mentre Tele5 5.



5. giacomo bartoluccio ha scritto:

29 maggio 2014 alle 17:57

trovo strano che la De agostini, non abbia investito sulla tv in Italia come ha fatto in spagna con A3



6. pedro ha scritto:

29 maggio 2014 alle 18:36

In modo del tutto casuale ho scelto la settimana da lunedì 17 a domenica 23 marzo, 2014.

Palinsesto di Tele 5:
lunedì: Supervivientes (reality)
martedì: El príncipe (fiction spagnola)
mercoledì: B&b, de boca en boca (fiction spagnola)
giovedì: La Voz Kids (talent)
venerdì: Sálvame Deluxe (intrattenimento)
sabato: C’è posta per te (intrattenimento)
domenica: Aida (sitcom spagnola)

Totale: 2 fiction, 1 sitcom, 1 reality, 1 talent, 2 intrattenimento

Palinsesto di Antena 3:
lunedì: Velvet (fiction spagnola)
martedì: Sin identidad (fiction spagnola)
mercoledì: Con el culo al aire (sitcom spagnola)
giovedì: (Film)
venerdì: Me resbala (intrattenimento)
sabato: (Film)
domenica: (Film)

Totale: 2 fiction, 1 sitcom, 1 intrattenimento, 3 film

Come possiamo osservare, il numero di serate dedicate alla fiction e alla sitcom sono le stesse. E per quanto riguarda all’intrattenimento è vero, Antena 3 ha solamente una serata dedicata al intrattenimento, ma quando parlavo d’intrattenimento mi riferivo anche al daytime: “La ruota della fortuna”, “Ahora caigo”, “The Money Drop”, tutti i tre game show vanno in onda su Antena 3 e si possono definire come intrattenimento di qualità, nel senso che non sono programmi trash.



7. pedro ha scritto:

29 maggio 2014 alle 19:27

“trovo strano che la De agostini, non abbia investito sulla tv in Italia come ha fatto in spagna con A3″

Io non lo trovo strano Giacomo, potrei darti le mie motivazioni, ma ho l’impressione che se lo facessi sarei censurato!, quindi è meglio così.



8. pedro ha scritto:

29 maggio 2014 alle 20:16

Josep: Sì Josep, hai ragione, per quanto riguarda il “prime time”, Antena 3 ha solamente una serata dedicata all’intrattenimento, ma il numero di serate dedicate alla fiction (cioè sitcom e serie televisive spagnole) è lo stesso.

(Ecco, proviamo ancora una volta).



9. Josep Ballester ha scritto:

29 maggio 2014 alle 20:48

Pedro: no, hai ragione tu, la tua superioritá non ha limiti. Se vuoi ti lascio il mio posto, visto che qui sei l’esperto…



10. Josep Ballester ha scritto:

29 maggio 2014 alle 21:26

@Giacomo: semplicemente perché al momento dell’acquisto di Antena3 , la rete giá era consolidata sul mercato, quindi l’investimento, al mio parere é lecito; invece, incominciare da zero , porta i suoi rischi.



11. pedro ha scritto:

29 maggio 2014 alle 21:48

“la tua superioritá non ha limiti”

Josep!

Ho semplicemente esposto i fatti. I fatti sono i fatti. E qui si parla di un dato di fatto, non è mica un’opinione. A mio avviso, non ti dovresti arrabbiare per questo.
Guardando i palinsesti, i lettori possono capire meglio le differenze per quanto riguarda alla prima serata delle due più grandi reti commerciali.

Guarda, per fortuna, loro possono leggere i commenti. Lasciamo che siano loro a giudicare se merito o meno le parole che mi hai detto.

E no Josep, non voglio il tuo posto!



12. Davide Maggio ha scritto:

29 maggio 2014 alle 21:52

Pedro, arrivi ad essere molesto.



13. Sanfrank ha scritto:

8 giugno 2014 alle 00:49

Arrivo in ritardo per dire a Pedro che non trovo giusto il modo di porsi.
Peraltro Josep è sempre molto disponibile e non merita questa tua saccenza.



14. Giorgia ha scritto:

3 luglio 2015 alle 02:00

Sapete se in italia trasmetteranno B&b de boca en boca?Deve essere bello,e in una parte c e il mio idolo Abraham Mateo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.